Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Sindacati della Polizia Penitenziaria: Continuano le proteste


Polizia Penitenziaria - Sindacati della Polizia Penitenziaria: Continuano le proteste

Notizia del 09/08/2009

in L'Osservatorio

(Letto 1415 volte)

Scritto da: Giovanni Battista Durante

 Stampa questo articolo


Come preannunciato i sindacati della Polizia Penitenziaria hanno iniziato le manifestazioni sul territorio nazionale. La prima manifestazione si è tenuta a Milano il 30 giugno, davanti al carcere di San Vittore e al Provveditorato. Ha partecipato, come preannunciato, il personale proveniente dalle regioni del Nord, tra le quali il Piemonte, il Triveneto e, ovviamente, la Lombardia.

Erano presenti circa trecento agenti e, soprattutto, c’era gran parte della stampa di Milano e della Lombardia in generale. La manifestazione ha quindi avuto una grande risonanza, tant’è che un ampio servizio è stato trasmesso anche dal TG3 nazionale. L’8 luglio, invece, il personale proveniente dalle regioni Marche, Toscana, Abruzzo e Emilia Romagna si è riunito a Bologna, davanti al carcere della Dozza. Anche in questa occasione c’erano più di duecento persone a manifestare tutto il disagio che gli stessi agenti vivono quotidianamente negli istituti e l’insoddisfazione per la mancanza di iniziative concrete da parte del governo e dell’amministrazione, iniziative che, finora - al di là del Piano Carceri, un progetto che, come sappiamo, se sarà realizzato, produrrà i suoi effetti tra quattro o cinque anni – sono mancate sotto tutti i punti di vista.

Anche a Bologna c’è stata una grande risonanza mediatica. Ormai l’opinione pubblica è consapevole della grave situazione in cui versano le carceri italiane e del forte disagio lavorativo in cui opera il personale di polizia penitenziaria. Sono state tante le attestazioni di solidarietà dei cittadini che transitavano davanti al carcere di San Vittore. Purtroppo, per quanto attiene la situazione delle carceri, non possiamo più dire di essere un Paese civile, visto che siamo costretti a far dormire per terra, sui materassi di gomma piuma, le persone che vengono arrestate. Le manifestazioni di protesta proseguiranno, ma nel frattempo il SAPPe sta incontrando i più autorevoli esponenti politici, a cominciare dal Presidente della Camera Gianfranco Fini che, come sempre, ha dimostrato grande disponibilità e sensibilità verso i problemi della Polizia Penitenziaria. 

Il Presidente Fini si è impegnato a far approvare in breve tempo un disegno di legge per la riduzione, da un anno a sei o quattro mesi, dei corsi di formazione degli allievi agenti, in modo da averli prima in servizio effettivo; inoltre, ha garantito il suo intervento per sostenere la proposta di impiegare i militari nella sorveglianza esterna degli istituti penitenziari, in modo da recuperare il personale impiegato in servizio di sentinella.

Nel corso della presentazione del Documento di programmazione economica e finanziaria, alla presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Gianni Letta e dei ministri dell’Interno Maroni, della Difesa La Russa, della Pubblica Amministrazione e dell’innovazione Brunetta ed altri autorevoli sottosegretari, abbiamo avuto modo di esporre i nostri problemi, peraltro a tutti già noti. Abbiamo molto apprezzato le parole dell’onorevole Letta sulla capacità professionale ed organizzativa del Corpo di Polizia Penitenziaria, qualità che lo stesso Sottosegretario ha evidenziato di aver apprezzato in occasione della nostra festa del Corpo.

Adesso, bisogna passare dalle parole ai fatti. Attendiamo risposte concrete in breve tempo, altrimenti il nostro unico interlocutore autorevole continuerà ad essere la piazza. 


Scritto da: Giovanni Battista Durante
(Leggi tutti gli articoli di Giovanni Battista Durante)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri
Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità
Fino a 6 mesi di carcere e 1000 euro di multa per chi sporca edifici e mezzi di trasporto, sia pubblici che privati
Dal carcere di Milano alla Siria: così si è radicalizzato il giovane foreign fighter
Sanremo, rissa tra detenuti sedata dalla Polizia Penitenziaria
Poliziotti Penitenziari aggrediti da un detenuto nel carcere di Busto Arsizio
Ndrangheta: boss impartiva ordini dal carcere de L’Aquila. 12 arresti
Torino IPM. Evasione sventata dalla Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.161.178.52


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 La morte di Stefano Cucchi: la disinformazione continua





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

10 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento


  Cerca per Regione