Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
TRAGEDIA AD ORVIETO: perde la vita, in uno scontro frontale con una betoniera, il collega Andrea Biritognolo.


Polizia Penitenziaria - TRAGEDIA AD ORVIETO: perde la vita, in uno scontro frontale con una betoniera, il collega Andrea Biritognolo.

Notizia del 04/12/2010

in Memoria del Corpo

(Letto 3628 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


 

In un tragico e fatale scontro frontale tra la sua autovettura e una betoniera, in una strada secondaria dell’area metropolitana di Orvieto,  ha perso la vita ieri Andrea Biritognolo, 40 anni, agente della Polizia Penitenziaria in servizio nella locale casa di reclusione.
Intorno alle 16 di ieri pomeriggio sembrerebbe che,  per cause ancora da stabilire, il collega ha perso il controllo della sua auto,  una wolksvagen polo, forse a causa dell'asfalto reso viscido dalla pioggia o forse per un improvviso guasto tecnico alla vettura o agli pneumatici, e si è schiantato contro una betoniera che stava sopraggiungendo in quel momento nella direzione opposta.
Purtroppo, lo schianto è stato fatale perché le ferite riportate nello scontro erano troppo gravi tanto che Andrea è morto durante il trasporto verso l’Ospedale Santa Maria della Stella.
Andrea Biritognolo era una persona molto conosciuta in città, anche per la sua attività di arbitro di calcio, ed era stimato e benvoluto da tutti. Era iscritto da sempre al Sappe per il quale è stato anche dirigente locale.
Lascia la moglie Mara e due figli, Mattia di ventidue anni e Lucrezia di dieci.
 Attoniti, affranti ed increduli tutti i colleghi della casa di reclusione di Orvieto che non riescono a farsi una ragione di una così tragica disgrazia.
 
 

Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione
Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone
Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


mi associo al dolore dei suoi famigliari e di tutti i colleghi di Orvieto..

Di  bonaroti angelo  (inviato il 06/12/2010 @ 16:10:52)


n. 2


di fronte a tale tragedia che dire: Dio dia aiuto e forza alla famiglia per superare questo momento ... Condoglianza vivissime.
Segretario Nazionale >SINAPPE

Di  antonio  (inviato il 05/12/2010 @ 22:35:04)


n. 1


Dispiaciuti per il tragico evento porgiamo sentite condoglianze alla moglie Mara ed ai figli Mattia e Lucrezia .
I colleghi tutti della Banda Musicale del Corpo.

Di  Anonimo  (inviato il 05/12/2010 @ 21:28:34)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

23.23.49.196


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

7 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione