Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Sedicesimi di Coppa sub judice a Casal del Marmo


Polizia Penitenziaria - Sedicesimi di Coppa sub judice a Casal del Marmo

Notizia del 14/10/2011

in Fiamme Azzurre

(Letto 1392 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Campionato Serie D – LND 2011/2012 (girone G) – sedicesimi di Coppa Italia – Casal del Marmo, 13/10/2011

ASTREA – ARZACHENA 2-2 (11 a 10 dopo i calci di rigore)

Astrea:Longobardi, Bernardini, Pentassuglia, Di Benedetto (31’ st Schiaroli), Sannibale, Ugolini, Gaeta, Battisti, Di Iorio, Aglitti (32’ st Mollo), Lo Pinto (39’ st Pompili). All. Fazzini

Arzachena:  Onesti, Pitta( 1’ st Spano), Pinna, Di Prisco, Bonacquisti, Rossi, Melis Federico (14’ st D’Acqui), Steri, Figos, Melis Emanuele (1’ st Loi), Palmisano. All. Perra

Arbitro: Gabriele Magrini di Città di Castello

Marcatori: Gaeta 2’ pt, Di Iorio 24’ pt, Figos (r) 31’ st, Steri 46’ st

Note:  Sequenza rigori: Steri (Ar) gol, Sannibale (As) gol, Pitta (Ar) parato, Battisti (As) gol, Di Prisco (Ar) gol, Di Iorio (As) gol, D’Acqui (Ar) gol, Gaeta (As) parato, Bonacquisti (Ar) gol, Mollo (As) gol, Spano (Ar) gol, Pentassuglia (as) gol, Loi (Ar) gol, Bernardini (As) gol, Rossi (Ar) gol, Ugolini (As) gol, Palmisano (Ar) parato, Pompili (As) parato, Figos (Ar) gol, Schiaroli (As) gol, Onesti (Ar) parato, Di Iorio (As) parato, Steri (Ar) gol, Battisti (As) gol, Di Prisco (Ar) gol, Sannibale (As) gol, D’Acqui (Ar) gol, Mollo (As) traversa. Ammoniti: Sannibale, Ugolini, Di Prisco, Palmisano, D’Acqui. Espulso Longobardi al 30’ st per fallo da chiara occasione da rete, al 41’ st allontanato il tecnico Fazzini. Angoli: 5 a 4 per l’Astrea. Recuperi 2’ pt 4’ st.

Quasi certamente sarà  tutto da rifare dopo i sedicesimi di Coppa Italia a Casal del Marmo.  Dopo una serie di 14 rigori l’Astrea ha presentato ricorso alla Lega in quanto è stata irregolarmente costituita la formazione dei rigoristi tenuti a calciare i penalties: l’Astrea era rimasta in dieci per l’espulsione del portiere Longobardi, anche l’Arzachena, per parità di condizioni tra squadre opponenti prevista dal regolamento Fifa e dell’Aia-Figc,  avrebbe dovuto escludere il suo estremo difensore dal calciare dal dischetto e così  invece non è stato, calciando Onesti come undicesimo rigorista.  In attesa di un verdetto che potrebbe portare anche alla ripetizione del match, passando alla cronaca, c’è stato un assoluto dominio dell’Astrea protrattosi per ben 75’ ed un pari rocambolesco, arrivato dopo che il match sembrava ormai concluso. L’espulsione di Longobardi con il rigore concesso ai bianco verdi ed il 2 a 1 provvisorio, hanno lavorato negativamente sulla tenuta della squadra fin lì dominatrice.

Al 2’ pt è stato Gaeta ad offrire dalla fascia il primo preciso spunto di una lunga serie: cross in area per Aglitti che col suo micidiale sinistro non sbaglia e sigla immediatamente il vantaggio dell’1 a 0 provvisorio. Un giro d’orologio e sempre Gaeta  ha servito  un altro delizioso cross a Di Iorio che di testa ha mandato fuori per un soffio da posizione favorevole.

Al 24’ pt Battisti recupera palla per Di Iorio che sigla la rete del doppio vantaggio per l’Astrea.

Al 30’ pt grande parata di Onesti su punizione di Di Aglitti e ugualmente  l’estremo difensore deve superarsi contro la soluzione potente di Di Benedetto su calcio piazzato al 37’ pt . Al 43’ pt  è invece Melis E a tirare una grande punizione che Longobardi è bravo ad intercettare. Si va al riposo col doppio vantaggio biancoazzurro. Nella ripresa l’Astrea ha controllato una partita che sembrava ormai messa in cascina almeno fino al 75’ st, poi Longobardi  ha atterrato Bonacquisti in area e l’arbitro ha indicato il dischetto. Nel calciare il rigore l’esperto Figos non ha sbagliato  mettendo dentro il 2 a 1 che ha rotto gli equilibri sin lì conquistati dai nostri. L’Astrea è stata meno tranquilla nel gestire il finale e la fortuita caduta del neo entrato Schiaroli durante l’azione in cui Figos ha colpito la traversa, ha spianato a via a Steri per il colpo di testa che ha portato alla lotteria dei rigori di cui a questo punto si attende l’esito. 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Poliziotti Penitenziari aggrediti da un detenuto nel carcere di Busto Arsizio
Ndrangheta: boss impartiva ordini dal carcere de L’Aquila. 12 arresti
Torino IPM. Evasione sventata dalla Polizia Penitenziaria
Biella, agente di Polizia Penitenziaria Aggredito da un Detenuto
Evasione da Sollicciano: due dei tre evasi erano stati arrestati qualche giorno prima
Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento
Sanremo, rissa tra detenuti sedata dalla Polizia Penitenziaria
Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Ho avuto il piacere di vedere l'Astrea dal vivo: buona squadra, ben messa in campo, ottime individualita'. Peccato che alla squadra manchi un po' di quel carattere che caratterizza il mister, sul due a zero la partita e' stata buttata via e durante i rigori sono stati sprecati due mach point!

Di  Max-in-love  (inviato il 14/10/2011 @ 23:40:49)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.176.30


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

3 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

4 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

5 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

6 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

7 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

8 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

9 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

10 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

8 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

9 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione