Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni


Polizia Penitenziaria - Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

Notizia del 11/01/2018

in Houston abbiamo un problema

(Letto 2683 volte)

Scritto da: Matteo Ricciardi

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


La situazione del DAP è, ormai, così compromessa che, se San Basilide volesse concederci la grazia, l'unica richiesta segnata sarebbe quella della eutanasia per questo nostro amato Corpo di Polizia Penitenziaria.

Ognuno di noi, ognuno di coloro i quali hanno avuto ed hanno l'onore di vestire l'uniforme del Corpo sa bene quale sia l'orgoglio, l'impegno, la dignità e la pena con le quali confrontarsi ogni giorno.

Il nostro è uno dei lavori più belli del mondo, lo dico con convinzione, ma ormai sperare che qualcosa cambi, che il DAP diventi madre invece che matrigna, che il ministero della giustizia sia davvero la nostra casa e non un luogo in cui essere tollerati per necessità, sperare di poter superare tutto ciò è una anacronistica ed immotivata illusione.

I tavoli dell'esecuzione penale, i dotti consessi riuniti per discutere del carcere, senza tenere conto del pensiero e della volontà della Polizia che nel carcere opera, hanno testimoniato, una volta di più, l'insistenza della nostra amministrazione.

Ci lamentiamo ora dei tagli della Madia, ma preferiamo tacere del rifiuto opposto al divenire la vera Polizia dell'esecuzione pensare esterna, rifiuto condito ovviamente dalla rinuncia alle facoltà assunzionali collegate.

Ci lamentiamo di un riordino che ha visto soccombente il Corpo, nascondendo però che il riordino del DAP è del Ministero, nato sulla spinta della necessità di tagliare i posti da dirigente, è stato condotto con il preciso scopo di tagliare fuori dai centri di potere il Corpo ed i suoi dirigenti.

Ci lamentiamo, soprattutto, della eccessiva frammentazione del DAP e del fatto che, evidentemente, l'orizzonte progettuale di questa amministrazione non vada oltre l'oggi; dimenticando che i nostri capi sono degli externa corporis, perché così vogliamo tutti, e che la vera continuità amministrativa risiede su grigie figure mai chiamate a rispondere delle proprie scelte! Ed in tutto questo, nonostante tutto questo, nonostante ogni progetto di modifica delle competenze del Corpo sia stato pervicacemente affossato, nonostante tutto c'è ancora chi si stupisce del fatto che tanti appartenenti al Corpo aspirino al transito nella Polizia di Stato.

Intendiamoci, nessuno pensa di passare in Polizia di Stato per fare chissà che, al massimo vorremmo poter fare serenamente il nostro lavoro.

Qualcuno sostiene che sia meglio regnare all'inferno che servire in paradiso (The paradise lost, di J. Milton), ma essendo nati e vissuti nell'inferno del DAP molto di noi vedrebbero di buon occhio il continuare la propria vita in Paradiso! Come dire che non sarà tutto oro ciò che luccica ma almeno sicuramente non sarà ciò in cui ci dibattiamo da anni.

San Basilide Aiutaci tu.

PS se qualche forza politica di buon cuore volesse anticipare l'intervento del nostro Santo Patrono  saremmo veramente grati!

 


Scritto da: Matteo Ricciardi
(Leggi tutti gli articoli di Matteo Ricciardi)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Venezia, sesso in carcere con le detenute: medico patteggia 18 mesi di reclusione
Turi:Non vuole terminare il colloquio e aggredisce due Poliziotti
Evaso dall ospedale di Chieti, arrestato dopo un anno di latitanza
Sabato 23 Giugno a Ostia la Notte Bianca dello Sport con tanti Campioni della Boxe sul ring
Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap
Aggressione Mammagialla: Proietti, da Forza Italia interrogazione al Ministro della Giustizia
Trovati ancora telefonini nell''istituto di Nisida
Ancora un episodio di aggressione contro gli Agenti di Polizia Penitenziaria all’interno delle carceri abruzzesi. La cronaca ci porta al supercarcere di Sulmona


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 17


Caro San Basilide ridacci ispettori e sovrintendenti al servizio di sorveglianza generale .

Di  Anonimo  (inviato il 03/04/2018 @ 21:31:48)


n. 16


Non so se rivolgermi al sappe oppure San basilide dal 9 luglio 2002 vice sovrintendente dal 9 luglio 2009 sovrintendente da giugno 2014 in pensione , domando con la riduzione dai 7 anni in 5 anni per le promozioni più anticipo della decorrenza giuridica avrei avremo diritto di avanzare al grado da sovrintendente capo . Gradirei una risposta dalla redazione e magari se vorrà il
Signor De Blasis esprimere qualcosa in merito . Grazie Buon lavoro

Di  Andrea  (inviato il 22/01/2018 @ 20:21:46)


n. 15


Facci la grazia San Basilide almeno nella rotazione posti fissi

Di  Anonimo  (inviato il 21/01/2018 @ 20:06:23)


n. 14


mi fate pena! pensate a lavorare!

Di  Guardia Carcere  (inviato il 14/01/2018 @ 11:25:26)


n. 13


MINISTERO DELL'INTERNO
DIPARTIMENTO DI PUBBLICA SICUREZZA
POLIZIA PENITENZIARIA

Di  Giovanni  (inviato il 13/01/2018 @ 14:49:38)


n. 12


CONGEDATEVI .... E ANDATE A LAVORARE DOVE VOLETE!!!!!

Di  Anonimo  (inviato il 12/01/2018 @ 20:06:48)


n. 11


Condivido tutto, andiamo nella Polizia di Stato!
L’ unica forza politica che ha parlato e proposto l’ accorpamento delle ff.oo. sono i cinque stelle:

https://www.google.it/amp/www.agenpress.it/notizie/2017/06/06/successo-del-sondaggio-popolare-m5s-chiedera-laccorpamento-polizia-carabinieri-finanza-penitenziaria-un-unico-corpo/amp/

Di  Sciogliete la Polizia Penitenziaria  (inviato il 11/01/2018 @ 20:38:42)


n. 10


E dovere dare certezze ai lavoratori e pensionati e queste certezze le dovete assicurare equamente per tutti non deve esistere in diritto dei pochi escludendo lavoratori che quel diritto l'avevano acquisiti e non deve esistere che quei lavoratori oggi pensionati perdano un diritto riconosciuto acquisito nel tempo con sacrifici e privazioni dovuto dai blocchi stipendiali.
Certezza del diritto acquisito e certezza con un domani per prossimi pensionati.

Di  Marco 1  (inviato il 11/01/2018 @ 19:19:18)


n. 9


Qui se qualcuno deve chiedere la grazia siamo siamo solo noi pensionati abbandonati

Di  Anonimo  (inviato il 11/01/2018 @ 17:50:01)


n. 8


Commento 6
Spiegaci che vuoi dire?
Oppure spiega il significato della tua "frase"
Saluti .

Di  Anonimo  (inviato il 11/01/2018 @ 13:45:06)


n. 7


GRANDE MATTEO RICCIARDI !!! RIESCI SEMPRE AD INTERCETTARE I NOSTRI DESIDERI, ANCHE SE IN REALTA' SI CAPISCE A DISTANZA CHE STIAMO MALE. W IL PASSAGGIO IN POLIZIA.... SENZA PRETENDERE LONTANAMENTE DI ANDARE ALLA DIGOS O ALLA SQUADRA MOBILE MA CON LA VOLONTà DI ESSERE UNA VERA POLIZIA DELL'ESECUZIONE PENALE

Di  W LA PS  (inviato il 11/01/2018 @ 12:56:45)


n. 6


Il fatto è che molti cercano la propria "salvezza" sempre all'esterno o per grazia ricevuta da qualcuno all'esterno. Ma dove volte andare? Avete già perso in partenza.

Di  Anonimo  (inviato il 11/01/2018 @ 11:49:06)


n. 5


Volete distrarci con i tavoli dell'esecuzione penale . Piuttosto distraeteci con altri argomenti dal rinnovo contrattuale allo schiforiordino sovrintendenti del 2002 impiego assistenti capo in mansioni superiori sottufficiali impiegati in cariche fisse rotazione posti di servizio mobilità .
San Basilide fai un miracolo fai in modo che nelle H 24 e nei festivi vi sia almeno un ispettore di sorveglianza generale .
San Basilide fai una grazia non lasciare il fardello del comando all 'assistente capo e dacci oggi il nostro ispettore sovrintendente nei turni delle H 24 tutti i giorni festivi e grandi festività comprese libera l'assistente capo da responsabilità che non competono dacci oggi i nostri diritti e rimetti il ruolo sovrintendi ispettori in compiti di sorveglianza generale H 24 rimetti a noi i nostri errori e facci fare i nostri doveri e ridacci i nostri diritti del contratto concorrenza 2009

Di  Anonimo  (inviato il 11/01/2018 @ 10:35:36)


n. 4


Parole sagge...nulla da aggiungere...

Di  Anonimo  (inviato il 11/01/2018 @ 10:28:51)


n. 3


Articolo che non mi rincuora per nulla affatto.
Vorrei potere rimanere nel Corpo ove mi sono arruolato nel 90. Quel Corpo al quale ho donato tutte le mie forze migliori, in particolare la mia gioventù. Come fare a metabolizzare un cambio di insegne di qualifica, l'uniforme, il fregio, il nostro motto, i nostri colori d'istituto?!?
Si dovrebbe avere il coraggio di affrontare la questione dirigenti di tutti i livelli a partire dalle carceri per finire al DAP. La questione è solo questa e niente più.
Ma ciò non accadrà mai perché il caos è la cosa migliore che i governi sanno fare meglio.
Quindi suppongo si facciano solo chiacchiere perché ognuno di questi signori ben pagati rimarranno al proprio posto, annessi i sindacati che non riconosco più da molti anni.

Di  Angy  (inviato il 11/01/2018 @ 10:02:05)


n. 2


Ma i sindacati nel frattempo cosa fanno .

Di  Anonimo  (inviato il 11/01/2018 @ 09:56:24)


n. 1


Se volesse fare una grazia ,potrebbe farci restituire i diritti levati ingiustamente:
Il contratto bloccato da 10 anni di cui oggi ci sara' l'incontro,si parla di voler escludere e lasciare fuori chi a suo tempo l'ha subito.
Poi ci sono i Sovrintendenti del 2002 ora collocati a riposo esclusi dai due anni di risanamento.(di questo non si e' saputo piu' nulla se il Dap ha effettuato dei correttivi in merito oppure vuole valutare questa situazione di disparita')
La grazia si puo' chiedere ,ed infine speriamo che protegga tutti .
Grazie San Basilide.

Di  Anonimo  (inviato il 11/01/2018 @ 09:43:13)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.233.99


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

4 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 In sezione comme a la guerre

8 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

9 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook





Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione