Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Servizi di Polizia Stradale della Polizia Penitenziaria: l'esperienza della Liguria


Polizia Penitenziaria - Servizi di Polizia Stradale della Polizia Penitenziaria: l'esperienza della Liguria

Notizia del 31/07/2015

in Commenti

(Letto 4096 volte)

Scritto da: Interventi ricevuti

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Buongiorno redazione, leggo sempre i vostri approfondimenti che trovo sempre interessanti e condivisibili.

Volevo intervenire sulla questione di polizia stradale perché fino a quando ero in servizio (30 maggio 2015), sono stato il responsabile della sezione di polizia stradale del provveditorato di Genova. La Sezione, da quando è stato attivato il servizio, ha svolto un ruolo di coordinamento tra le varie articolazioni periferiche della regione e preso contatto con la Polizia stradale della Polizia di Stato e con gli altri organi territoriali, comprese le varie Prefetture - Uffici territoriali di Governo della Regione.

Ebbene i vari colleghi, su tutto il territorio ligure, hanno svolto questo compito con assoluta professionalità e nel rispetto di quanto stabilisce il codice della Strada, ritenendo che l'unica fonte di riferimento per noi non poteva che essere la Legge, indipendentemente da varie interpretazioni fornite dalla stessa Amministrazione penitenziaria, atteso che l'interpretazione autentica delle norme, come stabilito dal codice, può essere fatta solo dall'Autorità legislativa che ha emanato la norma.

I colleghi della Liguria hanno svolto un compito delicato sempre con professionalità e competenza. Lo dimostra il fatto che i ricorsi presentati da cittadini sanzionati per mancato rispetto al codice della strada, sono stati quasi sempre vinti. Io in qualità di responsabile del procedimento ho sempre sostenuto nelle mie controdeduzioni la bontà dell'operato dei colleghi per i quali il codice della Strada non pone limiti ne territoriali ne di altro genere.

Adesso che sono in pensione, spero che la sezione continui a svolgere il proprio ruolo di impulso e di difesa dell'operato dei colleghi che operano sulla strada tutti i giorni in mezzo a mille difficoltà.

Un saluto a tutti

Commissario Lorenzo PATTI - Genova

 

Servizi di polizia stradale: mancato rilievo infrazione e scriminante per incompetenza specifica della Polizia Penitenziaria

 


Scritto da: Interventi ricevuti
(Leggi tutti gli articoli di Interventi ricevuti)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 4


Fusione Polizia Penitenziaria, perchè no con altre forze di polizia
"VERGOGNA" l'Italia e l'unica ad avere - POLZIA DI STATO - CARABINIERI - GUARDIA DI FINANZA - POLIZIA PENITENZIARIA.
L'Italia deve avere una sola dignità di immagine sulla sicurezza "POLIZIA e CARABINIERI" e Basta e VERGOGNOSO speriamo che queste parole vanno al governo.

Di  calogero  (inviato il 06/08/2015 @ 15:11:44)


n. 3


Gentile Commissario Patti, le Sue osservazioni, insieme a quelle dell'amico Gocciolone, fatte in ordine all'articolo da me redatto, sono il segno tangibile dello scollamento tra centro e periferia; di un'Amministrazione penitenziaria che ha perduto autorevolezza nei confronti dei suoi stessi dipendenti, che trovano legittimazione e soddisfazione del proprio operato in altre Amministrazioni dello Stato (Prefetture, Procure, ecc.).
Ma le circolari non dovrebbero essere vincolanti nell’ambito dell’Amministrazione da cui provengono ed assolvere a funzioni di indirizzo e di coordinamento?
Il timore, come ho già detto, che la circolare abbia ulteriormente contribuito a dare un messaggio fuorviante sui compiti e le funzioni del Corpo di polizia penitenziaria, banalizzando proprio l’apporto alla collettività in tema di sicurezza da parte di questo Corpo.
Nella mia esperienza, per esempio, trovo estremamente angosciante procedere al deferimento di cittadini che puntualmente rifiutano di declinare le proprie generalità davanti ad un appartenente al Corpo di polizia penitenziaria (sia pure in divisa), ritenendo di non essere obbligati a farlo, travisando proprio intorno ai compiti ed alle funzioni di questo Corpo di polizia, conosciuto nell’aspetto, per i suoi frequenti passaggi televisivi in vicende di cronaca, e non altrettanto nella sostanza.
Ma non vi era un progetto (rammento vagamente un progetto portato avanti dalla Dott.ssa Culla) per promuovere l’immagine di questo Corpo?
Trovo, in definitiva, che sarebbe stato meglio raccomandare il BUON SENSO nella rilevazione di infrazioni al CdS liberi dal servizio.

Di  Cucciolo di vipera  (inviato il 02/08/2015 @ 17:38:33)


n. 2


Salve,cmq la circolare non dice che non bisogna fare più contravvenzioni, certo sarebbe meglio contestarle nell'immediato ...e liberi dal servizio non più.
IO e i colleghi c,come ribadito, anche liberi dal servizio continueremo a farle sempre che ci siano i presupposti non certo perche' sono in giro con la famiglia e uno mi sorpassa a destra.
Ne approfitto di questo post intanto per ringraziare il Commissario Patti (post precedente)che ho avuto modo di conoscere e apprezzare anche con il servizio in questione,persona che credeva nel servizio polizia stradale e l'ha coordinato egregiamente fino alla pensione.
Claudio Di feo La spezia.

Di  claudio di feo  (inviato il 01/08/2015 @ 12:44:06)


n. 1


non so se quella lettera circolare sia stata scritta e firmata dalla stessa persona, ma permettetemi di dire che per la Pol. Pen. non c'è ,purtroppo, cura. Vuol dire che, se fermo al semaforo a bordo di un luccicante furgone della polizia pen., qualcuno mi passa davanti con il semaforo rosso mi farò i c..... miei (ma quando mai). Io personalmente continuerò a scrivere, e spero che lo stesso si faccia in tutta Italia Che delusione ragazzi. Come dicevo prima la Pol. Pen è in agonia, e per questo mi piange il cuore.

Di  Anonimo  (inviato il 31/07/2015 @ 20:26:51)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.166.82.161


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

9 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

10 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti


  Cerca per Regione