Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Sicilia: assistenza sanitaria gratuita per la Guardia di Finanza


Polizia Penitenziaria - Sicilia: assistenza sanitaria gratuita per la Guardia di Finanza

Notizia del 16/04/2015

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 9103 volte)

Scritto da: Miguel Cervantes

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Se voi tutti credete che la voragine di bilancio della Regione Sicilia possa in qualche modo colmarsi, vi sbagliate di grosso. Se voi pensate che ci sono categorie di lavoratori in divisa che vengono trattati meglio di noi, credeteci, è vero. Se voi pensate che qualche parlamentare siciliano combatta gli sprechi, vi sbagliate. Infine,  se molti di voi, poliziotti penitenziari siciliani, avete pensato qualche volta  di fare parte di un Corpo di Polizia di Serie B, avete fatto bene a pensarlo perché in Sicilia ci sono Corpi di Polizia come la Guardia di Finanza, i cui appartenenti e i loro familiari, grazie ad un Protocollo d’Intesa tra il pozzo senza fondo (Regione Sicilia) e la Guardia di Finanza (che guarda caso Crocetta, il cavaliere senza macchie e senza paura, l’abolitore mancato delle province siciliane ha dimenticato di revocare) vengono esentati dal pagamento di alcune prestazioni sanitarie.

LEGGI LA CONVENZIONE REGIONE SICILIA - GUARDIA DI FINANZA

Ma veniamo nel dettaglio,  sulla base di un protocollo di intesa stipulato tra la Regione Sicilia e il Comando della Guardia di Finanza e nell’ambito delle linee di attività di cui al D.D.G. n. 2684 del 22.12.2011, le Aziende Sanitarie Provinciali della Sicilia erogano, a titolo gratuito,dei loro familiari, intesi questi ultimi quali componenti del nucleo familiare, alcune prestazioni.

Per fare ciò, la Regione che vanta 90 “onorevoli” e gli impiegati meglio pagati d’Italia, stanzia delle somme che vanno a coprire i costi degli esami. Per fare un esempio pratico (la nota dell’ASP diretta al Comando Provinciale della G.d.F. di TRAPANI è del gennaio 2015), la Regione stanzia 34.000 euro per esami di laboratorio,  26.000 euro per esami strumentali di radiologia, e altre 26.000 euro per prestazioni erogabili dai centri FKT e rientranti nel protocollo di riabilitazione funzionale PR5.

Queste somme solo per una piccola ASP siciliana; presumo che altre somme, anche più alte siano state stanziate per altre ASP, penso a quelle più grandi come Palermo e Catania; per accaparrarsi una prestazione gratuita per il finanziere e due dei suoi familiari basta che all’atto della prescrizione da effettuarsi su ricette del S.S.N. venga indicata la dicitura “esente DDG 2684/2011 e D.D.G. 703/2012 G.F. oltre a indicare il codice  di esenzione “D01”.

Questo protocollo d’intesa, probabilmente non indigna nessuno, nemmeno quei parlamentari a 5 stelle che in Sicilia si sono distinti per la battaglia di restituzione di parte dello stratosferico stipendio mensile dei deputati siciliani.

Qualche sindacato della Polizia di Stato (COISP nota n.1539/13 del 19.12.2013 la nota è su internet) anziché indignarsi e protestare per questa evidente sperequazione tra cittadini,  e tra colleghi, ha scritto al proprio Ministero con l’intento “ di voler interessare i competenti settori del Dipartimento affinché si provveda a stipulare, presso la Regione Sicilia e, ove possibile, in tutte le altre regioni d’Italia, analoghi protocolli di intesa di quello prima menzionato, così da garantire ai Poliziotti e ai loro familiari i medesimi benefici offerti ai colleghi della G. di F.”

Io invece, cari colleghi mi indigno,  come cittadino siciliano che paga tutti i ticket sanitari e mi sento mortificato da un protocollo d’intesa che favorisce degli appartenenti alle forze dell’ordine, rispetto ad altri che hanno la sola colpa di avere sul berretto la fiamma azzurra e non gialla.

 


Scritto da: Miguel Cervantes
(Leggi tutti gli articoli di Miguel Cervantes)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 4


Rispondo a Guido S. - Caro Guido, le prerogative di ogni corpo di Polizia è quello di accertare e perseguitare eventuali violazioni amministrative e/o penali, segnalandoli all'Autorità competente. In questo caso non vedo l'eccezionalità dei controlli che la G.d.F. fa per conto della Regione Siciliana. Ricordiamo a noi stessi che già percepiscono un salario, non vedo cosa la Regione debba a questo corpo. Domanda: questi servigi fatti in modo gratuito vengo fatti da chi? Nell'orario di servizio o libero dal servizio. tutti i corpi di polizia hanno specificità, ma di certo non vanno a chiedere favoritismi sotto forma di compensazione. nel frattempo noi tutti statali continuiamo a pagare l'Irpef Regionale. Per cortesia non venitemi a dire che la G.d.F. fa un servizio gratuito alla Regione. Vi rendete conto ci sono uomini dello stato che fanno consulenza allo stato stesso e, per questo sono pagati.

Di  RINO.  (inviato il 14/10/2016 @ 18:43:51)


n. 3


caro Miguel capisco bene il tuo rancore a sentirti un appartenente alle forze di polizia di serie B ma nel caso in esame mi preme dirti che le esenzioni di cui parlasi non sono date per così dire a titolo gratuito ma a fronte di equivalenti prestazioni di servizio che hanno un costo e che la GdF svolge in vece della Regione Sicilia che a sua volta "ripaga" in questa maniera

Di  Guido S  (inviato il 14/10/2016 @ 13:08:35)


n. 2


Questa è un'ulteriore vergogna che cade addosso alla regione sicilia, ma non addosso ai siciliani che, credo saprebbero bene come risolvere il problema.E bravo Crocetti...............................

Di  Salvatore  (inviato il 26/04/2015 @ 12:27:11)


n. 1


In riferimento all'articolo sugli esami gratis a favore della Guardia di Finanza vorrei aggiungere che oltre ad essere ingiusto e, secondo me, incostituzionale, è anche ODIOSO E CRUDELE visto che in questi ultimi tempi le AA.SS.PP siciliane stanno recapitando a centinaia di migliaia di cittadini la restituzione di somme per ticket non dovuto sulla base di controlli, PERALTRO EFFETTUATI IN MODO APPROSSIMATIVO, effettuati dalla G.d.F.....della serie DO UT DES

Di  Bruno A.  (inviato il 17/04/2015 @ 16:10:43)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.158.183.188


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore


  Cerca per Regione