Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Tamburino e Pagano: cosa volete ancora dalla Polizia Penitenziaria?


Polizia Penitenziaria - Tamburino e Pagano: cosa volete ancora dalla Polizia Penitenziaria?

Notizia del 24/04/2014

in Ma mi faccia il piacere ...

(Letto 4565 volte)

Scritto da: Nuvola Rossa

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


In questi giorni si susseguono circolari su circolari, specchietti per le allodole da riempire con percentuali di detenuti “aperti” per otto ore, affannati gruppi “Torreggiani” che monitorizzano le celle e sono sempre pronti a rimproverarti se in una cella spunta un detenuto in più, magari solo un errore di distrazione: si accende la lampadina rossa e subito una telefonata ti raggiunge, seguita da una e mail per avvertirti che siamo fuori di qualche centimetro dai tre metri quadri a testa per detenuto … Allarme rosso! allarme rosso! ….. tipo film di guerra sui sommergibili.

E’ questa per adesso l’unica preoccupazione dei Super Manager del DAP.

Presentarsi in Europa dicendo: ce l’abbiamo fatta!

Abbiamo applicato la sentenza che prende il nome da quello sconosciuto ladro di TIR che è riuscito a mettere in ginocchio lo Stato ed è riuscito a stravolgere modalità lavorative che andavano avanti, giuste o sbagliate, da un secolo.

Ciò che la politica non è riuscita a fare negli ultimi 30 anni ha fatto questo signor Torreggiani.

Si, ce l’abbiamo fatta ma, come al solito, non abbiamo investito un euro … ce l’abbiamo fatta all’italiana.

La sezione non si presta alla Torreggiani poiché ha il ballatoio molto stretto?

Non importa, o vi adeguate o vi adeguate, abbiamo degli steps da rispettare.

Per rispettare gli orari dei passeggi siamo costretti a fare gli straordinari?

Non importa dobbiamo assicurare almeno 8 ore fuori dalle celle.

Ma se i detenuti non sono d’accordo e vogliono lasciato chiuso il cancello?

Non importa: li cambiate di cella e li mettete in un’altra sezione.

Ma c’è il pericolo di prevaricazione lasciando 100 detenuti aperti, liberi di scorazzare sui piani …..

Non importa voi vi dovete comportare come dei poliziotti di quartiere …….

Ma abbiamo un organico carente di 7.000 unità ed un personale che (in alcune carceri con punte massime del 70%) ha superato il 50° anno di età, come facciamo?

Non importa c’è la vigilanza dinamica …….

Ma per fare la vigilanza dinamica ci vorrebbero le telecamere …..

Non importa fatele installare!

Ma il ragioniere dice che non ci sono i soldi ……..

Non importa fatela lo stesso senza telecamere.

Egregi dottori Tamburino e Pagano, sicuramente il 28 maggio vi presenterete in Europa fornendo dati, numeri, rassicurazioni, ma quello che andrete a dire non corrisponde alla realtà e rischia di mettere in serio pericolo l’incolumità della Polizia Penitenziaria e la tanto decantata sicurezza che ormai non esiste più; lo dimostrano le decine di risse tra detenuti successe in questi ultimi giorni e i numerosi feriti tra gli agenti.

Ma cosa volete ancora dal personale di questo Corpo?

Di quali responsabilità volete caricare ancora i Funzionari di questo Corpo che operano in periferia, in prima linea, continuamente mortificati dai Direttori e da una politica che esclude la meritocrazia e che al suo posto premia la “leccologia”?

 

 

Scritto da: Nuvola Rossa
(Leggi tutti gli articoli di Nuvola Rossa)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
I familiari delle vittime della Uno Bianca: loro hanno ucciso i nostri cari, che muoiano in carcere
Agenti penitenziari perquisiscono la sua cella e il detenuto rompe lo sgabello e ferisce due Poliziotti del carcere di Udine
Sospesi dal servizio i tre Carabinieri accusati della morte di Stefano Cucchi
Va a trovare il marito nel carcere di Torino con droga di ogni tipo nelle zone intime
Alberto Savi della Uno Bianca esce dal carcere in permesso premio per la prima volta
La RAI pagherà 8mila euro al boss mafioso Graviano per le riprese tv: le fece senza il suo consenso
Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere
Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 10


@ anonimo commento n. 9
?????????????? ti giuro, con tutta la mia buona volontà, ma non ho capito assolutamente nulla di quello che hai scritto. Probabilmente sono io piuttosto duro!!!.

Di  ROMERO63  (inviato il 29/04/2014 @ 22:35:59)


n. 9


caro romero 63,

credo che il tuo sia impresentabile come commento... E'inutile stare sempre da parte di chi ti da' da mangiare, ma credo che schierarsi solo per partito preso non ha tanto senso...
Ergo non capisco di cosa ti lamenti e, poi non sei tu a dire chi e cosa scrivere...cosa vorresti la censura su un sito dove liberamente possiamo scrivere i ns. pensieri non va bene.
Assieme a questi uffici che non servono a nulla ce ne sono tanti altri ancora...
Di cosa ti lamenti, perche' non scrivevi qualcosa sul merito invece che soffermarti cestinate i messaggi che non mi piacciono?
Fammi una cortesia se rispondi pensaci prima... Secondo te questi uffici dove ci sono eprsone arroganti che con modi sgarbati vogliono che non compaia l'alert sul tabellone per fare solo bella figura non so con chi, vanno bene cosi'? Su questo argomento e' incentrato l'articolo, se ho capito bene...

Di  Anonimo  (inviato il 29/04/2014 @ 10:47:23)


n. 8


@ anonimo commento n. 7
Ma che ..zo ti sei fumato?
Ai moderatori, direi di verificare i commenti prima di proporli, sono impresentabili e chi legge pensa che la polizia penitenziaria sia tutta così.
Grazie.

Di  ROMERO63  (inviato il 28/04/2014 @ 14:46:30)


n. 7


infatti e' assurdo io lavoro in un ufficio comando della penisola e c'e' un ispettrice che davvero e' inquietante ... pensassero alle cose serie e, forse e' il caso che questi luminari del DAp vadano a fare le sezioni se le hanno mai fatte...

mettete in linea questo, codesto e quello... E'un ufficio direi inutile di gente che crede al nulla, anzi il nichilismo aveva un fondamento questi forse si avvicinano ad altre teorie non identifidcabili.
Grazie Sappe, come sempre siete gli unici che vi battete per le cose importanti e, credo che anche i toni di queste persone vadano segnalatia chi ha istituito questi gruppi a dir poco insussistenti e forse rattoppanti di un sistema carcere che fa acqua da tutte le parti...
Forse e' ora di cambiare ma chissa che resistano anche al 3° Minsitro? Tutto e' possibile, poi e' anche il compito ingrato sicuramente e, l'Europa e questo e quello?

Di  Anonimo  (inviato il 28/04/2014 @ 12:25:27)


n. 6


anche i direttori stanno facendo carriera sulla pelle dei baschi azzurri , perchè non si oppongono a questa situazione insieme al personale di polizia penitenziaria , perchè non ci rivolgiamo anche noi per la violozione dei diritti umani ? è dal 1987 che il Corpo di polizia penitenziaria, se cosi ancora lo si può chiamare , ha questa realtà etc etc adesso basta . abbiamo il primato di suicidi , abbiamo uno stress giornaliero, per risolvere problemi che spesso nemmeno ci competono, ma pur di evitare il peggio provi a risolvere .

Di  dex  (inviato il 26/04/2014 @ 21:05:07)


n. 5


Mi sono arruolato tanti anni fa ed allora giovane ed energico ho dato e mi sono consumato per questa amministrazione. Dio mio se penso a quanto ho faticato per rincorrere che cosa? Una illusione, tutta la mia amministrazione è una immensa illusione, vuota, priva di idee, lenta, poco rispettosa del suo personale che spesso viene trattato come una pezza da piedi. Ho l'impressione che preferiscono stare nel buio, non vogliono farsi scoprire, stanno li, buoni buoni a prendere soltanto quello che conviene ma quando c'è da assumersi le vere responsabilità, ecco che allora esiste la polizia penitenziaria. Uomini e donne che in un infinito scontro di trincea in prima linea non beneficiano mai di una pacca sulla spalla, vivono il quotidiano nella solitudine appoggiati alle loro sole forze e alla ferrea fede di speranza che un giorno qualcosa cambierà. Non cambierà nulla fino a quando qualcuno, chi comanda, non capirà che il rispetto e la dignità dell'uomo deve essere la base fondamentale su cui investire nella crescita meritocratica.

Di  Pasquale  (inviato il 26/04/2014 @ 12:46:55)


n. 4


condivido tutto, ma quella sui funzionari te la potevi risparmiare. Stanno facendo più danni loro di uno sciame di cavallette. Dopo 14 ore di servizio non ti fanno accompagnare a consumare un pasto caldo. VERGOGNA. Questi signori, almeno quelli un pò strani, non indossano la mia stessa divisa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Di  Anonimo  (inviato il 24/04/2014 @ 20:01:07)


n. 3


carissimo nuvola rossa ....

indubitabilmente ciò che satiricamente narri trova applicazione reale nel contesto penitenziario con un eccezione di gran classe però ; è sempre e solo il SAPPe ad eternare verità e condizioni attuali in cui ci troviamo.
Non vedo da tempo quelle minoritarie sigle sindacali o quella specializzate nelle riprese fotografiche e tour discorrendo che affiancano la datorialità dipartimentale o l'ossequiare in danno dei poliziotti di frontiere o delle miniere.
Ma come mai non hanno mai proposto soluzioni nell'ambito dell'Ufficio studi e legislazione del DAP verso la POLITICA ? e perché adesso è a totale danno in carico alla Polizia Penitenziaria ?
Mamma mia ...la troika ! non vedo non sento e non parlo.

Di  minatore front line  (inviato il 24/04/2014 @ 15:53:52)


n. 2


Finalmente si è risvegliato il Grande Capo Indiano ....
Forza Nuvola disotterriamo l'ascia di guerra e sconfiggiamo le giacche blu del dap.
Sono loro i nostri veri nemici ...

Di  Marione  (inviato il 24/04/2014 @ 12:29:38)


n. 1


Grande Nuvola Rossa come sempre hai parole giuste

Di  Fausto  (inviato il 24/04/2014 @ 11:41:52)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.158.174.202


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum





Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione