Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Striscia La Notizia: Fornitura di divise per la Polizia Penitenziaria- Jimmy Ghione e Donato Capece ci parlano di un caso sconcertante.


Polizia Penitenziaria - Striscia La Notizia: Fornitura di divise per la Polizia Penitenziaria- Jimmy Ghione e Donato Capece ci parlano di un caso sconcertante.

Notizia del 21/12/2013

in Houston abbiamo un problema

(Letto 8646 volte)

Scritto da: Redazione
 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana
Detenuto girava video dal carcere: arrestato con arsenale in casa, torna ai domiciliari con il braccialetto elettronico
Delega al Governo per dare Skype anche ai mafiosi? Insorge l''Associazione Vittime del Dovere
Tentata evasione dal carcere di Ivrea: detenuto fermato prima che arrivasse al muro di cinta
Detenuto ricoverato, esponente di spicco di un clan di Messina, libero di girare per l''ospedale di Parma
Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 12


Se le vecchie divise specialmente quelle estive non erano granché, le ultimissime sono pessime. Dopo averla indossata per qualche mese, soprattutto dal tessuto dei pantaloni , fuoriescono dalla linea laterale esterna tanti fili elastici bianchi come fossero peli.

Di  luigi  (inviato il 02/01/2014 @ 00:19:14)


n. 11


SONO UN ASSISTENTE CAPO DELLA POLIZIA PENITENZIARIA, DEVO COMUNICARVI CHE PURTROPPO QUESTE INFORMAZIONI MI FANNO SCHIFO. AGGIUNGO , PERCHÉ' NON FATE PAGARE CHI SBAGLIA O MEGLIO CHI AUTORIZZA QUESTE BEFFE?

Di  mario67  (inviato il 28/12/2013 @ 12:41:19)


n. 10


@ Curioso
Per dimostrare la tua buona fede avresti dovuto, innanzitutto, firmarti con nome e cognome ed un indirizzo email valido.
In tal modo non avremmo dubitato delle tue intenzioni e non avremmo replicato a tono.
Per entrare nel merito, quello che più ci interessava far rilevare è il fatto che potrebbero essere distribuiti al personale un certo numero di berretti di provenienza incerta che, a quel che ci risulta, sarebbero stati confezionati con materiali difformi dal capitolato (plastica e fibra di catrame) con un certo rischio di tossicità per chi li indossa.
Questo riteniamo sia il nostro dovere: segnalare.
E siccome, come nemmeno tu potrai smentire, le nostre segnalazioni per le vie istituzionali non vengono mai prese in considerazione abbiamo tutto il diritto di ricorrere a qualsiasi a strumento a disposizione.
Tutto sommato il fine giustifica i mezzi …
Se nel servizio televisivo, come nell’inchiesta giornalistica, dovesse poi entrare un po’ d’enfasi o di spettacolarizzazione, noi riteniamo che sia un prezzo che si può accettare di pagare.
Infine, non mi pare proprio che in questo sito vengano postati soltanto “commenti compiacenti” ne che sia usuale replicare alle opinioni dei lettori.
Lo facciamo soltanto – raramente – quando il commento ci sembra palesemente pretestuoso e strumentale, soprattutto nei casi in cui l’autore si nasconde dietro l’anonimato.

Di  Redazione  (inviato il 23/12/2013 @ 19:28:21)


n. 9


Gent.ma redazione, nel mio commento (casomai fosse vietato criticare, potreste scrivere " si accettano solo commenti compiacenti") ho espresso delle considerazioni che, a mio avviso e per rispetto dei lettori, meritavano forse qualcosa in più di un banale e populista slogan autoreferenziale.
1) Nel servizio andato in onda, mostrando un sito cinese, il segretario del sappe indicava delle divise di polizia penitenziaria che, a suo dire, illegalmente potevano essere comprate da chiunque. Orbene, quelle NON SONO divise di polizia penitenziaria, ma uniformi del personale addetto ai servizi di controllo aeroportuale. Probabilmente un comune cittadino potrebbe confornderle, non certo un rappresentante della polizia penitenziaria.
2) Un cappello simile a quello in dotazione alla polizia penitenziaria viene venduto in cina a 9 dollari ( più spedizione -35 dollari - e sdoganamento - 22% - circa 60 dollari totali)... embè? Costa molto meno in un qualsiasi negozio di articoli militari a Roma.
3) Accetto il tuo invito di non visitare più questo sito, ma almeno permettimi di guardare canale 5 senza dover essere obbligato a sentire fesserie. Grazie.

Di  Curioso  (inviato il 23/12/2013 @ 09:34:19)


n. 8


che ce da dire ormai penso sia normale fregare ,fregare ,fregare fare piu soldi possibili xche nel aldila non si sa mai se ci fossero bisogno sono gia attrezzati x comandare anche li.
i sindacati fanno bene a scoprire queste cose xo rimane il fatto che si ci ferma li.

Di  teklan  (inviato il 22/12/2013 @ 14:24:25)


n. 7


ahhhhhhhhh ora capisco perchè le tute operative hanno maniche e calzoni lunghissimi....per non parlare del cavallo...ho i calzoni "ascellari".....che schifo.....

Di  claudio  (inviato il 22/12/2013 @ 13:35:45)


n. 6


@ Curioso
allora diamogli anche una medaglia … ai cinesi.
Certo per te è meglio che ce ne stiamo zitti, vero?
Noi invece crediamo che fino a quando esisteranno colleghi come te che sono capaci di criticare, solo criticare, qualsiasi cosa si faccia, il salto di qualità non lo faremo mai.
Meno male che siete rimasti in pochi.
Un consiglio: non visitare più i nostri siti, così nessuno turberà il tuo sonno cosciente.

Di  Redazione  (inviato il 20/12/2013 @ 21:31:59)


n. 5


Ma scusate: Le divise che si vedono nel servizio, quelle sul sito cinese, NON SONO DELLA POLIZIA PENITENZIARIA, Il cappello che si vede nell'altro sito è simile ma NON E' QUELLO DELLA POLIZIA PENITENZIARIA. Volendo, su ALIBABA si può comprare una specie di IPHONE a 60 dollari , ma quello che ti arriva non ha niente a che vedere col vero IPHONE. Magari, prima di denunciare un disservizio , sarebbe bene documentarsi piuttosto che dire fesserie. P.S.: non c'è bisogno di andare in cina per comprare un cappello della polizia penitenziaria, basta andare in qualsiasi negozio di articoli militari di roma. E, la legge italiana vieta di mettere in vendita divise (complete dei fregi) al pubblico, mica la legge cinese!!!!!! Bah!

Di  Curioso  (inviato il 20/12/2013 @ 20:44:34)


n. 4


E' il segno dei tempi che stiamo vivendo ... la nostra Amata Patria in balia di ladri, lestofanti, truffatori, delinquenti e criminali che non hanno paura di nulla ... Chi scrive 20 anni fa ho giurato di proteggerla questa perduta Patria e, mi sento che sto tradendo la mia promessa, come d'altronde penso che la stanno tradendo migliaia di Poliziotti, Carabinieri, Finanzieri, Forestali e forze armate varie. Noi tutti NON abbiamo giurato per questo stato di fatto, noi abbiamo giurato di difendere la Repubblica, il suo POPOLO e le sue Istituzioni che a quando si vede sono state e sono continuamente violentate. domanda: Stiamo facendo il nostro dovere, stiamo difendendo la Repubblica, il suo Popolo e le sue istituzioni?

Di  Divide et Impera  (inviato il 20/12/2013 @ 14:30:22)


n. 3


E' una vera vergogna fino a quando questi signori non pagano il problema rimane

Di  Roberto  (inviato il 20/12/2013 @ 10:41:35)


n. 2


E come sempre i responsabili NON pagano MAI!!!

Di  Alessandro  (inviato il 20/12/2013 @ 01:53:38)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.141.4


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna





Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

5 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

6 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione