Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Servizi Segreti, Dap e Polizia Penitenziaria: Renzi toglie il segreto di Stato al “Protocollo Farfalla”


Polizia Penitenziaria - Servizi Segreti, Dap e Polizia Penitenziaria: Renzi toglie il segreto di Stato al “Protocollo Farfalla”

Notizia del 30/07/2014

in Accadde al penitenziario

(Letto 5349 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Il premier Matteo Renzi toglie il segreto di Stato dal “Protocollo Farfalla“, l‘accordo riservato tra Sisde e Amministrazione penitenziaria che consentiva agli 007 di intrattenere contatti condetenuti al 41 bis. La decisione è stata comunicata dal direttore del Dis (Dipartimento per le informazioni e la sicurezza), Giampiero Massolo, alla presidente della commissione Antimafia,Rosy Bindi. Ora la commissione acquisirà la documentazione utile a completare l’indagine avviata sulla vicenda.

Il segreto di Stato sul protocollo è emerso nel processo a Roma in cui Salvatore Leopardi, ex funzionario del Dap, e Giacinto Siciliano, ex direttore del carcere di Sulmona, sono accusati di aver girato ai servizi notizie sul pentito di camorra Antonio Cutolo. La circostanza è stata ricordata pochi mesi fa, quando Totò Riina è stato intercettato a colloquio con il boss pugliese Alberto Lorusso nel carcere di Opera, diretto proprio da Siciliano.

Sul caso la commissione Antimafia ha svolto diverse audizioni, tra cui quelle di Arturo Esposito, direttore dell’Aisi (che dal 2007 ha preso il posto del Sisde) e dell’ex capo del DapGiovanni Tamburino. Dalle audizioni, il cui contenuto è stato secretato, è emerso che non sarebbe mai esistito un ‘protocollo Farfalla’ nel senso di un documento scritto che regola la possibilità per gli agenti del servizio di avvicinare i detenuti al carcere duro. Ci sarebbero invece state due operazioni specifiche e limitate nel tempo, denominate ‘Farfalla’ e ‘Rientro’, svolte nel 2005 e nel 2006, che avevano come obiettivo l’accesso a boss al 41 bis.

Nel 2007 entrambe le operazioni sarebbero state chiuse, mentre è stata aperta appunto un’inchiesta da parte della magistratura per verificare eventuali procedure illegali seguite. Nel 2010, poi, è stata sottoscritta una convenzione tra Dap ed Aisi che regola lo scambio di informazioni su detenuti e prevede che siano i vertici delle due amministrazioni ad incontrarsi periodicamente per questo scopo. E gli 007 non possono infiltrarsì nelle carceri o avere un accesso diretto ai detenuti. Negli ultimi due anni si sarebbero registrati una ventina di casi in cui dai servizi segreti sono arrivate al Dap richieste di informazioni su persone in carcere.

Rosy Bindi ha espresso apprezzamento per la decisione di Renzi, elogiando la “trasparenza e alla leale collaborazione tra le Istituzioni”. Anche il vicepresidente della commissione, Claudio Fava, ha ringraziato il premier ed ha ricordato di aver più volte denunciato “una anomala procedura di collaborazione tra servizi segreti e amministrazione penitenziaria, sottratta ad ogni controllo della magistratura. La decisione di liberare gli atti del protocollo Farfalla dalla zavorra del segreto di Stato – aggiunge – è un primo passo per ricostruire compiutamente il ruolo che taluni apparati dei servizi hanno svolto in questi anni, non sempre in uno spirito di collaborazione con chi cerca la verità sui grandi delitti di mafia”. 

 
Il Fatto Quotidiano
 
 
 

 

 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Ripetute proteste nella stessa giornata nel carcere minorile Beccaria di Milano
Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone
Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria
Mafiosi convertiti all''islam durante la permanenza in carcere: il caso del boss che vuole convertire anche il figlio
Carcere di Orvieto di nuovo casa di reclusione? La protesta dei Poliziotti: a rischio la chiusura del carcere
Il DAP affida in esclusiva all''Ucoii la scelta degli imam nelle carceri: pericolo di predominanza salafita
Motovedetta della Polizia Penitenziaria in soccorso di otto ricercatori bloccati sull''isola di Pianosa
Nuovo carcere di Brescia? Pronto non prima di sei o sette anni


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.163.149.151


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

5 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

6 La sentenza Torreggiani (o meglio la sua sciagurata applicazione) ha distrutto le carceri italiane

7 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

8 Operazione Onda Blu: NIC Polizia Penitenziaria arresta a Crotone due evasi da Voghera

9 Ente di Assistenza: a chi serve?

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera





Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Polizia Penitenziaria di Palermo consegna doni e giocattoli per i bambini con malattie metaboliche e rare

3 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

4 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

5 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

6 Poliziotto assolto da accusa di violenza sessuale: nei guai invece finisce il medico per evasione della detenuta

7 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

8 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma

9 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

10 Carcere di Rossano a rischio sicurezza: 36 Agenti penitenziari servono solo per controllare il muro di cinta


  Cerca per Regione