Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Rinnovo contratto economico 2008/2009: trattare per 30 euro? Rischio nuove manifestazioni di protesta


Polizia Penitenziaria - Rinnovo contratto economico 2008/2009: trattare per 30 euro? Rischio nuove manifestazioni di protesta

Notizia del 07/01/2010

in Il Pulpito

(Letto 6649 volte)

Scritto da: Giovanni Battista De Blasis

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

Alla fine la Legge Finanziaria 2010 è stata approvata definitivamente senza aver appostato ulteriori risorse per il rinnovo del nostro contratto 2008/2009.
Bene abbiamo fatto, quindi,  a disertare la convocazione da parte del Dipartimento della Funzione Pubblica per la prosecuzione delle trattative.
Una convocazione che la Consulta Sicurezza (SAP, SAPPe e SAPAF) assieme alla quasi totalità delle organizzazioni sindacali della Polizia di Stato, della Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato, oltre ai Cocer della Guardia di Finanza e dell’Aeronautica, ha respinto con forza, rifiutandosi  di partecipare ad una riunione che non serviva a niente, vista l’assenza di nuove e più congrue risorse.
Qualche organizzazione sindacale (della polizia) ha cercato nei giorni scorsi di avvalorare la tesi del Ministro Brunetta secondo la quale si starebbe trattando un aumento contrattuale pari a 100 euro medi pro capite, criticando tutti gli altri sindacati che irresponsabilmente vorrebbero negare questo aumento al personale.
Ma come stanno, davvero, le cose ?
La legge Finanziaria appena approvata prevede 100 milioni di euro per la specificità della nostra professione disponibili a decorrere da gennaio 2010 che vanno ad aggiungersi, per il biennio economico 2008/2009, alle risorse stanziate dalle precedenti leggi di bilancio, che hanno prodotto unicamente incrementi pari al tasso di inflazione. Quindi, l’aumento medio mensile lordo previsto per il biennio economico 2008/2009 è pari a 98,50 euro. Una somma che, al netto delle ritenute (circa il 40 per cento), diventa di circa 59 euro. A questo importo, però,  occorre detrarre 14 euro già percepiti a titolo di vacanza contrattuale e diventa, quindi,  45 euro netti mensili procapite, compresi circa 13 euro a titolo di specificità. Cifra che si abbasserà ulteriormente perché da questi soldi dovranno essere prelevate le risorse per una eventuale rideterminazione delle indennità accessorie, ivi inclusa quella per il lavoro straordinario.
Senza contare che da questa ingente somma, che taluni vorrebbero far digerire ai colleghi, occorre togliere le risorse per la contrattazione di secondo livello (FESI). Insomma, alla fine dei conti l’aumento potrebbe valere 20/30 euro netti. 
Si pensi, poi, che apartire dall’anno prossimo il contratto sarà triennale, perché lo prevede la legge 150/2009 che ha modificato il decreto legislativo 195/1995. Per i miglioramenti economici del prossimo contratto che varrà, dunque, per il 2010, 2011 e 2012, la Finanziaria 2010 (art. 2, co. 11) ha stanziato solo le risorse per la vacanza contrattuale e, più precisamente,  79 milioni per il 2010, 135 per il 2011 e 214 per il 2012. In buona sostanza, si tratta di risorse che serviranno a coprire il tasso di inflazione programmata dei prossimi due anni, più qualche spicciolo per il 2012.
A questo punto, considerate le risorse delle quali stiamo parlando, è facile prevedere che la trattativa non può andare avanti in questi termini e che ci aspetta un periodo inevitabilmente conflittuale.
Non si può escludere, quindi,  l’ipotesi di nuove manifestazioni di protesta come quella dello scorso novembre, che ha visto sfilare più di quarantamila poliziotti per le strade di Roma.
 
GB de Blasis

Scritto da: Giovanni Battista De Blasis
(Leggi tutti gli articoli di Giovanni Battista De Blasis)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 8


L'Italia nell'Unione Europea, deve rispettare tutte le normative da essa emanate. Ma lo sapete quando percepisce un appartenente alla forze di Polizia (francese, Tedesco, Inglese ecc.ecc.) il doppio dello stipendio di un'appartenente alla forze di Polizia Italiano, Vergogna! Su questo L'Unione Europea non interviene su l'Italia per l'adeguamento economico con tutte le forze di Polizia. Eppure si parla di Polizia Europea. Viva L'Italia e chi ci rappresenta.

Di  Vincenzo  (inviato il 25/09/2010 @ 16:30:32)


n. 7


cari ministri alle s.v viene facile dire le forze di polizia svolgono prevengono rischiano però non avete vergogna a pagare i rischi che noi giornalmente corriamo con poco più di 1000 euro e dei vostri di stipendi che non avete alcun rischio cosa ci dite e delle tasse cosa ci dite noi poveracci possiamo dire qualcosa in proposito visto che non riusciamo più quasi a vivere però dobbiamo pagare anche l'aria che respiriamo con il 10% del vostro di stipendio grazie di cuore

Di  eduardo grasso  (inviato il 18/05/2010 @ 07:34:38)


n. 6


ma come e possibile lavorare in qesto modo che vergogna

Di  pippo  (inviato il 16/04/2010 @ 11:54:51)


n. 5


il FESI chi l'ha visto???
ad ottobre 2009 è stato firmato l'accordo ma fino ad oggi tutto tace. le direzioni sono pronte al pagamento avuti già i fondi ma manca la firma al decreto, un assurdità'

Di  nicola  (inviato il 13/01/2010 @ 13:12:27)


n. 4


a parte l'ennesima presa in giro di tutti e dico tutti non escludendo proprio nessuno.non capisco perchè si deve aspettare due anni per rinnovare il contratto per poi rishiare di non prendere nemmeno gli arretrati chesono un tuo legittimo diritto non prendiamoci per il culo mettiamo le scadenze tassative anche per i contratti.noi siamo cittadini che servono lo stato,mi sembra che il senso dello stato ,i diritti si stanno sciogliendo ,grazie a brunetta

Di  mario valguarnera  (inviato il 12/01/2010 @ 18:17:24)


n. 3


Vergogna..ci viene detto che sè ci scappa il poliziotto ferito sono rischi del mestiere..!!.ci viene detto che chi lavora x lo stato è previlegiato,,,,!!ci viene detto che siamo fannulloni....!!.ecc,,ecc,ma quando un minimo di riconoscimento x chi lavora è lotta tutti i giorni con i criminali,,?? chiediamo solo un po di dignità come cittadini (UMANIIIII)e come uomini che mettono la loro vita nelle mani della giustizia,,,,,,,,,,,,,,X AVERE BISOGNA DARE.

Di  ero  (inviato il 11/01/2010 @ 02:37:33)


n. 2


Uno schifo mai visto !! Da oltre 2 anni siamo senza contratto ed aumenti di stipendio e se ho capito bene il futuro contratto decorrerà dal 2010?Noooo !!!! Ci vorrebbero dare quelle 30 o 50 euro ? In 5 anni ? Non riconoscono più le cause di servizio a LAVORATORI che faticano in gironi danteschi? Ma questi Politici chi dovrà castigarli ? Loro hanno tutto gratis persino la pensione a vita dopo qualche mese di Legislatura !!!! NOOOOO !!!! BASTAAAAA !!!!! W la DEMOCRAZIA cioè governo del POPOLO!!! Altro che lobby d'affaristi a scapito di NOI POVERACCI !!! Scusate lo sfogo.

Di  ninomazzara  (inviato il 10/01/2010 @ 18:22:22)


n. 1


non va bene nulla, il fattore economico fermo da parecchi anni,trattenute in busta da paura. sempre più colleghi vittime di patologie gravi,disinteresse dei vertici.frammentazione del corpo.
La Polizia Penitenziaria è un bene della collettività è merita di esser rispettata in primis da chi la dirige.
Peno che oggi si parli tanto e si aggisca pochissimo.

Di  Maurizio  (inviato il 08/01/2010 @ 10:20:23)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.204.139.136


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione