Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Spending review: Circolare Inversa. Il personale di Polizia Penitenziaria determina i costi dei privilegi dei Dirigenti


Polizia Penitenziaria - Spending review: Circolare Inversa. Il personale di Polizia Penitenziaria determina i costi dei privilegi dei Dirigenti

Notizia del 31/08/2013

in Anche le Formiche nel loro piccolo si incazzano

(Letto 5332 volte)

Scritto da: Il Giullare di Corte

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Circolare n. 1 dell'1 settembre 2013

Direzione Generale della Polizia Penitenziaria

Oggetto: individuazione di un primo elenco dei soldi che i Dirigenti dell’Amministrazione penitenziaria dovranno corrispondere quale contributo economico per coprire le spese dei loro privilegi.

VISTO l’avanzare del debito pubblico dovuto anche alle spese legalmente giustificate (ma moralmente ingiustificabili) conseguenti ai soldi necessari per garantire i privilegi dei Dirigenti delle Amministrazioni decentrate (compreso il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria);

VISTO che i Dirigenti DAP escogitano tutte le possibili soluzioni per scaricare sul Corpo di Polizia Penitenziaria  le spese conseguenti al mantenimento dei loro privilegi (Auto blu, alloggi, trasferte, etc.);

CONSIDERATO che la stragrande maggioranza del personale di Polizia Penitenziaria versa in gravi condizioni economiche e di lavoro dovute sì alla crisi economica, ma anche all’incapacità e al menefreghismo del DAP di non saper rappresentare al Governo e al Parlamento l’urgenza di assumere altro personale e sbloccare gli stipendi e le voci stipendiali accessorie;

CONSIDERATO che nel frattempo nessun taglio economico è stato effettuato sugli stipendi e sui benefit dei Dirigenti del DAP;

RITENUTO che al pari del personale di Polizia Penitenziaria anche per i Dirigenti è giunta l’ora di stringere la cinghia;

CONSIDERATO che i Dirigenti DAP sono direttamente responsabili delle tante irregolarità amministrative che avvengono nella nostra amministrazione e che sono causa di numerosissime condanne (anche economiche) da parte dei vari TT.AA.RR. e del Consiglio di Stato;

VISTO che I Dirigenti DAP in piena emergenza estiva delle carceri, dovuta al sovraffollamento dei detenuti e contingente carenza di personale di Polizia Penitenziaria, hanno saputo partorire solo una circolare per far pagare quelle baraccopoli ufficialmente denominate alloggi collettivi di servizio, ai poliziotti penitenziari;

SI DISPONE CHE

I Dirigenti che dispongono di lussuosi uffici del DAP, devono contribuire alle spese di ammortamento dell’acquisto dell’arredo e degli strumenti tecnologici ivi presenti, anche se vi lavorano per poche ore al giorno e per pochi giorni al mese.

I Dirigenti che riescono ad imporre al Capo DAP, oppure sono costretti, a cambiare la propria stanza del DAP, si tengono il mobilio già presente. Eventuale deroga può essere autorizzata per comprovate esigenze personali, ma in quel caso le spese di arredamento sono a completo carico del Dirigente richiedente.

I Dirigenti che dispongono di lussuose auto personali acquistate o noleggiate (ma comunque mantenute dalle nostre tasse), comunemente definite “auto di servizio” e che in pratica vengono utilizzate per l’acquisto della spesa casalinga, per accompagnare i figli a scuola, per portare la moglie (o altro) a cena, per andare a trovare i parenti con la scusa di fantomatiche visite nelle sedi periferiche… etc. dovranno contribuire alle spese di acquisto/noleggio delle auto e loro manutenzione.

I Dirigenti che dispongono di personale di Polizia Penitenziaria disposto (o costretto) ad effettuare: a) pulizie casalinghe; b) accompagnatmento di parenti del Dirigente; c) spesa; d) baby sitter; e) traslochi etc. dovranno partecipare al costo dello stipendio del personale impiegato in modo improprio. Il costo è dovuto anche in caso di personale che si propone di propria iniziativa, in quanto personalmente incline al lecchinaggio.

Le spese a cui viene condannata l’Amministrazione penitenziaria dai vari Tribunali Amministrativi Regionali e dal Consiglio di Stato, conseguenza delle (a volte abnormi) disapplicazioni della Legge da parte dei Dirigenti del DAP, dovranno essere corrisposte - per intero - dal Dirigente responsabile.

Tempi, modi, importi calcolati e ulteriori voci da aggiungere alla presente circolare, verranno specificati in una prossima circolare applicativa.

Firmato
tutto il personale di Polizia Penitenziaria (stanco e incazzato)

 


Scritto da: Il Giullare di Corte
(Leggi tutti gli articoli di Il Giullare di Corte)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento
Intimidazione ad Agente penitenziario: incendiata la sua auto a Rosolini
Andrea Orlando: il carcere di Sassari migliore della media nazionale, un carcere di qualità
Tre detenuti devastano una cella di Orvieto e feriscono un Poliziotto penitenziario
Porta hashish al figlio nel carcere di Viterbo ma viene scoperta dai cinofili della Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 11


Dimenticavo a qualcuno di questi "signori" ,con incarichi superiori , presso il DAP, sarebbe necessario un corso di aggiornamento del diritto amministrativo. Egregio Dr. Tamburino faccia fare qualche lezione ai suoi dirigenti in special modo presso la Direzione Generale dei Beni e Servizi.
Vedesi, ad esempio come vengono istruite le istanze amministrative senza risposte e senza rispetto dei tempi previsti, scambio di risposte dovute ad atti amministrativi confusi con accesso agli atti che è tutta altra cosa.
Questi "signori" vengono pagati da noi contribuenti con lauti stipendi!!!!!!!!!!

Di  maurizio giovannoni  (inviato il 04/09/2013 @ 23:14:58)


n. 10


Forse i colleghi non sanno quello che può succedere al centro. Si può dimostrare che questi soggetti che vivono alle spalle del Corpo di polizia penitenziaria, beneficiando di quanto previsto per i corpi di polizia, pur non essendo poliziotti ,vengono spostati da un ufficio ad un altro quando commettono fatti rilevanti e addirittura gli si danno gli stessi incarichi e continuano a fare quello che vogliono. Un appello al neo vice capo del dipartimento: almeno lei che viene dalle fila della magistratura ed è persona stimata per il suo impegno contro la criminalità, perchè non inizia a fare un po' di pulizia al DAP o aspetta anche lei l'intervento di qualche organo esterno dell'amministrazione penitenziaria? Ad esempio cominci a vedere la Direzione Generale dei Beni e Servizi.

Di  maurizio giovannoni  (inviato il 03/09/2013 @ 00:13:30)


n. 9


Ne basterebbe uno solo. Il primo che avesse il coraggio o l'incoscienza di farlo. Poi avrebbe inizio la valanga. In effetti uno c'è stato... è il collega che ha avuto il coraggio di elevare la multa a quel direttore che ha parcheggiato la propria auto personale nel parcheggio riservato alla Polizia Penitenziaria. Poca cosa, ma intanto è stato uno dei pochissimi che non ha abbassato la testa. Forse al DAP non ci sarà nemmeno uno con le p..., ma in qualche Istituto prima o poi la goccia farà traboccare il vaso!

Di  Vice Ispettore deluso e stra-incazzato!  (inviato il 02/09/2013 @ 00:01:40)


n. 8


LA POLIZIA PENITENZIARIA ? MA QUALCUNO HAQ IL CORAGGIO? GIà QUANDO UNO SCRIVE QUALCOSA SUI DETENUTI , CAMBIANO IL POSTO DI SERVIIZO, NON CONCEDONO IL CONGEDO ORDINARIO, I RIPOSI ED ALTRO ANCORA ..................
QUINDI PER CORTESIA NON LE SCRIVETE PRORPIO QUESTE COSE .........

Di  OROLOGIO FINITO  (inviato il 01/09/2013 @ 22:39:42)


n. 7


Si è cosi' uomo qualunque al dap sopratutto questi commissari sia di primo pelo che da carriera sono nulli delle volte non sanno neanche come si prende l'ascensore figuriamoci ufficiali di P.G.

Di  Anonimo  (inviato il 01/09/2013 @ 22:32:44)


n. 6


ma riusciremo mai a far pagare qualcosa a qualche dirigente? Io purtroppo credo di no e finitela di dire che siamo agenti e ufficiali di P.G. non mi fate ridere se lo fossimo, se i nostri colleghi che fanno servizio al dap per grazia ricevuta, lo fossero.............. allora forse qualcosa cambierebbe, forse qualcuno si potrebbe ribellare e reagire.

Di  uomo qualunque  (inviato il 01/09/2013 @ 20:35:01)


n. 5


Finalmente il sindacato sappe ha capito di smuovere questo lordume che soffoca la Polizia Penitenziaria, nel decreto prospettato a mio modesto parere, bisognerebbe mettere in risalto come primo articolo l'Uniforme di Polizia Penitenziaria da fare indossare a tutti i dirigenti Generali e subalterni come pure i direttori d'Istituto e unificare il comparto ministero compresa l'Area Sanitaria con il ruolo speciale della Polizia Penitenziaria, cosi tutti dovranno indossare l'Uniforme del Corpo. Cordiali saluti da Crispino da Napoli

Di  Rosario  (inviato il 01/09/2013 @ 18:36:00)


n. 4


Siamo Agenti e Ufficiali di Polizia Giudiziaria: iniziamo ad indagare e denunciare alla magistratura i comportamenti criminali dei nostri Dirigenti.

Di  Paolino (stanco e incazzato)  (inviato il 01/09/2013 @ 14:32:02)


n. 3


Caspita qui si parla di riduzioni di lusso , quindi vuol dire che per decenni hanno sperperato , firmo questa circolare , ma e' la Polizia Penitenziaria , che usa scrivanie computer sedie riciclate dei direttori e dei ragionieri , alla Polizia Penitenziaria che usa mezzi per il NTP che hanno anche 400000 km , che lavora in mezzo al fumo passivo , in strutture insalubri , tra i piccioni zecche e fognature aperte, e con la propria autonomia gestionale , ( gestionale ?) ma de che ... Riesce a portare avanti le cave dei minatori ... È ai minatori inizia a terminare l ossigeno. , elemento vitale , qualcuno se n'è accorto ????


Di  stancodisubire  (inviato il 01/09/2013 @ 09:56:49)


n. 2


Colleghi, al DAP stanno cambiando destinazione d'uso 40 stanze, comprese quelle di qualche Dirigente. Il che significa: cambio di mobili, tinteggiatura, trasloco, spostamento di linee telefoniche! E' uno schifoooo!!! Mentre le nostre caserme sono ridotte a topaie e ce le vogliono pure fare pagare come alberghi!!!!!

Di  Assistente stanco e incazzato  (inviato il 01/09/2013 @ 00:08:02)


n. 1


E inutile parlare, ormai sono anni che la situazione la conoscono tutti e nessuno interviene. In questo Paese vi è ancora la Corte dei Conti????????????
I fatti accaduti alcuni anni addietro non hanno mosso più di tanto le acque, questi signorotti continuano a fareil bello e cattivo gioco alle spalle della Polizia penitenziaria.
Uniti a loro bisogna ricordare i famosi generali degli agenti di custodia che forse si ritengono a tutti gli effetti generali dellla Polizia penitenziaria. Addirittura gli sono stati affidati incarichi di alto livello mentre ad altri sono ridotti a vivacchiare negli uffici senza incarico a spese dei contribuenti.
Vogliamo, poi, parlare delle missioni !!!!!!!!
Speriamo sempre che qualche buon parlamentare inizi a chiedere spiegazioni e iniziare a far luce su vicende che ledono tutti noi contribuenti.

Di  maurizio giovannoni  (inviato il 31/08/2013 @ 23:45:54)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.213.75


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

8 La protesta di Rebibbia: il Dap preannuncia trattativa sugli organici intra ed extra moenia

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale





Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 I NAS dei Carabinieri chiudono la mensa del carcere di Terni

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

9 A Rebibbia mancano i Poliziotti: sospese le attività pomeridiane dei volontari

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione