Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Tamburino mi ha convinto! (2^ Parte)


Polizia Penitenziaria - Tamburino mi ha convinto! (2^ Parte)

Notizia del 21/12/2012

in Accadde al penitenziario

(Letto 3327 volte)

Scritto da: Baldo degli Ubaldi

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Stavolta devo dire che il Presidente mi ha convinto. La sua recente esternazione ovvero che per la Polizia Penitenziaria il problema non è l’organico ma la sua utilizzazione; in pratica il nostro Presidente fa un’analisi attuale dell’organico, riesumando sempre il rapporto numerico agente – detenuto e sostenendo che da questo punto di vista stiamo meglio di altri paesi europei ed extraeuropei, e sostenendo che non c’è carenza di organico ma in pratica c’è un’errata gestione del personale che, se gestito invece oculatamente e razionalmente (tipo come fanno al D.A.P.) riuscirebbe a colmare quelle carenze di organico, probabilmente false e tendenziose di cui blaterano i vari sindacati.

Leggi la prima parte: Il Capo del Dap Giovanni Tamburino mi ha convinto

E in effetti io sono d’accordo con Tamburino. Stavolta Tamburino mi ha convinto davvero. Infatti è proprio vero che l’organico è gestito male, lo dimostra il fatto, ad esempio, che in dieci mesi sono stati distaccati al D.A.P. 6 commissari, 10 ispettori, 3 sovrintendenti, 11 assistenti, 9 agenti, senza contare tutte le centinaia di distaccati presso gli uffici centrali e i vari PRAP d’Italia che non fanno altro che togliere risorse agli Istituti; Tamburino mi ha convinto. Dice il vero è il personale che è gestito male, e per dare forza a quanto sostiene che fa? Permette che stiano distaccati 3 assistenti e un sovrintendente all’UEPE di Trapani, che vanno a fare compagnia ad un altro assistente capo distaccato da tempo immemorabile per un totale di 4 unità di Polizia Penitenziaria che litigano su chi debba guidare la sola auto in forza a quell’Ufficio.

Effettivamente il vero problema è l’utilizzazione, e questo è il caso lampante di come il nostro capo del DAP intenda risolvere i problemi ovvero da un lato cercando di inculcare il concetto di “sorveglianza dinamica”, dall’altro distaccando a destra e a manca e oserei dire allegramente e senza alcun rispetto per le periferie, agenti in uffici centrali e periferici.

E tutto questo senza che le legittime proteste dei sindacati creino nel nostro Presidente la benchè minima preoccupazione, in quanto forte del motto: Io so io e voi non siete un c...! Senza che le segnalazioni suscitino in questo uomo dall’aplomb degno di un gentleman inglese, una reazione violenta ovvero il fare rientrare nelle sedi di appartenenza questo esercito di colleghi distaccati, solo per meriti “linguistici” o per presunte capacità da super uomini, in modo da dare una timida apertura alle OO.SS. e quindi poter ridiscutere le sue teorie sulla utilizzazione del personale.

Presidente: basta con le dichiarazioni lapalissiane del tipo: è meglio avere in un carcere un personale di P.P. con la media di trent’anni di età piuttosto che avere personale da rottamare, oltre i 50 anni di età, oppure è meglio lavorare in  un carcere con i cancelli automatizzati piuttosto che lavorare in un carcere dove tutti i cancelli si aprono a mano, e ancora è meglio avere persone che stanno bene nel proprio lavoro piuttosto che avere persone che lavorano male in un lavoro che li stressa (?????), ma cosa significherà poi??????

Presidente, lei ci ha convinti per la seconda volta; si prenda una bella vacanza, magari faccia una bella crociera in compagnia delle menti che hanno partorito la famosa Sorveglianza Dinamica e ci lasci soffrire in pace.

 

Giovanni Tamburino come il Marchese del Grillo: Perchè io so' io ...

Il Capo del Dap Giovanni Tamburino mi ha convinto

L’idea di carcere del Pres. Tamburino. Dicotomia tra teoria e pratica e tra realtà e immaginazione

 

 

 

 


Scritto da: Baldo degli Ubaldi
(Leggi tutti gli articoli di Baldo degli Ubaldi)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 48


sicuramente si è usciti fuori tema poichè non è giusto fare i nomi , tra l'altro non ci interessano perchè il punto è sempre uno: è giusto che il nostro Presidente emani delle circolari per limitare i distacchi quindi dando ragione alla Corte dei Conti che bacchetta il DAP per i troppi distaccati in posti dove non dovrebbero starci e poi in contrapposizione a quanto sostiene distacca allegramente uomini al DAP, all'UEPE e altrove, mentre nelle carceri la sorveglianza generale la fa l'assistente capo? Che qualcuno mi risponda, Gradirei che lo facesse mr. Tambourine in persona o qualcuno a lui vicino che ha firmato quei distacchi. Aspetto risposta. Come ripeto non mi interessano i nomi, mi interessa il rispetto dei princìpi.......

Di  Baldo degli Ubaldi  (inviato il 04/01/2013 @ 21:12:52)


n. 47


sono d'accordo con i mie precedessori che hanno criticato con il scrivere un cognome ,ho deciso che non leggero' piu' questo blog.

Di  Anonimo  (inviato il 04/01/2013 @ 15:07:27)


n. 46


sono daccordo con Colaninno, è giusto dare il proprio commento sui distaccati d'italia, ma arrivare a scrivere il nome mi sembra un po esagerato. Se scriveremmo tutti i nomi non basterebbe questa pagina. Anonimo 43, visto che sei stato cosi bravo a mensionare il Sovrintendente, perche non ti sei anche firmato? FENOMEMO! non me ne vogliate, ma a me sembra che si è usciti un po fuori tema.

Di  gianni de bianchi  (inviato il 04/01/2013 @ 08:53:42)


n. 45


Scusate, avete trapassato i limiti, posso capire tutto , giudicate, parlate, scrivete, dite tutto quello che volete, ma non mi sembra GIUSTO mettere pure i nomi VERGOGNA VERGOGNA, mi sembra come quei sindacatini che per prendere un iscritto criticano tutti i colleghi, ripeto VERGOGNA capisco che sarà difficile pubblicare questo commento però VERGOGNA
Matteo Colaninno

Di  Matteo Colaninno  (inviato il 03/01/2013 @ 22:37:51)


n. 44


V.Sovr. Giuseppe Mirabile vedo che hai tanti amici !
Ricordati, ciò che uno semina raccoglie.
Buon anno e buon lavoro

Di  Anonimo  (inviato il 03/01/2013 @ 12:20:59)


n. 43


Se Tamburino vorrebbe riacquistare credito tra gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria dovrebbe revocare con effetto immediato tutti i distacchi finora firmati in contrapposizione a quanto ha detto e scritto negli ultimi tempi e rimarcato dalla Corte dei Conti. In cima alla lista il sovrintendente dell'UEPE di Trapani che dovrebbe andare a lavorare all'Ucciardone sua sede naturale che manca di queste figure.

Di  Ass. capo Simone Buonaiuto  (inviato il 01/01/2013 @ 19:25:12)


n. 42


Sicuramente il rientro in sede di questo sovrintendente non risolverebbe i problemi dell'Ucciardone, però mi chiedo se è giusto o opportuno che un sovrintendente faccia il portinaio,o il protocollo o Ambrogio l'autista, mentre all'Ucciardone eroici Assistenti capo fanno la sorveglianza al posto del sovrintendente che si è tenuto la sede per anni però non ha mai messo piede in galera.....VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA ........................

Di  ass. capo Giuseppe Ficarra  (inviato il 30/12/2012 @ 01:19:40)


n. 41


Sono sempre io Andrea Tallarita, se volete vi dico pure dove presto servizio, tanto non me ne frega un bel ninte; L'amico Giusto mi ha criticato perchè pensa che sono un vegente, ma penso sempre che sia sempre più LUI il sov.te, in tal caso se ne sarebbe fregato. Poi dice, che la mano che scrive questi commenti negativi su "GIUSTO" sia sempre quella mia e delle persone che abbiamo commentato negativamente su quello che ha detto GIUSTO, Allora anche LUI è un vegente , però non dice di chi è la mano di anonimo oppure quella di Arturo, A GIUSTOOO ripeto vattene a lavorare, perchè tipi come tè ne conosco tanti quindi ti ripeto VATTENE A LAVORARE che ti aspetta qualche bel padiglione, anzi sai, fai il capoposto, e vedi che sarai realizzato. Ciao. Andrea Tallarita

Di  Andrea Tallarita  (inviato il 29/12/2012 @ 22:02:20)


n. 40


appoggio pienamente anonimo 38. io conosco il giusto e siete tutti fuori strada. hahahaha.. mi fà ridere tallarita che ha scoperto chi? ma fammi il piacere.

Di  arturo  (inviato il 29/12/2012 @ 17:20:31)


n. 39


cmq io l'unica cosa che noto è che mi sembra abbastanza plusibile che certi commenti sono scritti tutti da una mano , specialmente quelli contro il giusto . come se questi fosse il responsabile delle carenze , ma smettiamola .

Di  Anonimo  (inviato il 29/12/2012 @ 16:48:22)


n. 38


Abbiamo scoperto che andrea tallarita è un vegente, legge la palla di vetro. mi sa però che non sai leggere però. ciao

Di  il giusto  (inviato il 29/12/2012 @ 14:29:14)


n. 37


Giusto, finalmente sei uscito allo scoperto " SEI TU IL SOV.TE U.E.P.E. TRAPANI" come dice il collega Calamia, vattene a lavorare all'istituto di Trapani, cosi vedi che diventerai un vero Polizziotto Penitenziario, sai perchè ti dico questo: perchè nel commento 35, ti sei fatto scoprire dicendo che non criticavi quello che Baldo degli Ulbaldi aveva scritto sull'U.E.P.E. di Trapani, Intato perchè dal commento n. 9 attacchi Baldo perchè scrive sull'U.E.P.E, e continui fino a tutti 4 commenti che hai fatto. Allora cortesemente statte un pò zitto e non ro.....re. viene in mezzo a noi a lavorare, se volevi fare il Polizziotto per non entrare in carcere andavi ad arruolarti nei Carabinieri. ciao Ass.te c. Andrea Tallarita

Di  Andrea Tallarita  (inviato il 28/12/2012 @ 21:26:57)


n. 36


amici, ribadisco che io non sono ne sovrintendente e ne mi interessa l'uepe di trapani. ho solo detto che ho visto ubaldo degli ubaldi che ha scritto dei commenti riferendosi in particolare modo all'uepe di trapani. i distaccati in italia sono tanti ma non capisco perche ha preso di mira quell'ufficio. comunque mi avete convinto, fateli rientrare tutti. io la mia sede cè l'ho già. buone feste!

Di  il giusto  (inviato il 28/12/2012 @ 18:33:27)


n. 35


Se mi permettete voglio analizzare un pò tutto sto commento: Complimenti a Baldo degli Ulbaldi per l'articolo, vedo che ha colpito moltissimo, in particolarmodo al nostro amico Gisuto, e a tanti che hanno scritto un commento; Non capisco però perchè l'amico Giusto insiste per non far spostare i colleghi distaccati dall'.E.U.P.E di Trapani, quindi penso che uno di questi 4 colleghi distaccati sia lui, aqllora dico: GIUSTO RIENTRA A LAVORARE AL CARCERE DI TRAPANI, cosi capisci cosa significa fare il polizziotto Penitenziario, in tal caso se vuoi stare a fare l'autista, o fare il portinaio all'U.E.P.E dovevi fare il concorso come IMPIEGATO CIVILE. VAI A LAVORARE E NON CRITICARE QUELLI CHE SCRIVONO LA VERITA'. Scusate Auguri di buon anno a tutti. Sov.te Calamia Francesco

Di  Calamia Francesco  (inviato il 28/12/2012 @ 14:58:02)


n. 34


Finalmente uno che ha capito il senso dell'articolo. Bravo Totino, salutami a Toti......

Di  Baldo degli Ubaldi  (inviato il 27/12/2012 @ 20:22:11)


n. 33


Scuasate se mi intrometto, Giusto sta esagerando a continuare questa polemica, ma dico pure che Ubaldo degli Ubaldi, sembra essere interessato ad avere questa polemica; allora faccio una mia riflessione e proposta: Che in un ufficio periferico come U.E.P.E di Trapani ci siano 4 distaccati a far un C..........zo, mi sembra di una esagerazione unica, penso che il D.A.P. potrebbe intervenire per risolvere questo probblema "Oppure anche il PRAP, diretto da un Dirigente Generale come il l'attuale Provveditore, che persona corretta, penso, come lui c'è ne siamo pochi nella ns amministrazione, Dirigente, che per gli sprecchi non è MAI d'accordo, anzi pensa sempre di risparmiare più possibile." sia arrivato il momento di risolvere questo probblema, facendo rientrare quando meno due unità presso l'istituto di Trapani. Proporrei anche, che le due unità di far rientrare, potrebbero essere i due dei tre ass.te capo, cosi, un sov.te e ass.te capo rimarrebbero distaccati presso quell'uffico. Capisco che quando gli ass.ti capo di quell'uffico leggo questo mio commento, me nè diranno di cotte e di crude, ma cari colleghi, rendiamoci conto che oggi tutto quello che si faceva ieri, è impossibile oggi, quindi convinciamoci che è arrivato il momento di dire basta a tutti questi distacchi ESAGERATI ma non solo per U.E.P.E di Trapani , ma per i PRAP, il DAP, e per tutti i posti dove c'è gente che non fa niente. chiedo scusa a tutti in particolarmodo a Ubaldo degli Ubaldi, Giusto, Anonimo, Cosentino Calabrese ect ect ect . ciao a tutti, Auguri
Ass.t. c. Totino Mascalucia

Di  Totino  (inviato il 27/12/2012 @ 16:08:29)


n. 32


Io non so se il giusto è proprio il sovrintendente dell'UEPE, non lo posso affermare, fatto sta che chi ha fatto servizio al DAP, nelle scorte o autista di pezzi grossi, o solo a leccare i francobolli come a Fantozzi, mettendolo alla prova e facendo delle gran brutte figure, (che rimarranno segrete perchè fatte a Roma) poi non metteranno mai più piede negli Istituti , e quello che mi fa proprio rabbia che i nostri Vertici del DAP ci dicono che il personale è impiegato male e poi lo distaccano in barba a quello che sostengono. Basterebbe mettere una guardia giurata di un Istituto di Vigilanza che passa la notte con il classico bigliettino da mettere dietro la finestra per assicurare la "sicurezza" all'UEPE e non 4 unità di P.P. scusate mi vien da ridere e un poco da vomitare.....

Di  Baldo degli Ubaldi  (inviato il 26/12/2012 @ 19:34:55)


n. 31


A GiustoMA PRIMA DI PARLARE , PERCASO NON CONETTI ??? PARLI SOLO DEI DISTACCATI, solo UEPE TRAPANI, ma percaso sei tu il distaccato Sov.te all'uepe di Trapani ? se cosi esci fuori cosi capimo bene il tuto discorso. Senti io sono d'accordo con i distaccati in tutti i posti possibile dell'amministarzione della Giustizia, non piace dove c'è esagerazione, e fammelo dire UEPE TRAPANI 4 unità è ESAGERATO, quindi finiamola con questa polemica ciao ragazzi ....a scusate Auguri a tutti di un buon Natale. Cosentino Calabrese

Di  cosentino calabrese  (inviato il 26/12/2012 @ 19:14:23)


n. 30


Lo sapete perché le "alte sfere", diciamo così, a Roma hanno fatto il bello e il cattivo tempo? Perché hanno approfittato delle divisioni di vedute, divisioni sindacali, la non comunanza di obbiettivi degli appartenenti al corpo, delle polemiche sterili e puerili come quelle che leggo in questi post. Mentre noi eravamo occupati a dire peste e corna dei nostri "nemici" (aggettivo usato da Baldo degli Ubaldi) sindacali, eravamo uccupati a prendercela con i distaccati, eravamo occupati a piangere la mancanza di personale (intanto ci tolgono le scorte, le vigilanze, la visibilità ed altro richiudendoci dentro gli Istituti con questa scusa) loo, cioé le "alte sfere" quel bel gran cetriolo ce lo hanno messo a tutti, e ribadisco a tutti, in quel posto. Meditate gente, meditate ......
Comandante Kirk

Di  A. Kirk  (inviato il 26/12/2012 @ 18:47:26)


n. 29


occuparmi di agricoltura come dice lei, per me sarebbe un grande onore (poichè ho rispetto per la gente che lavora la terra ),purtroppo il mio tempo lo spendo per occuparmi di altro , le rispondo solo dicendogli l'imparzialità nelle battaglie è di sana principia. " se riesce a capirlo" , questo l'ho imparato studiando anche le coltivazioni biologiche .

Di  Anonimo  (inviato il 26/12/2012 @ 10:18:52)


n. 28


Baldo degli ubaldi, a noi sei tu che non convinci. Continui a parlare solo dell'uepe di Trapani nascondendoti dietro i discorsi di impiego del personale.... Impara a gestire il tuo personale e poi ne discuteremo seriamente. Non ti puoi permettere di sfottere colleghi che fanno comunque il loro lavoro... Non sono ne facchini e nemmeno scorazzano le assistenti sociali come dici tu... Ti ribadisco che gli uepe hanno bisogno della loro vigilanza e che la sicurezza e affidata alla polizia penitenziaria. Se non ci fossero loro ci sarebbero altri. Il tuo problema e solo personale... Non puoi prendere come esempio sempre gli stessi. Ecco perché non mi convinci.

Di  Il giusto  (inviato il 26/12/2012 @ 09:01:48)


n. 27


Di studiosi del diritto come te, non ne abbiamo bisogno in questo Corpo, senti a me, dedicati un pò all'agricoltura, magari a quella biologica visto che divi di avere un discreto "bagagliaio" cul-turale.

Di  assistente capo Nick La Grutta  (inviato il 26/12/2012 @ 00:39:57)


n. 26


noi non abbiamo capito , ma tu faresti meglio a spiegarti meglio.
notevole!
p.th ralph.il perugino studioso in diritto.

Di  Anonimo  (inviato il 24/12/2012 @ 19:46:42)


n. 25


Ribadisco che non avete capito il senso dell'articolo. Rispiego. Non si può dire che il personale è male impiegato e poi distaccarlo ovunque anche in posti dove basterebbe solo un assistente tipo UEPE Trapani. Per quanto riguarda i distaccati al NTP di Trapani i miei informatori mi dicono che ce n'è qualcuno addirittura distaccato a tempo indeterminato, succede anche questo e che proprio i distaccati sono difesi a spada tratta da qualche sindacalista nemico del sappe. Questa sono le notizie che arrivano a Roma. Per quanto riguarda un presunto accanimento nei confronti dei 4 distaccati all'UEPE ribadisco di non avere niente di personale, solo che li vorrei vedere in sezione o all'Ucciardone a lavorare seriamente e non a scarrozzare le assistenti sociali, esistono gli autobus di linea e i treni.

Di  Baldo degli Ubaldi  (inviato il 24/12/2012 @ 18:14:32)


n. 24


Vogliamo parlare dei distaccati che hanno la sede in Calabria?? quando rientrano?? sarebbe quasi arrivato il momento che devono rientrare nelle loro sedi della Calabria Lamezia, Castovillari Paola ecc ecc non ce ne siamo dimenticati!!
Auguri di felice Natale a tutti
Agente Calabrese

Di  Anonimo  (inviato il 24/12/2012 @ 09:58:05)


n. 23


Carissimo " BALDO DEGLI UBALDI" per precisare io non sono ne sovrintendente ne sono distaccato all'uepe di trapani, ho solo qualche amico che ci lavora. Non riesco a capire con tutti i distaccati che ci sono al dap o in giro per l'italia tu ti accanisca con l'uepe di trapani. leggo che anche qualcuno di ha fatto la stessa domanda. Secondo me hai qualcosa di personale. BUONE FESTE

Di  il giusto  (inviato il 24/12/2012 @ 08:56:58)


n. 22


Non si capisce come mai "baldo degli ubaldi" cè l'abbia con il personale dell'uepe di trapani. Sono daccordo con te, quando scrivi per i distacchi in generale che quantomeno dovrebbero essere motivati magari con un art. 7. Ma perche cè l'hai proprio con l'UEPE di trapani? Perche non ti accanisci per esempio anche con i distaccati al nucleo traduzioni della CC di trapani visto, eppure quella realta la conosci bene. BUON NATALE

Di  arturo  (inviato il 24/12/2012 @ 08:41:33)


n. 21


alla fine ce la prendiamo sempre tra di noi ,tralasciando le vere questioni a cui nessuno si dedica nel dare informazioni utili , che credo ci interessino di piu', come ad esempio riforma pensionistica, riordino delle carriere che se discute sempre a fine legislature e abbocchiamo sempre, la cosiddetta una tantum che ai tanti colleghi che hanno raggiunto la meta quella somma servirebbe e come,parliamo di tante altre storture che non sto ad elencare .
il mio motto è sempre stato dovere e pretesa
uno nessuno e centomila.

Di  Anonimo  (inviato il 23/12/2012 @ 11:07:42)


n. 20


chi è senza peccato scagli la prima pietra , mi verrebbe da dire. siamo vicini al santo natale è si dovrebbe essere piu' buoni , e a natale si puo'. smettiamola con guerre ad personam. guardiamo al bene comune ,pensiamo alla povera gente che ogni giorno perde il lavoro ,perdendo anche la dignità che non riescono a guardare i propri figli in faccia poichè non sanno dove e come sfamarli , siamo dei superfortunati ad avere un lavoro che ci permette di sopravvivere visti i tempi. ed ancora ci permettiamo a fare guerre tra i poveri.almeno fino alla prossima epifania smettiamola per favore .
p.th ralph.il perugino studioso in diritto.

Di  Anonimo  (inviato il 22/12/2012 @ 21:41:11)


n. 19


Dispiace che quasi sempre i commenti non riflettono il succo del discorso ovvero: Tamburino predica bene e razzola male, firmando provvedimenti che vanno in controtendenza a quanto lui dichiara e cioè che il personale è impiegato male, e lui che fa? Lo impiega male davvero distaccandolo in uffici come l'UEPE anzichè mandarli a lavorare all'Ucciardone sede di qualche sovrintendente restìo a mettere piede in sezione ma solerte a fare il portinaio delle assistenti sociali. Che tristezza!!!!!!!

Di  Baldo degli Ubaldi  (inviato il 22/12/2012 @ 21:03:43)


n. 18


Appunto: Tamburino ne avrebbe pochissimi accanto perché va avanti con dichiarazioni di principio che non hanno un contatto con la realtà. E' un capo di passaggio. Il guaio è che la sua incapacità di comandare unita alla sua forma mentis di Magistrato di sorveglianza lo fa agire in modo schizofrenico in ricerca di un consenso che non avrà mai, perché fra qualche mese, per fortuna, ce lo toglieremo di mezzo.

Di  Ispettore senza anello al naso  (inviato il 22/12/2012 @ 20:48:38)


n. 17


Ispettore senza anello al naso, il progresso è anche questo, lei dice Un Capo lotterebbe come un leone ,e dice giusto, ma un capo guarda quanti ne ha attorno giornalmente che lo sostengono , pertanto non prendiamoci in giro . non mi faccia aggiungere altro .

Di  Anonimo  (inviato il 22/12/2012 @ 17:41:14)


n. 16


Accettare il futuro? Andare avanti? Non rimanere fermi? Ma di cosa state parlando?
Un conto è il progresso, un altro conto è farsi prendere per il c...!
L'unico motivo per cui Tamburino s'è inventato il patto con i detenuti e le ronde dinamiche è che manca il personale e ne manca parecchio. Un Capo lotterebbe come un leone per ottenerlo, un capo DAP invece...

Di  Ispettore senza anello al naso  (inviato il 22/12/2012 @ 17:20:36)


n. 15


comandante kirk sono concordo con te ,infatti avevo appena finito di scrivere sula stessa lunghezza d'onda il mio pensiero che ho letto il tuo.
pierlino

Di  Anonimo  (inviato il 22/12/2012 @ 16:42:53)


n. 14


qualsiasi innovazione ,nei tempi dei tempi ha riscontrato sempre molti ostacolatori, è sempre stato cosi , cerchiamo di proiettarci nel futuro ed accettare nuovi stily life, provare per credere ,il mondo cambia cosi come è cambiato nei tempi ,e noi che facciamo restiamo fermi ? vogliamo essere poliziotti ma di quale tempo ? siamo scampati alla profezia dei maya ,quindi accettiamo nuove sfide magari con i dovuti e giusti accorgimenti . ma andiamo avanti.

Di  Anonimo  (inviato il 22/12/2012 @ 16:38:38)


n. 13


Commenti pieni di rabbia e rancore gli uni verso gli altri. I non "distaccati" che volevano essere "distaccati" i quali non essendo stati "distaccati" ce l'hanno con i "distaccati", i quali di conseguenza proteggono il loro orticella dagli attacchi di chi non é stato "distaccato", e così via.
Divide et impera ha cercato di argomentare una visione che i più conoscono, specialmente nei piani alti e nei sindacati. Quanto poi sulla sorveglianza dinamica, parliamone, sperimentiamo e poi potremmo dire si o no; come ogni riforma o novità che si vorrebbe introdurre in questo Paese, apriti cielo, NIET a prescindere. Povera Italia
BUON NATALE
Comandante Kirk

Di  A. Kirk  (inviato il 22/12/2012 @ 16:16:33)


n. 12


caro "il giusto" si è vero all'UEPE ci vorrei essere io. Purtroppo scrivo per invidia, perchè gente come te viene distaccata direttamente dal DAP all'UEPE senza passare dalle forche caudine del carcere, mentre si poteva fare un interpello tra il personale di quell'Istituto per mandare frotte di chauffer delle assistenti sociali per scorazzarle per la provincia. Io mi sono informato, e bene. Come mai dopo le prime note del Sappe, si sono affrettati ad aggiustare in fretta e furia un'altra auto per avere l'alibi che ora ci sono due auto? Come mai per decenni c'è stato solo un assistente capo ed ora improvvisamente ci sono 4 unità di cui un sovrintendente, mentre i sovrintendenti a Palermo Ucciardone non esistono? E' meglio un sovrintendente all'Ucciardone che fa il preposto o un sovrintendente portinaio all'UEPE? Queste sono domande che vorrei fare al nostro imperturbabile Tamburino che vi ha firmato il provvedimento. Ricordo infine che esistono i mezzi pubblici. Le assistenti sociali si prendano il treno o l'autobus per fare il proprio lavoro anzichè essere scarrozzate da uomini in divisa. Si sono invidioso e orgoglioso di non aver fatto quello che hanno invece sicuramente fatto coloro che sono stati distaccati all'UEPE dal Dipartimento. Lascio a voi immaginare cosa....

Di  Baldo degli Ubaldi  (inviato il 22/12/2012 @ 15:49:30)


n. 11


Vorrei intervenire dopo aver letto alcuni commenti. Se il capo del D.A.P. ritiene che come numeri ci siamo ma il personale è mal gestito, vuol dire che lui stesso sta ammettendo la Sua incapacità a fare il capo del D.A.P. Chi è colui che da le direttive dai vertici del D.A.P.?...Mi pare che sia ovvio che le direttive siano date proprio dal capo del Dipartimento. Credo che il vero nostro problema sia un altro,ed è proprio colui che è a capo del Dipartimento. Noi poliziotti penitenziari la dobbiamo finire di farci la guerra tra di noi, è un modo di fare che per troppo tempo ha evitato che i veri responsabili venissero chiamati a rispondere del mal governo dell'intera Amministrazione Penitenziaria. Mi riferisco per primo ai capi del Dipartimento succedutisi negli ultimi dieci anni, a seguire ai Provveditori Regionali, e infine ai Direttori degli istituti Penitenziari. Purtroppo noi apparteniamo ad un Corpo sfortunato, dove le nostre sorti sono decise da persone che nulla hanno a che fare con noi, nel senso che non capiscono i nostri problemi perchè non indossano un' uniforme, altra cosa perchè gli ultimi capi del Dipartimento poco e nulla hanno fatto per il Corpo. Poi mi permetto di aggiungere un altra cosa, neppure i funzionari del Corpo mi pare abbiano portato delle innovazioni, molti di loro piu' che funzionari del Corpo li colloco nelle funzioni di vice direttore o segretari dei direttori.
Poi tanto di rispetto per quelli che sono dei veri funzionari della Polizia penitenziaria, che per nostra sfortuna non sono tantissimi.
Sono passati piu' di ventidue anni dalla riforma del Corpo degli Agenti di Custodia,purtroppo la nostra riforma non ha prodotto le giuste aspettative di tutti gli appartenenti al Corpo proprio per il fatto che da sempre l'Amministrazione Penitenziaria si è ostinata a ostacolare qualsiasi progresso di crescita della Polizia penitenziaria,lo ha fatto anche a mio avviso in modo ostile e predeterminato, nella consapevolezza che far crescere il Corpo poteva essere un rischio per tutti quei dirigenti che da sempre sono al dicastero a ostacolare la nostra crescita.
Prima di godermi la mia meritata pensione vorrei vedere solo una cosa,mi piacerebbe che tutti i sindacati del Corpo si riunissero per presentare tutti insieme la proposta del passaggio ad altro dicastero, per tanti anni abbiamo minacciato di chiedere il transito al Ministero dell'Interno, ma di fatto non si è fatto mai nulla. Io credo che sia arrivata l'ora di chiederlo tutti insieme, farlo in modo unitario e con determinazione potrebbe essere la volta buona, non credo che ci siamo rischi, peggio di così credo che non si possa stare.
Quando tutti i poliziotti penitenziari inizieranno ad essere uniti, il giorno molti dirigenti del D.A.P. non dormiranno,sarà l'inizio di una nuova stagione che porterà il Corpo ad essere la quarta forza di Polizia dello Stato a tutti gli effetti.

Di  Paolo  (inviato il 22/12/2012 @ 15:46:14)


n. 10


Carissimo "baldo degli ubaldi", su quello che hai scritto hai ragione, ma in parte. Non mi convinci tu su qualche passaggio. Quando scrivi per i distaccati all'uepe di trapani, forse è meglio che prima di scrivere ti informi un po di piu, o magari chi ti ha informato non sa cosa dice. MI sono informato personalmente, non perche mi interessa la cosa, ma per capire se quello che hai scritto risulta al vero.... e quello che scrivi non mi risulta. intanto, le auto che giornalmente escono per servizio sono 2, una esce per gli interventi della città, una esce per gli interventi della provincia. Devi sapere che comunque a ogni uepe d'italia è distaccato personale di polizia penitenziaria, perche la sicurezza dell'ufficio è affidata a loro, quindi,l'apertura e la chiusura degli uffici, l'accoglienza degli utenti, quindi la portineria, anche perche l'utenza è in esecuzione penale. Quando scrivi, riferendoti ai distaccati all'uepe di trapani, che si litigano la macchina di servizio per uscire non è corretto. I colleghi fanno solo il loro lavoro, se non ci fossere loro ci sarebbero altri. forse scrivi questo perche vorresti esserci tu al loro posto? BUON NATALE.

Di  il giusto  (inviato il 22/12/2012 @ 13:35:59)


n. 9


ma alla fine quando il presidente dice che non c'e' carenza di organico , e che si gestiscono male potrebbe avere anche ragione ,infatti guardate quanti fruitori di legge 104 , permessi sindacali,concedi malattie ed altro ci sono giornalmente e per quanto incidono in termini numerici relativi alle assenze,giustamente questi benifici sono sanciti e protetti dalla legge , ma di contro chi ne soffre ? sicuramente chi rimane a lavoro che si deve sobbarcare gli annessi e connessi ,magari vedendosi rifiutare qualche giorno di concedo oppure come succedeva poco tempo fà il riposo,questa mia piccola riflessione viene fatta affinchè per ovviare alle mancanze si trovi un sistema per garantire anche i nostri diritti . quindi alla fine il presidente mi sta convincendo .

Di  Anonimo  (inviato il 22/12/2012 @ 09:24:51)


n. 8


Intanto alla sede di appartenenza ci rientreranno poi se vogliono far ricorso possono tranquillamente spenderli i centinaia di euro per gli avvocati e se hanno ragione si vedrá!!

Di  Antonio  (inviato il 21/12/2012 @ 23:15:58)


n. 7


Vigilanza dinamica, pura fantasia, per non usare altri termini più significativi, continui così, il nostro caro Direttore capo del D.A.P., a far finta che tutto vada bene e a non considerare le difficoltà del personale di polizia penitenziaria.
Non consideri quelli Assistenti che con più di vent'anni di servizio e cinquant'anni di età continua a prestare servizio nelle sezioni (non perchè, non sia in grado di svolgere altre mansioni nell'ambito di un istituto, ma solo per il fatto che non ci sono giovani per il cambio), e con i diritti spesso e volentieri non considerati COME DOVREBBERO ESSERE!!!!!

Di  roberto N.  (inviato il 21/12/2012 @ 18:15:44)


n. 6


Non so se te li scrivi tu queste caz....ate o hai qualche autore di Zelig che te li scrive. Quindi distaccato per motivi familiari equivale a ricattare l'Amministrazione in caso di giusto rientro in sede? Mah!!! Siamo alla fantascienza!!! Ma a chi volete far paura? Rientrate in sede!!!!!

Di  assistente capo indignato  (inviato il 21/12/2012 @ 16:52:05)


n. 5


Divide et Impera quindi ? pertanto ?

Di  Anonimo  (inviato il 21/12/2012 @ 15:50:02)


n. 4


Distacco? Ma Lei, Sig. "Ubaldo degli Ubaldi", lo sà che l'istituto del "distacco" non é previsto da nessuna normativa vigente? Lo sa perché non fanno rientrare i "distaccatI"? Non fanno rientrare i "distaccati", in special modo i pluriennali, altrimenti gli uffici dei Giudici del lalvoro, dei TAR e oserei dire anche delle varie Procure, sarebbero inondati di ricorsi, denunce, ecc., con la previsione di risarcimenti vari per centinaia di miglia di Euro , se non di milioni... ergo .....
Che provassero a far rientrare in sede, casomai al nord, un "distaccato" a un qualsiasi PRAP del sud, diciamo da 3, 4 o 5 anni, dopo che questo/a si sia sposato/a, abbia messo/a al mondo dei figli, si sia comprato una casa e stia pagando il mutuo ... hai voglia a sborsare quattrini in danni: pagamento di missione, perché di questo si tratta, in danni materiali e biologici per se, per i figli e coniuge .... Vogliamo quantificare per un "distaccato" da 5 anni? Da conti fatti, più o meno, alle condizioni di cui sopra, rispetto alla giurusprudenza attuale, parliamo di un minimo di 250.000 Euro a un massimo di 350.000 a cranio (cifre quantificate da un avvocato di un sindacato che si occupa di cause di lavoro). Quanti sono i "distaccati" in "giro" per l'Italia?
Dalle mie parti si dice: "Piangere i morti per fregare i vivi" .....
BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO A TUTTI VOI E ALLE VOSTRE FAMIGLIE.
Divide et Impera ... quello vero

Di  Divide et Impera  (inviato il 21/12/2012 @ 15:15:30)


n. 3


bella domanda, ti sembra facile contarli!

Di  carmine  (inviato il 21/12/2012 @ 10:23:18)


n. 2


Cosa fanno e quanti sono i poliziotti penitenziari esattamente nei 16 o 17 provveditorati dell'amministrazione penitenziaria?

Di  Anonimo  (inviato il 21/12/2012 @ 09:38:41)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

23.23.50.247


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

9 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

10 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione