Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Terminati i braccialetti elettronici: interrogazione parlamentare su esecuzione misure alternative


Polizia Penitenziaria - Terminati i braccialetti elettronici: interrogazione parlamentare su esecuzione misure alternative

Notizia del 22/12/2015

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 274 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-05015
presentata da
MAURIZIO BUCCARELLA 
martedì 22 dicembre 2015, seduta n.556

BUCCARELLA, TAVERNA, AIROLA, PUGLIA, SCIBONA, GIROTTO, CAPPELLETTI, CASTALDI, PAGLINI, MANGILI, DONNO, BULGARELLI, SANTANGELO, BOTTICI, MONTEVECCHI, MORONESE - Al Ministro della giustizia - Premesso che:

si apprende da fonti di stampa della recente astensione dalle udienze proclamata dalle camere penali di tutta Italia dovuta al caos in materia di applicazione di misure alternative alla detenzione in carceremediante lo strumento del "braccialetto elettronico";

in particolare, si sta verificando in tutta Italia che i provvedimenti dei magistrati che consentono la scarcerazione del detenuto non possano trovare applicazione, in quanto sono esauriti i braccialetti elettronici disponibili;

si riscontra, quindi, il paradosso che, pur vantando un provvedimento favorevole alla scarcerazione, il detenuto non possa essere scarcerato, perché manca il dispositivo che dovrebbe controllarlo durante la sua detenzione domiciliare e, in virtù del decreto-legge n. 146 del 2013, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 10 del 2014, qualora il magistrato volesse applicare una misura di controllo diversa dal braccialetto, dovrebbe congruamente motivare in merito, visto che il novellato articolo 275-bis del codice di procedura penale prevede che l'assegnazione del braccialetto sia la misura ordinaria;

questa, a parere degli interroganti, vergognosa situazione trova la sua genesi nella convenzione stipulata dal Ministero della giustizia con Telecom, nella quale si prevede un numero di braccialetti (2.000 unità) del tutto insufficienti a coprire il fabbisogno (11.000 detenuti che dovrebbero passare al regime di detenzione domiciliare) della platea interessata;

allo stato, risulta impossibile il rinnovo o, quanto meno, l'aumento dei dispositivi previsti in convenzione, vista l'assenza di fondi disponibili a tal fine;

tutto questo comporta la totale disapplicazione della misura meno afflittiva, che non potrà essere posta in esecuzione fino a quando non sarà messo a disposizione un braccialetto già in uso, con improvvisate liste di attesa che non seguono alcun criterio, dando luogo ad evidenti disparità di trattamento, venendosi a configurare, in pratica, una sorta di lotteria;

gli interroganti ritengono che tale situazione sia indegna di un Paese che vuole definirsi civile, ed è stato nei secoli culla del diritto e dei diritti,

si chiede di sapere:

se il Ministro in indirizzo sia a conoscenza della, a parere degli interroganti, grottesca vicenda descritta che, oltre a vanificare nella sostanza il provvedimento legislativo "svuotacarceri" portato avanti dal Governo per porre rimedio all'annosa vicenda del sovraffollamento carcerario, priva di un diritto fondamentale il detenuto che, se ritenuto meritevole da un giudice, deve avere la possibilità di scontare il resto della propria pena in modo meno afflittivo rispetto alla detenzione carceraria, pur limitativo della libertà individuale;

quali misure intenda assumere al fine di porre rimedio a questa situazione, a giudizio degli interroganti medioevale, che affida alla sorte quello che dovrebbe essere un diritto previsto dai principi fondamentali nazionali ed internazionali di qualsiasi ordinamento che voglia definirsi civile.


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie
In arrivo un bando di gara per la fornitura di circa diecimila braccialetti elettronici
Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini
Comune di Catanzaro denuncia il DAP per 242 mila euro di risarcimento


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.147.238.168


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione