Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Rovigo: interrogazione parlamentare su mancato utilizzo del nuovo carcere


Polizia Penitenziaria - Rovigo: interrogazione parlamentare su mancato utilizzo del nuovo carcere

Notizia del 21/09/2015

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 550 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-10424
presentato da
BUSINAROLO Francesca
testo di
Lunedì 21 settembre 2015, seduta n. 486

BUSINAROLO. — Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, al Ministro della giustizia . — Per sapere – premesso che: 
negli ultimi anni la popolazione carceraria ha subito un notevole aumento, che ha generato un sovraffollamento degli istituiti di pena, creando situazioni di estrema precarietà ed un netto peggioramento della qualità della vita dei detenuti, già provati dalla restrizione della libertà, costretti a condividere spazi angusti (circa sei/otto detenuti a cella), con evidenti ricadute negative sulla loro salute psico-fisica; 
all'origine di tale situazione vi è un sistema carcerario che lamenta una grave carenza strutturale, con edifici obsoleti e inadatti a contenere un numero regolare di detenuti, oltre ad una carenza di risorse economico-finanziarie adeguate, che risolvano anche la situazione di precarietà legata alla scarsità del personale e dei mezzi; 
le cronache recenti riportano, in particolare, il caso del nuovo carcere di Rovigo, struttura realizzata tra il 2010 ed il 2013 e mai aperta, costato circa 30 milioni di euro e per il quale è stato deciso, da parte del Ministro della giustizia Andrea Orlando, di mettere a punto un dossier per stabilire il motivo della mancata apertura; 
secondo i dati relativi alla popolazione carceraria della regione Veneto le nove case circondariali presenti sull'intero territorio regionale ospitano 2.227 detenuti, ovvero 528 in più rispetto a quelli previsti dalla capienza regolamentare, che è di 1.699 (ovvero 30 per cento in meno); 
in attesa dell'apertura della nuova struttura si registra un sovraffollamento anche nella attuale casa circondariale di via Verdi, a Rovigo, regolamentata per 33 persone e che ne contiene invece 74, tutti uomini, per lo più stranieri, mentre la sezione femminile è stata trasferita lo scorso aprile; 
il nuovo carcere di Rovigo costituisce una delle 40 strutture realizzate in Italia e rimaste non utilizzate e dunque non rese operative. Dal 2013, tra l'altro, sono stati costituiti anche 90 appartamenti di servizio destinati al personale operante nella struttura e due destinati al comandante del Corpo di polizia penitenziaria; 
la situazione di precarietà si riflette anche sul personale operativo, penalizzato dai continui tagli e dalla carenza di risorse (la pianta organica della casa circondariale di Rovigo è di 62 unità, di cui dodici risultano in malattia a lunga degenza per motivazioni diverse, uno in malattia semplice, uno in distacco per motivi personali e due sono stati assegnati al nucleo operativo mobile, cinque sono prossimi alla pensione, dieci sono addetti alla parte amministrativa, mentre altri otto usufruiscono di congedi straordinari), di mezzi e di personale, per cui diventa difficile garantire un adeguato servizio di sorveglianza di 24 ore su 24 della struttura carceraria; 
a giudizio dell'interrogante il problema di fondo è legato da una parte alla mancanza di risorse economico-finanziarie adeguate, per cui scarseggiano i fondi per garantire gli stipendi di nuovi agenti di poliziapenitenziaria o per la gestione dei nuovi istituti, dall'altra ad uno spreco di risorse impiegate per una struttura, come quella del nuovo carcere di Rovigo, che rischia di rimanere inutilizzata –: 
alla luce di quanto descritto in premessa, quali iniziative, ciascuno per quanto di propria competenza, i Ministri interrogati intendano porre in essere, per verificare le cause del ritardo dell'apertura del nuovocarcere di Rovigo; quali siano i tempi previsti anche relativamente all'assunzione del personale, con l'obiettivo di garantire la tutela della dignità dei detenuti ed il regolare svolgimento delle attività penitenziarie. (4-10424)


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì
Carcere di Fuorni, Santi Consolo non mantine le promesse: la protesta dei Poliziotti penitenziari
Alcol e telefonino nel carcere di Mantova: erano in una cella occupata da detenuti Rom
Direttore del carcere di Busto Arsizio ammette le difficoltà: pochi Agenti ed educatori, ed è tornato il sovraffollaemento
Presidente Trump ritira l''ordine di ridurre le carceri private negli USA
Sindaco di Lucca: il carcere rimane quello, dal Ministero solo le solite proposte
I familiari delle vittime della Uno Bianca: loro hanno ucciso i nostri cari, che muoiano in carcere
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.106.138


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Giuseppe Simeone, sostituto commissario al Dap, 59 anni, stroncato da un infarto

4 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Diventa anche tu Capo del DAP!

7 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

9 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

10 E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì


  Cerca per Regione