Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Tutto in un minuto e la Sambenedettese esulta: nelle Marche rocambolesco 3 a 2


Polizia Penitenziaria - Tutto in un minuto e la Sambenedettese esulta: nelle Marche rocambolesco 3 a 2

Notizia del 09/10/2012

in Fiamme Azzurre

(Letto 1347 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Campionato Serie D- LND 2011/2012 (girone F) – 6^ giornata (6^andata) – San Benedetto, 07/10/2012

 

 

SAMBENEDETTESE-ASTREA 3-2

Sambenedettese: Barbetta, Di Santo , Marini , Aquino, Tracchia, Carpani, Scartozzi (24’ st Ianni ), Traini (1’ st Pazzi ), Santoni (28’ st Montefusco), Shiba, Guglielmi . A disp. Piagnerelli, Nocera, Camilli, Puglia. All. Palladini

Astrea: Paracucchi,Sannibale (35’ st Battisti ), Di Fiordo, Cipriani, Bellini, Mollo, Pentassuglia, Mania, Ramacci(17’ st Navarra),Di Iorio, Simonetta. A disp. Turbacci, Bauco, Di Benedetto, Lorenzini, Difino. All. Ferazzoli

Arbitro: Michieli di Padova (assistenti: Lanetti e Falco di Bari)

Marcatori: 10’ pt Di Iorio (A), 1’ st Mania (S), 2’ st Di Fiordo (A) (autogol), 34’ st Simonetta (A), 41’ st Pazzi (S).

Note: Ammoniti: 9’ pt Marini (S), 40’ pt Guglielmi (S), 47’ st Di Fiordo (A). Espulsi: 29’ st Guglielmi per doppia ammonizione. Angoli: 6 a 5 per l’Astrea. Recuperi: 1’ pt e 4’ st, 1800 spettatori circa


 

Primo passo falso stagionale dell''Astrea contro una Sambenedettese che non ha convinto fino in fondo a detta degli stessi dirigenti della società marchigina, ma abile a sfruttare un inizio di ripresa disastroso per i biancoazzurri. La squadra di Ferazzoli che pure aveva chiuso in vantaggio il primo tempo, in un minuto e mezzo ha infatti ribaltato da sé il risultato con due autogol che hanno portato in vantaggio i padroni di casa, rinfrancandone l'azione fino a quel momento assai poco pungente a parte pochi guizzi individuali. Neppure il successivo gol di Simonetta ha consentito ai nostri di fermare il risultato su un pareggio che avrebbe garantito un punto meritato per ciò che i nostri hanno comunque speso e mostrato in campo. La punizione di Pazzi dai venticinque metri ha riportato sul finale il vantaggio nelle mani dei padroni di casa che agganciano il terzo posto di una classifica cortissima a pari merito con l'Astrea, con undici punti. La prima della classe Maceratese sopravanza solo di due misure, a quota 13 con la Vis Pesaro.

Il vantaggio dell'Astrea arriva al 10' pt grazie al rigore guadagnato da Mollo abile a sfuggire alla marcatura di Marini che come estrema ratio lo atterra in area. Di Iorio dal dischetto indicato dall'arbitro non sbaglia e realizza il penalty portando in vantaggio i biancoazzurri. Al 25' pt arriva per Simonetta l'occasione di raddoppiare a seguito di un rinvio di Paracucchi sulla trequarti con il nostro numero undici che prende palla e arriva a tu per tu con l'estremo difensore rossoblù e conclude clamorosamente su di lui. Al 34' pt la Sambenedettese coglie invece una traversa piena con Tracchia dalla distanza e al 38' pt con Guglielmi, su cross di Scartozzi, costringe Paracucchi al salvataggio in extremis sul pallonetto lanciato verso lo specchio.

In apertura di ripresa arrivano i due gol fortuiti dei padroni di casa: Santoni da destra riesce ad entrare in area e Mania nel tentativo di liberare beffa il proprio portiere. La replica un minuto dopo con Di Fiordo, che intercetta un passaggio in area di Shiba ma mette dentro anziché allontanare. Simonetta ha già al 10' st l'occasione di pareggiare sfuggendo a Disanto e tentando dal limite dell'area di puntare il secondo palo, ma Barbetta ha salvato smanacciando in corner. Al 33', sempre Simonetta, non sbaglia la rete del 2 a 2 provvisorio: Mania lotta in area con Disanto autore del secondo errore fatale di giornata che si concretizza con una respinta corta intercettata di prima da Simonetta, e insaccata a ridosso del secondo palo. Al 41' st arriva il gol che chiude il sipario sul match con la vittoria dei padroni di casa. Punizione velenosa di Pazzi sulla tra quarti che Paracucchi non intercetta, 3 a 2 finale.

Nel campionato juniores pareggio casalingo dell'Astrea di Ciambella e Miracapillo contro l'Ostia Mare. In vantaggio l'Astrea al 44' pt , in rete gli ospiti con Sargolini al 45' st. La classifica provvisoria vede anche la juniores in terza posizione a otto punti, dietro alle capolista Lupa Frascati e Fidene a 12 punti, e alla seconda Città di Marino a quota 9. 


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni
Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso
Tre Poliziotti penitenziari feriti da un detenuto con forbici affilate appositamente
Carceri italiane ed edilizia penitenziaria: al massimo si da una ritinteggiata
Nuovo carcere a Nola: in scadenza il bando per la realizzazione
Chiso l''OPG di Montelupo Fiorentino: consiglieri comunali accusano sprechi e disagi
Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada
Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 1


Maremma degli autogol, ma come si fa a perdere una partita del genere???
Sara' colpo di qualche gufo (o gufa) del Dap...................... : - )

Di  Max  (inviato il 09/10/2012 @ 11:58:30)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.205.106.138


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

4 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

5 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

6 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

7 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

8 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

9 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

10 Anche i mafiosi hanno fame





Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

9 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti

10 Furgone della Polizia Penitenziaria con ergastolano a bordo si blocca per guasto al motore: interviene la Polstrada


  Cerca per Regione