Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Ripartiamo da Favignana, ovvero il far west del DAP


Polizia Penitenziaria - Ripartiamo da Favignana, ovvero il far west del DAP

Notizia del 09/07/2014

in Houston abbiamo un problema

(Letto 3646 volte)

Scritto da: Geronimo

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Favignana è una della carceri più periferiche dell’amministrazione penitenziaria, ma come recita il detto, il diavolo si nasconde proprio negli angoli.

Emblematica è la vicenda dei colleghi che dall’oggi al domani, hanno dovuto rifare i bagagli e tornare alle proprie sedi di provenienza dopo tre anni di distacco “temporaneo” a Favignana. Qualche anno fa infatti, il DAP, in barba alle graduatorie di trasferimento e per chi sa quale motivo (forse per l’apertura del nuovo carcere?), ha lanciato un interpello di distacco temporaneo per lavorare al carcere di Favignana. A quell'interpello risposero circa una ventina di colleghi.

Il primo obbrobrio (tipico dell’amministrazione) è stato quello di non attingere alla graduatoria di trasferimento. Il motto del DAP infatti sembra essere: “Trasferimenti mai: distacchi temporanei, come se piovesse”.

Il secondo è stato quello di prolungare il distacco “temporaneo” per tre anni, sebbene sia poca cosa rispetto alle medie dei distacchi “temporanei” dell’amministrazione penitenziaria che tengono in ostaggio (e sotto ricatto) i Poliziotti penitenziari  anche per 10, 15, 20 anni di servizio …

Il terzo è stato quello di far fare armi e bagagli a tutti i distaccati al Carcere di Favignana e farli rientrare in sede nel giro di una settimana. Chi se ne importa dei piani ferie, chi se ne importa dei turni di servizio scoperti (i colloqui dei detenuti per esempio sono praticamente sospesi), ma soprattutto, chi se ne importa della vita di una ventina di Poliziotti penitenziari che in tre anni (provvisori) hanno riorganizzato la propria vita e quella dei propri familiari ... E’ evidente che al DAP i Poliziotti penitenziari sono solo numeri di matricola sulle carte ministeriali.

A Favignana, se c’era una carenza di personale, sarebbero dovuti andarci i primi della graduatoria dei trasferimenti, non Poliziotti disposti a fare un salto nel buio e a rischiare i capricci del DAP. E poi, se il distacco doveva essere “temporaneo”, come si è potuto prolungare per tre anni per poi essere interrotto nel giro di una settimana.

Tutto ciò assomiglia più al capriccio di un bambino, che non alla gestione del Personale!

Il Governo Renzi e il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, fanno bene ad occuparsi dei grandi problemi della Giustizia, ma uno di questi, la gestione del sistema carcere, è fatto dalla somma di migliaia di piccoli angoli bui come quello di Favignana.

Sarebbe ora che il Ministro Orlando facesse chiarezza sulle migliaia di distacchi del personale di Polizia Penitenziaria.

Ormai è chiaro che il DAP non è in grado di gestire il proprio personale, tanto che il personale di Favignana è più seguito e tenuto in considerazione dalla Giunta Comunale con il Presidente Ignazio Galuppo e dal Sindaco di Favignana che dal DAP.

Ripartiamo da questo angolo d’Italia che è Favignana. Non facciamo che di questa piccola e meravigliosa isola di confine, ci si occupi solo quando un Ministro, un Sottosegretario, un Dirigente vuole andare in vacanza quasi gratis con la “scorta” pure del Servizio Navale della Polizia Penitenziaria, laddove i soldi per il gasolio che mancano per le pattuglie in mare, escono poi fuori solo quando arriva il VIP di turno a farsi le vacanze …

Qualche giorno fa è uscita la notizia del rinvio a giudizio dell’ex Direttore e dell’ex Comandante. Accuse tutte da provare al processo, certo, ma è chiaro che un equilibrio a Favignana è saltato.

Anche se il rinvio a giudizio e il rientro dei distaccati non hanno nulla a che fare, sono entrambi aspetti su cui fare luce, per evitare che il sistema penitenziario italiano sia la somma di tante piccole Favignana sparse per l’Italia.

 

Essere Capo del Personale non basta per essere considerato Comandante del Corpo

 


Scritto da: Geronimo
(Leggi tutti gli articoli di Geronimo)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere
Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 5


cari colleghi e inutile parlare,bisogna fare i fatti,la giustiza ci dara' ragione,e soltanto allora che salteranno fuori i responsabili di questa vigliaccata....

Di  mare agitato  (inviato il 25/07/2014 @ 15:09:06)


n. 4


Salve...... Sn uno dei 24!!!!distaccati nel 2010partecipo al regolare interpello inserendo come sede di riserva Favignana.... Arrivo 17 mi propongono il distacco nn un trasferimento, come mai? Nell'arco di 3 anni arriva gente trasferita ma noi sempre sull'isola che nn c'e (distaccati ovviamente)!!!! Dopo 3 anni si svegliano e ci dicono rientrate in sede........ Mie numeri.... Nn vi dico il dramma che stiamo vivendo noi e coniugi.....(x lo piu quelli con sede al nord).... Carissimo DAP siamo uomini ho....... Adesso nella graduatoria nazionale mi trovo 150...quando ci arrivero? Siamo disposti a lottare con tutte le forze x nn farci togliere un diritto acquisto nel 2010....un sentito rigraziamento.... Al dott.... CAPECE DONATO..... RES NN VERBA.......

Di  Domenico  (inviato il 11/07/2014 @ 15:00:10)


n. 3


Caro amico mio....ankio sono uno dei 24 colleghi e per l esattezza sono uno dei 6 residenti nell isola ed uno dei 10 colleghi in tutta italia Nativi ,residenti,domiciliati, e spero anke di morirci su questo scoglio.....ma dopo 15 anni vissuti a viaggiare come i cani...trattato con sopprusi, ripicche, malignità...ero riuscito a toccare il cielo....per 3 anni in pasto allá razza piú brutta --i sindacati-- merce di scambio e carne da macello....per gente ambiziosa e assetata di potere...SIAMO NUMERI....per loro...MA io non mi sento un numero.....mi sento una persona. Falta di carne ed ossa....faltta di sentimenti,,paure,,,,,,,una persona Che insieme alle persone Che mi vogliono bene ...sta soffrendo maledettamente.....IO Penso Che ormai un solo miracolo ci puó salvare...ma se la Giustizia x cui lavoriamo fa finta di niente...allora il male vincerà il bene.

Di  Vento di libero  (inviato il 10/07/2014 @ 10:29:43)


n. 2


bravissimo collega pier tommaso

Di  Anonimo  (inviato il 09/07/2014 @ 14:48:55)


n. 1


Grande Dottor Capece,sono un agente che fa parte del rientro dei distaccati,è sono l'unico che non sono della provincia di trapani ma della provincia di caltanissetta.per tre anni non so quanti milioni di Km ho fatto,quanti panini, ottimi per la mia gastrite avro' consumato,ho dormito in mezzo ai topi e scarafaggi,ma per l'amore di stare giu', facevo questo ed altro.il dap all'inizio ci ha presi da una graduatoria dell'interpello nazionale,dove dovevamo essere trasferiti in automatico,è il dap cosa fà?ci distacca e ci fà lavorare giorno dopo giorno con il pensiero della valigia......Quando a favignana vi era soltando l'istituto vecchio,dove i colleghi che da una vita hanno prestato servizio erano esposti a tutti i rischi sia lavorativi che strutturali,nessuno faceva domanda di trasferimento per favignana,ora,all'apertura del nuovo istituto,come si dice al mio paese,pure i cani e i porci vogliono andare li'.che ne sanno i colleghi di cosa abbiamo passato in questi tre anni,una cosa sicura la pensano:trovano il piatto gia' pronto questo è sicuro.Dottor Capece,sto scrivendo queste parole per l'amarezza che ho dentro,è non sono tesserato con il suo sindacato,ma le posso garantire che il suo impegno verrà da parte mia ricambiato.Grazie tante a lei di vero cuore.

Di  pier tommaso spedale  (inviato il 09/07/2014 @ 13:23:29)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.176.35


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione