Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Torrealta dice che la Polizia Penitenziaria nasconde notizie alla magistratura. Come rispondono Capo Dap e Capo Ufficio Ispettivo ?


Polizia Penitenziaria - Torrealta dice che la Polizia Penitenziaria nasconde notizie alla magistratura. Come rispondono Capo Dap e Capo Ufficio Ispettivo ?

Notizia del 09/02/2013

in Ma mi faccia il piacere ...

(Letto 3219 volte)

Scritto da: Agente Furioso

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Nelle carceri italiane viene applicato un protocollo segreto che obbliga la Polizia Penitenziaria a mantenere il segreto su qualsiasi evento accada all'interno e a riferirlo esclusivamente all'AisiLo ha dichiarato Maurizio Torrealta, ex giornalista ora candidato per il partito “Rivoluzione Civile” di Ingroia, Cucchi e BeneDUCE.

La notizia ovviamente non fa alcun riferimento ai vertici del Dap, ma, come al solito, getta fango solo sulla Polizia Penitenziaria.

Ma se è vero quello che dice Maurizio Torrealta, possibile che un protocollo segreto del genere venga adottato dalla Polizia Penitenziaria? E da chi? Dai Comandanti di Reparto con la complicità coatta di Ispettori, Sovrintendenti, Assistenti e Agenti, oppure sono tutti all’oscuro e c’è un complotto degli Agenti delle sezioni detentive che si sono messi d’accordo direttamente con i Servizi Segreti?

Se, invece, non fosse una iniziativa autogestita dalla sola Polizia Penitenziaria, esiste forse una precisa direttiva del Capo del Dap e/o del Capo dell'Ufficio Ispettivo ?

E Torrealta come sarebbe venuto a sapere di questo protocollo segreto ? Attraverso il suo compagno di lista Leo BeneDUCE? Direttamente dai servizi segreti ?

O, forse (cosa molto più probabile) siamo di fronte al solito aspirante politico  che per avere ribalta mediatica approfitta del fatto che la Polizia Penitenziaria non è tutelata da nessuno e gli si può impunemente addossare qualsiasi colpa? (difficile pensare a dichiarazioni del genere nei confronti dell'Arma dei Carabinieri...)

Ma il DAP ora che farà? Rimarrà a guardare anche questa volta oppure il Responsabile della Comunicazione del DAP, l’enfant prodige Luigi Pagano, si deciderà a fare un comunicato stampa di smentita? 

I vertici del Dap si decideranno una volta per tutte a tutelare mediaticamente la Polizia Penitenziaria o continueranno a parlare soltanto di vigilanza dinamica e rivoluzione normale ?

(Donato Capece risponde a Luigi Pagano: tante belle parole, ma chi copre le spalle alla Polizia Penitenziaria?)

Una cosa è certa: in mancanza di smentite ufficiali rischiamo di accollarci anche questa nomea, quella di "mantenere segreto qualsiasi evento accada all'interno della carceri".

Evai ...... oltre torturatori ed aguzzini adesso siamo diventati anche spie !

Poi c'è ancora qualcuno che si domanda perchè continuiamo a chiedere di passare al Ministero dell'Interno ...

 

 


Scritto da: Agente Furioso
(Leggi tutti gli articoli di Agente Furioso)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti
Giornata della legalità: nel carcere di Arienzo i detenuti leggono i nomi di tutte le vittime di mafia e minuto di raccoglimento per Don Peppino Diana


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 12


Cara Redazione, ti ringrazio perché non hai cestinato il mio commento, sono d’accordissimo con le tue idee, il mio commento non era politico, ma puramente ideologico. Il mio orientamento non è di certo Rivoluzione civile, anche perche , la signora CUCCHI che comprendo, di certo non porterà nessun vantaggia alla Polizia Penitenziaria.
Comunque , per me è sempre un onore che un appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria si candidi alle elezioni politiche, chiunque sia.
Ringrazio la redazione, per questa possibilità di espressione critica ma democratica

Di  Lui  (inviato il 12/02/2013 @ 11:25:13)


n. 11


Caro "lui", per te è un onore anche essere insultato ogni giorno mentre il "tuo amico" rimane a guardare, anzi, nel caso della Cucchi, la difende pure?

Contento tu...

Di  ma fammi il piacere...  (inviato il 12/02/2013 @ 09:38:28)


n. 10


@lui
Innanzitutto vogliamo sgombrare il campo da ogni equivoco:
Qui nessuno soffre di invidia e nessuno ha qualcosa di personale contro BeneDUCE.
Anzi, se l’ex segretario generale dell’osapp si fosse candidato con un’altra lista forse l’avremmo potuto votare anche noi, ma Rivoluzione Civile proprio no!
Intanto, spero che tu sappia che non è possibile votare direttamente BeneDUCE perché non esistono le preferenze e quindi il tuo voto non andrebbe comunque a lui ma solo alla lista.
Speriamo, altrettanto, che tu sappia che il tuo voto a Rivoluzione Civile andrebbe quindi a beneficio di Ilaria CUCCHI che, al contrario di BeneDUCE, è in posizione utile per entrare in Parlamento.
E’ nostra opinione che, visti gli ultimi sondaggi che danno Rivoluzione Civile al 3,7 per cento, sarebbe più opportuno che nessun poliziotto penitenziario voti questa lista onde evitare che superi lo sbarramento del 4% e la Signora CUCCHI rimanga una comune mortale, come tutti noi.
Noi vogliamo solo far capire a tutti i colleghi (osapp o non-osapp) che ogni voto che si pensa di dare a BeneDUCE finisce per andare ad aumentare le possibilità di elezione della signora Ilaria CUCCHI.
Non sono credibili, quindi, richieste di voti per eleggere colleghi in parlamento.
Compreso questo, alla fine, ognuno è comunque padrone di dare il voto a chi vuole.
Se ancora non hai capito quello che vogliamo dire, francamente non sappiamo più come fare per spiegartelo.

P.S.
qui al Sappe abbiamo tutti le palle, ma le usiamo per fare sindacato. La politica non ci interessa.

Di  Redazione  (inviato il 12/02/2013 @ 09:32:42)


n. 9


ma chi è il conduttore di questo treno!!! dinigratorio nei confronti di Benuducci, che ha Le palle si candidi pure lui, non voglio difendere nessuno?? ma l'invidia non porta lontano, per me è un onore che un appartenente al Super Corpo dei P.P. si è potuto candidare.
Il giornalista va comunque intimato.

Di  lui  (inviato il 11/02/2013 @ 14:59:42)


n. 8


io dico invece che senza la Polizia Penitenziaria molte indagini non partirebbero neanche dato, come dire, il bacino.....e di questo la Magistratura credo se ne sia accorta da tempo e soprattutto credo la fiducia sia aumenta in maniera direttamente proporzionale alla nostra dimostrata professionalità. per quanto riguarda poi il "candidato" ognuno è libero di fare o decidere come meglio crede, non fossilizziamoci troppo........saranno gli Italiani a decidere. D'altronde un Magistrato che si candida in maniera legittima senza dimettersi......credo parli da solo e questo a prescidenre da dove e come scenda in campo.

Di  isp. rico massimo  (inviato il 10/02/2013 @ 14:11:37)


n. 7


....BASTA FANGO SULLA POLIZIA PENITENZIARIA
QUESTI SIG. CI HANNO ROTTO LETERALMENTE I C.........I.
ANDATE A LAVORARE BARBONI!!!!!
PUR DI PRENDERE VOTI, INFANGANO IL BUON NOME DEGLI APPARTENENTI ALLA POLPEN...... BASTA!!!!!!!!

Di  luis  (inviato il 09/02/2013 @ 12:44:26)


n. 6


Questo signore se vuole viene con me a lavorare dentro la sezione con 100 carcerati e solo l'arma della testa e .... Vieni vieni a vedere la "straordinaria" quotidianita' poi pero' permetta una cosa:na bella sputazzata in testa , cavolo come sono arrabbiato

Di  Marcoarianese  (inviato il 09/02/2013 @ 12:15:31)


n. 5


In pratica siamo la nuova GLADIO?
A mio modesto parere si configura il reato di calunnia, proporrei al Sappe di adire alle vie legali a tutela dei propri iscritti e non. Se aspettiamo che ci tuteli l'amministrazione (volutamente minuscolo) stiamo freschi. Ma chi dà a questo signore (?) la facoltà di andare in giro a farsi bello sparando cazzate su chi gli garantisce la sicurezza di vivere in un paese democratico? Se non fosse per quelli che lui e l'altra signora(?) tanto odiano e calunniano, cioè noi, probabilmente non dormirebbero sonni tranquilli, i loro amici, quelli che dicono di difendere, i delinquenti, non esiterebbero un attimo a tagliargli la gola per pochi spiccioli.

Di  cairo74°  (inviato il 09/02/2013 @ 12:09:29)


n. 4


BRAVO AGENTE FURIOSO;
BASTA CON QUESTO GIOCO AL MASSACRO CONTRO LA POLIZIA PENITENZIARIA E CONTRO I POLIZIOTTI PENITENZIARI CHE QUOTIDIANAMENTE MANDANO AVANTI IL BARACCONE CARCERARIO VOLUTO DAI NOSTRI VERTICI..... QUESTO "INTELLIGENTONE" HA PRATICAMENTE DETTO CHE SIAMO TRA LE PIù GROSSE AGENZIE SPIONISTICHE DEL MONDO (44.000 UOMINI E DONNE) CHE ALL'UNISONO NASCONDONO NOTIZIE, REATI ECC ALLA MAGISTRATURA..... QUESTO "SAPIENTONE" CI DOVREBBE FAR CAPIRE QUALI SAREBBERO I BENEFICI DI QUESTA ATTIVITà CRIMINOSA (PERCHè SI CHIAMA COSì UN' ATTIVITà DI QUESTO TIPO) PER I SINGOLI..... SE QUESTA è LA FUTURA CLASSE POLITICA ITALIANA SIAMO A POSTO. PEPPEPASQ FOSSOMBRONE

Di  PEPPE  (inviato il 09/02/2013 @ 10:24:33)


n. 3


Ma quando arriverà un minimo cenno a tutela del Corpo di Polizia Penitenziaria da questo neo candidato?
E' bastata una candidatura per dimenticarsi immediatamente della Polizia Penitenziaria? Ah! è vero, quando mai l'ha pensata...
Si rende conto di quello che dichiarano i suoi amici di partito?
Se il buon giorno si vede dal mattino... già lo vedo davanti alle carceri a svendolare con i NO TAV e la Cucchi per l'introduzione del reato di tortura.
Quello che più mi fa schifo però, non è tanto la strada intrapresa - e soprattutto con chi - da questo personaggio, ma sapere che c'è una parte (fortunatamente minima) di colleghi, che lo sostengono.
Io, se fossi un iscritto all'osapp (e ringrazio Dio che non mi ha mai spinto a farlo nemmeno negl'incubi), non esiterei minimamente a intentare una causa per danni morali, oltre al risarcimento delle quote sinacali pagate...
Veramente, veramente, ma proprio davvero schifato... e torturato...

Di  Giovanni Altomare  (inviato il 08/02/2013 @ 11:36:43)


n. 2


BeneDUCE, ma ti rendi conto con chi ti sei candidato, ma veramente non hai un minimo di vergogna, hai una coscienza,ma ti interessa solo il potere, la cosa buona e che i colleghi del sindacato che tu appartieni,si stanno rendendo conto chi veramente sei.
Colleghi non siate complici di quello che sta facendo il BeneDUCE, strappategli in faccia le tessere, forse in questo modo un po di senso di appartenenza gli viene.

Di  nicola  (inviato il 08/02/2013 @ 09:22:40)


n. 1


Ma allora è vero che siamo in mano a nessuno e il primo che arriva ci sputa addosso ?? Protocolla segreto?? In vent'anni di servizio, con incarichi posso dire di responsabilità e fiducia NON HO mai sentito parlare di queste diciamolo pure cozzate . Ma io non sono nessuno x smentirlo ma qualcuno più in alto di me e di Noi spero lo faccia!!!!! Per quanto riguarda il segretario dell'OSAPP non mi esprimo, non avendo mai dato a lui la mia fiducia negli annidi servizio , saranno chi gli ha dato fiducia a parlare...........

Di  Nik  (inviato il 08/02/2013 @ 08:53:48)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.163.149.225


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione