Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Saluti ai superiori gerarchici si! Onori funebri ai funerali dei poliziotti no!


Polizia Penitenziaria - Saluti ai superiori gerarchici si! Onori funebri ai funerali dei poliziotti no!

Notizia del 24/03/2014

in Ma mi faccia il piacere ...

(Letto 4535 volte)

Scritto da: Araba Fenice

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


L’8 marzo 2014 un altro collega in provincia di Siena ha deciso di togliersi la vita impiccandosi ad una gru vicino casa; atto soppressivo che segue a breve distanza di tempo il suicidio di un altro collega in Piemonte, che ha deciso di usare l’arma di ordinanza contro se stesso, nel parcheggio della Casa Circondariale di Novara.

Ormai i suicidi nelle fila del Corpo di Polizia Penitenziaria stanno assumendo, negli ultimi anni, un crescente ed allarmante trend, tanto da assurgere a prepotente priorità per l’Amministrazione penitenziaria, analogamente al contrasto della tensione detentiva.

Eppure, fra le impellenti priorità per l’Amministrazione deve annoverarsi anche quella di rammentare al personale del Corpo il dovere di salutare i superiori gerarchici nelle forme prescritte dal regolamento di servizio, tanto da doversi emanare in tal senso una seconda lettera circolare (lettera circolare n. 0096133 del 13 marzo 2014), dal momento che la considerazione del Corpo di Polizia Penitenziaria, sempre più oggetto di attenzione da parte dei mezzi di comunicazione di massa e della opinione pubblica, passerebbe anche e soprattutto attraverso un ineccepibile comportamento formale, che le riprese televisive e le fotografie diffondono ovunque lasciandone memoria non labile.

Peccato che tale impellente priorità non è stata avvertita dall’Amministrazione in occasione del funerale del collega Mario Ferrara tenutosi ad Amendolara (CS), paese natale dello stesso, atteso che nella circostanza nessun saluto, o meglio nessun ultimo saluto, mediante il servizio di rappresentanza, è stato rivolto al collega che si è tragicamente tolto la vita, saluto che invero non è mancato nella cerimonia tenutasi a Novara, ove era presente una rappresentanza dell’Amministrazione.

Orbene, con la lettera circolare 3632/6081 del 23 dicembre 2011 è stato precisato che per esigenze di contenimento delle spese relative alle rappresentanze gli onori sono consentiti solo per gli appartenenti al Corpo non più in servizio, intendendosi per tali solo per coloro che sono stati collocati in quiescenza e non anche coloro che cessino dal servizio per cause violente.

Duole prendere atto che l’Amministrazione penitenziaria non consideri una priorità quella di concedere il servizio di rappresentanza a quel personale che ha ritenuto di compiere il gesto estremo del suicidio, a causa di un disagio interiore che forse trova causa o comunque concausa nelle condizioni di lavoro, sulla base di motivazioni economiche che invece risultano remissive allorquando si tratta di disporre missioni, di acquistare autovetture, di rifare l’atrio del DAP e via discorrendo.

Certo è che nella circostanza il personale di rappresentanza, qualora autorizzato, avrebbe reso gli onori in modo impeccabile anche per quanto riguarda il saluto, che ben conosce.

Del resto siamo davvero sicuri che la scarsa considerazione del Corpo di Polizia Penitenziaria sia dovuta al mancato saluto, alla inadeguata cura della persona e alla incuria nell’indossare l’uniforme da parte di alcuni appartenenti allo stesso, e non piuttosto a circostanze più sostanziali da ricercare in ambiti più dirigenziali.

 

Il saluto militare ai superiori: la questione "più importante" affrontata dal Dap!

 

 

 


Scritto da: Araba Fenice
(Leggi tutti gli articoli di Araba Fenice)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 2


C'è da chiedersi come mai, però, lo scorso mese per il funerale dell'anziana madre di una collega( ruolo agenti) che lavora al DAP (guarda caso rappresentante sindacale), si sia inviata una rappresentanza di una ventina di persone con tanto di pullman della polizia penitenziaria messo a disposizione dal DAP. Nessuno in divisa e tutti durante l'orario di servizio.Strano che non vi siate indignati per questo.

Di  Oscar  (inviato il 01/04/2014 @ 17:44:42)


n. 1


quindi se schiatta un capoccione non mandano nessuno.....

Di  PASQUINO  (inviato il 31/03/2014 @ 13:40:36)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.7.87


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

8 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

9 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

10 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione