Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Un arbitraggio disastroso ferma l'Astrea contro il Budoni: 3 a 2 per i sardi


Polizia Penitenziaria - Un arbitraggio disastroso ferma l'Astrea contro il Budoni: 3 a 2 per i sardi

Notizia del 03/10/2011

in Fiamme Azzurre

(Letto 1781 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


 

Campionato Serie D – LND 2011/2012 (girone G) – 5^ giornata (5^ andata) – Budoni, 02/10/2011

BUDONI - ASTREA  3-2 

BUDONI: Capello, Farris, Nnamani, Lasi (31’st Monaco), Sandu (1’ st Mesina), Ezeadi, Gavioli (11’ st Gancitano), Martinez, Pau, Meloni. All. Bacciu

ASTREA : Longobardi , Bauco, Sannibale, Ugolini,Briotti, Gaeta, (41' st Narcisi), Mollo ,Battisti, Bosi (30' st Fantini),Di Iorio, Aglitti. All. Fazzini. 

ARBITRO: Molinaroli di Verona


MARCATORI: 28’pt Aglitti, 8’ st Di Iorio (rigore)(A), 23’ st Martinez, 39’ st Pau, 46’ st Palazzo (B). 
NOTE: Ammoniti Farris, Nnamani. Espulsi Di Iorio per doppia ammonizone ed Ugolini per fallo da chiara occasione da rete, 300 spettatori  circa.

Una partita che fa parlare poco di calcio e molto più di quanto sia stata condizionata da un arbitraggio che dire scandaloso è poco.  Ma, a scanso di equivoci, per non sembrare i soliti ammalati di partigianeria calcistica per i colori dell’Astrea, vi rimandiamo al link di calciolazio.com ( con fonte Corriere dello Sport di lunedì 3 ottobre 2011), in cui a premessa di qualunque cronaca sportiva troverete scritto “Un arbitraggio disastroso causa la sconfitta dell’Astrea e lancia il Budoni sempre più in alto” .

Anteposto ciò  ad ogni ricostruzione, proviamo ora a descrivere ciò che ne è stato di una partita di calcio iniziata bene  grazie al vantaggio maturato dopo un ottimo gol del nostro fantasista storico Stefano Aglitti, bravo a sfruttare un delizioso cross di Gaeta al 28’ pt, siglando il primo vantaggio dell’Astrea.

Vantaggio sancito da  45’  successivi di relativa tranquillità per la nostra porta. Al riposo si va ancora sull’1 a 0.

Nella ripresa, all’ 8’ st,  sempre i biancoazzurri capitalizzano una rete preziosissima per un 2 a 0 che potenzialmente era il migliore dei risultati  possibili per chiudere lì la partita:  Farris  ha atterrato Bosi, Di Iorio ha messo a segno il penalty dal dischetto. Il Budoni  al 23’ st ha  poi accorciato le distanze grazie ad un diagonale di Martinez che ha messo in rete con un preciso diagonale. Poi  sul finale l’oblio assoluto da parte del direttore di gara: a Di Iorio vengono comminate due ammonizioni pressoché inesistenti in 5’. Già vittima di ben sette entrate consecutive da parte  di uno stesso giocatore avversario  “punito” solo con richiami verbali da parte dell’arbitro, il nostro numero dieci ha rimediato il primo giallo d il secondo giallo dopo essere intervenuto  solo regolarmente sulla sfera in tutti e due gli episodi. Risultato, Astrea in dieci. Al 40’ pt Pau nella nostra area letteralmente  incespica sulla palla e cade con il nostro Ugolini di poco dietro che incredibilmente, non solo viene accusato di averlo atterrato, ma viene anche espulso  con rosso diretto per  fallo da chiara occasione da rete, lasciando l’Astrea in nove.

Sul dischetto lo stesso Pau realizza il 2 a 2 del provvisorio pari. Ma il meglio deve ancora venire. Al 46’ st, in pieno recupero, due falli non visti ai danni dei nostri davanti alla porta di Longobardi provocano l’amaro 3 a  2 finale. Il più eclatante è stato quello di Martinez nel momento di un corner conclusivo calciato dal Budoni: mentre la palla seguiva una parabola insidiosa verso il secondo palo, il numero nove avversario senza che l’arbitro se ne avvedesse, o comunque senza che rilevasse alcunché, ha colpito con una gomitata alla gola il nostro estremo difensore, impossibilitato a quel punto a fermare la conclusione in rete di Palazzo posizionato proprio in prossimità del secondo palo, pronto a mettere dentro  il 3 a 2 finale. Finale pertanto amarissimo.

Anche dalla juniores una sconfitta per l'undici di Miracapillo: Astrea-Boville 0 a 2

 

  


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni
La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

50.16.17.16


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione