Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Ville dell''EUR a Roma destinate a case protette per detenuti minorenni: interrogazione parlamentare


Polizia Penitenziaria - Ville dell''EUR a Roma destinate a case protette per detenuti minorenni: interrogazione parlamentare

Notizia del 25/05/2016

in Interrogazioni parlamentari

(Letto 747 volte)

Scritto da: Redazione

 Stampa questo articolo


Atto Camera

Interrogazione a risposta orale 3-02284
presentato da
ARGENTIN Ileana
testo di
Mercoledì 25 maggio 2016, seduta n. 631

ARGENTIN. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro della giustizia, al Ministro dell'interno . — Per sapere – premesso che: 
il tribunale ordinario di Roma – sezione per l'applicazione delle misure di prevenzione per la sicurezza e pubblica moralità – con decreto del 27 febbraio 2014, nell'ambito del procedimento n. 29/2014 R.G.M.P., ha disposto il sequestro di due immobili ubicati nel comune di Roma in via Kenya; 
lo stesso tribunale con decreto del 17 settembre 2014 ha invitato l'amministrazione capitolina ad esprimere parere circa la destinazione a fini istituzionali o sociale degli immobili sequestrati affinché gli stessi possano essere assegnati a Roma Capitale in comodato d'uso, a titolo gratuito; 
la giunta capitolina con delibera n. 145 dell'8 maggio 2015 a manifestato l'interesse per l'assegnazione e, in particolare l'assessore alle politiche sociali, salute, casa ed emergenza abitativa con nota 20 aprile 2015 ha espresso la volontà di realizzare presso tali immobili una casa famiglia per madri in difficoltà con figli e di una casa famiglia per minori provenienti dal circuito penale minorile; 
a seguito di tale delibera è stato stipulato il protocollo di intesa per l'avvio del progetto «la casa di Leda» tra il Ministero della giustizia – dipartimento dell'amministrazione penitenziaria – il comune di Roma e la Fondazione Poste Insieme Onlus volto all'attivazione di un progetto sperimentale di convivenza protetta per genitori con figli, agli arresti domiciliari o in detenzione domiciliare, ai sensi dell'articolo 4 della legge 21 aprile 2011, n. 62, e di promozione di azioni concordi di sensibilizzazione nei confronti della comunità locale rispetto al sostegno e al reinserimento di persone in esecuzione penale; 
il dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha preso l'impegno, tra gli altri, di collaborare con il comune per sensibilizzare l'ambiente in cui i soggetti beneficiari della misura, mentre il comune di Roma ha preso, tra gli altri, l'obbligo di rendere operativa la struttura di accoglienza e la fondazione si è fatta carico della copertura degli oneri necessari alla gestione con un finanziamento di 150.000,00 a valere sull'esercizio 2015; 
secondo il decreto del Ministero della giustizia dell'8 marzo 2013 «Requisiti delle case famiglia protette», queste devono essere collocate in località dove sia possibile l'accesso ai servizi territoriali, socio-sinitari ed ospedalieri, e che possano fruire di una rete integrata a sostegno sia del minore sia dei genitori; devono, tra l'altro, prevedere spazi da destinare al gioco per i bambini, agli incontri e ai contatti con i figli e i familiari al fine di favorire il ripristino dei legami affettivi; 
a tutt'oggi gli spazi adibiti alla casa famiglia non sembrano idonei a rispettare i requisiti imposti dal decreto ministeriale ed, in particolare, all'interno degli edifici vi sono spazi pericolosi e non in sicurezza per poter far giocare liberamente i bambini; mancano, in prossimità della casa famiglia, i servizi di prima necessità, quali farmacie, scuole e negozi –: 
se il Governo, sia a conoscenza della situazione sopraesposta e, nei limiti delle sue competenze e nel rispetto di quelle degli altri enti coinvolti, quali iniziative urgenti intenda adottare affinché non solo la casa famiglia rientri nei requisiti di cui al decreto ministeriale 8 marzo 2013 ma sia integrata nel contesto a sociale ed urbano. (3-02284)


Scritto da: Redazione
(Leggi tutti gli articoli di Redazione)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Uno degli accusati dell''omicidio di Emanuele Morganti era stato arrestato la sera prima con più di 1000 dosi di droga ma subito rilasciato
Sequestrati telefoni e coltelli nel carcere di Cassino: operazione di Carabinieri e Polizia Penitenziaria
Epatite C, il contagio passa dalle carceri e arriva nelle città per i pochi controlli
Continui problemi nel carcere di Airola: protesta della Polizia Penitenziaria
Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento
Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana
Riordino Polizia Penitenziaria: nuove qualifiche e nuovi errori
Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori
Nessun commento trovato.



Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.167.191.50


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?





Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione