Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco


Polizia Penitenziaria - Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

Notizia del 16/05/2018

in Houston abbiamo un problema

(Letto 559 volte)

Scritto da: Agente Sapiens

 Stampa questo articolo


La nota inviata alle organizzazioni sindacali con oggetto “Sorveglianza dinamica – richiesta di contributi”, racconta come la Commissione istituita ad hoc abbia “avviato una  attività ricognitiva della situazione concreta sull’intero territorio nazionale con l’intento di individuare le criticità ….al fine di sviluppare linee guida uniformi cui improntare la gestione del trattamento dei detenuti e le regole di condotta della Polizia Penitenziaria, superando, altresì, l’attuale confusione tra vigilanza dinamica e custodia aperta”.

Insomma da settembre a maggio, dopo 9 mesi, ha partorito il topolino …

Tante parole, una trascrizione di quanto già riportato sul sito istituzionale, una richiesta avanzata con un tempismo così dilazionato e lento nella sua essenza esplicativa e di ricerca ricognitiva che rispecchia il modus operandi di una Amministrazione che aspira a farsi l’imbellettamento davanti alla toeletta prima di essersi procurata i trucchi e i  parrucchi necessari.

Mi piace ricordare, per una necessaria puntualizzazione, che al personale del Corpo di Polizia Penitenziaria non manca la professionalità (dimostrazione ne è che benché “con le pezze …” va comunque avanti), né difetta di adattamento e comprensione e, soprattutto, sta sul pezzo, a differenza di chi intende procedere, dopo anni dalle linee guida distribuite, a richiedere contributi a chi? Ai sindacati … forse per giustificare le doglianze degli ormai giornalieri fatti di aggressione a danno del personale penitenziario.

Voglio illudermi che siano state interpellate, anche, per fornire contributi autorevoli e coerenti, le professionalità operanti negli istituti in quanto ne vivono la realtà concreta e non virtuale nella loro quotidianità e che, volente o nolente, rappresentano il cuore pulsante dell’Amministrazione penitenziaria… o si vuole credere che il c.d. “modello Bollate” esista ovunque e ovunque sia stata fatta una selezione dei ristretti? 

E la sicurezza, in senso stretto, siamo sicuri che può essere contribuita dalle organizzazioni sindacali?

Come è ormai, purtroppo, consuetudine l’autoreferenzialità di talune categorie di soggetti assurte in posti di comando che niente hanno a che fare con l’operatività, conduce direttamente alla considerazione che, incredibilmente, come in questa questione, ci si è procurato il masto e poi, a distanza di anni, ci si accorge che ci si sarebbe dovuti dotare prima del cavallo che  quel masto deve caricarselo … non è così che si dovrebbe procedere, anche perché un modello unico potrebbe essere attuato soltanto laddove si trattasse di strutture, di posti di servizio, di tecnologia presente, di unità di personale e altro ancora comparabili su un piano di parità, senza parlare del ruolo che dovrebbe essere affidato alla formazione permanente, proprio in funzione dei mutamenti e delle trasformazioni in atto.

 

 


Scritto da: Agente Sapiens
(Leggi tutti gli articoli di Agente Sapiens)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Alfonso Bonafede, chi è il ministro della Giustizia proposto da M5S e Lega
Un busto di Giovanni Falcone al carcere di Massama
I radicali difendono la Direttrice di Poggioreale:Pessimo il servizio delle Iene. La cella zero non esiste più
Video intervista Teleroma 56 a Maurizio Somma Segretario Regionale (sappe)
Braccialetti anti-stalker: Fastweb spiega come funzionano.
Violenza a Poggioreale, il cappellano: Ingiusto accusare la polizia di abusi
Totoministri: ecco il possibile ''listone'' del Governo Lega-5 Stelle. Alfonso Bonafede ‘corre’ per il Ministero della Giustizia
Fiammetta Borsellino accusa il DAP: ignorata la richiesta di incontro con i boss Graviano


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.81.78.135


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

3 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

4 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

5 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

6 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

7 La perquisizione straordinaria

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto





Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

7 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

8 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione