Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Vince Grillo e governa Berlusconi


Polizia Penitenziaria - Vince Grillo e governa Berlusconi

Notizia del 02/05/2013

in Consoliamoci con l'ironia.

(Letto 1586 volte)

Scritto da: Leo Pardì

 Stampa questo articolo     Leggi i Commenti Commenti dei lettori


Credetemi, non ero brillo

Quando votai Beppe Grillo

Volevo mandare a casa, senza esitazioni

PD, PDL e soprattutto Berlusconi

Dalle urne uscì forte il 5 stelle

Pensai: stavolta ne vedremo delle belle

Invece si dimostraron sprovveduti

Non all’altezza dei mandati ricevuti

E così, io che avevo votato Grillo per cambiare registro

Mi ritrovai al Governo Berlusconi e Alfano Ministro!!!

 


Scritto da: Leo Pardì
(Leggi tutti gli articoli di Leo Pardì)






 

Ultime Notizie Le ultime foto pubblicate
Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa
Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza
Il carcere di Sala Consilina rimarrà chiuso: il Consiglio di Stato ha accolto provvisoriamente il ricorso del Ministero contro il TAR
Condannato per aver aggredito Poliziotti penitenziari nel carcere di Sanremo. Arrestato e riportato in carcere
Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata
Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma
Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni
Indagini nel carcere di Padova per capire chi ne ha disposto il declassamento da detenuti alta sicurezza a detenuti comuni


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 Foto della Polizia Penitenziaria Inviaci le tue!

Più di 1.300 ricevute in un anno!

 


Commenti Commenti dei lettori

n. 3


la vita dei cittadini è breve. la vita di un politicante è molto più lunga. chissà perchè.. ..l'operaio muore, ma loro rimangono eterni sulle poltrone di sempre: 'date al popolo le brioche'ci rispondono se segnaliamo che il popolo è senza pane...
si vota alternativo nella speranza che qualcuno prenda in considerazione il parere della gente comune, di coloro che partecipano attivamente del lavoro all'interno delle organizzazioni pubbliche o private e che sono il vero 'termometro' della situazione e che ti fanno?: tutto come prima...più di prima.
sinistra e destra che si amano, grillini che aspettano che si odino per farsi avanti, e nel frattempo? nel frattempo l'uomo della strada muore... 'trafitto da un raggio di sole...ed è subito sera'.
ma come si fa! ad accettare di essere ancora lasciati ai margini dei processi di cambiamento dello stato , di essere rappresentati da chi non ci rappresenta affatto e non ci chiede e non ci ascolta prima di decidere cambiamenti di qualsiasi tipo!!!
noi siamo i cittadini votanti, noi siamo coloro che li pagano per svolgere il loro mestiere!
farò un esempio tipo della 'partecipazione' alla cosa pubblica della gente comune lavorante presso uffici dipartimentali e scuole dell'amministrazione prevista dai vertici di questo Stato:
improvvisamente, senza che siano intervenute le debite modifiche normative, riorganizzazioni interne, distribuzione delle competenze e dei relativi carichi di lavoro, ADEGUATE ATTRIBUZIONI DEI COMPITI FORMATIVI PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA AL PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA, un corso di formazione per ispettori, PER NORMA di competenza gestionale dell'Ufficio della Formazione , in virtù di una IPOTETICA unificazione delle agenzie formative ISSP e Ufficio formazione d.g.p.f.non ancora codificata e sancita con adeguati atti e decreti VIENE SOTTRATTO ALL'UFFICIO COMPETENTE e ATTRIBUITO con atto del Capo del Dipartimento ,all'ISSP, con la scusante di AVVICINARE LA FORMAZIONE DEGLI ISPETTORI DI POL.PEN. A QUELLA DEI FUNZIONARI DEL CORPO(??? ), di far confluire la Scuola di Formazione "Giovanni Falcone' di Via di Brava nella gestione dell'Issp (???).
il tutto sancito non in conformità delle norme vigenti, ma in virtù di un semplice banalissimo atto interno del vertice del dap: ma la GERARCHIA DELLE NORME e degli atti? NE VOGLIAMO PARLARE?la legge 395 del novanta, che fine avrà fatto?
E LA PARTECIPAZIONE DELLE PARTi INTERESSATE DALLA 'MUTAZIONE GENETICA'innestata al processo di cambiamento? se avessero qualcosa da spiegare o dire?
mi chiedo: quando i sindacati valuteranno finalmente la possibilità di INTERVENIRE LADDOVE DAVVERO NECESSARIO invece che con NOTICINE DI DISTURBO , per stabilire uno stato di chiarezza, trasparenza e legalità che definisca un Direzione centrale delle SCUOLE della POLIZIA PENITENZIARIA che faccia capo al Corpo di Polizia penitenziaria e non alla Dirigenza penitenziaria ISSP come si vorrebbe e che restituisca, semmai il ruolo dei commissari del Corpo al Corpo stesso???!!!
c'è la reale possibilità che qualcuno INTERVENGA o anche per i sindacati ci dobbiamo aspettare lo stesso di quello che accade sul piano politico???
OVVERO CHE GIUNGANO COME SEMPRE E PIU' DI PRIMA CAMBIAMENTI DALL'ALTO CHE ARRIVANO QUALI TEGOLE IN TESTA ANZICHE' COME RAGIONATE CONSEGUENZE DEL DIALOGO TRA LE PARTI INTERESSATE???
ASPETTO NOTIZIE SENZA ALCUNA FIDUCIA su un nuovo ISSP che acquisti una nuova denominazione e una adeguata suddivisione dei compiti formativi tra comparto ministeri e comparto sicurezza, ridefinito e riorganizzato da atti specifici PRIMA, e SOTTOLINEO, PRIMA dI SOTTRARRE E ATTRIBUIRE COMPETENZE A CHICCHESSIA.
NE SAREMMO GRATI.


Di  PROTESTANTE  (inviato il 07/05/2013 @ 11:44:33)


n. 2


il problema caro Marco non è tanto Grillo, piuttosto che il pd o Berlusconi. l'incongruenza sta in un fattore culturale che la società Italiana stenta a far decollare vuoi per interessi di parte (che ognuno ha) vuoi per radicalità del pensiero, ecc. tutti fattori legittimi e degni del massimo rispetto. nessuno può altresì nascondere quanti personaggi (ricordiamolo: eletti dai cittadini!) siedono in Parlamento con proicedimenti penali pendenti, che per carità non sanciscono la colpevolezza dei singoli (una persona non può essere considerata colpevole fino alla sentenza definitiva) ma che opportunamente o per dare quella parvenza di legalità, dovrebbero in cuor loro farsi da parte.....della serie un Parlamentare non dovrebbe essere solo onesto ma anche apparirlo! questo per dire che oltre al problema sociale del lavoro la cosa che subito dovrebbe seguire sarebbe la riforma della legge elettorale dove chi prende un voto in più degli altri (abolendo a mio parere le coalizioni sia ante sia post, vedi USA piuttosto che la GB) deve governare e farsi giudicare nel merito dal popolo alle successive consultazioni elettorali. questo abolendo il Senato, affermo abolendo il Senato e non trasformarlo come già si afferma nel Senato delle Regioni dove di fatto tale rimane con costi conseguenti.

Di  isp. rico massimo  (inviato il 03/05/2013 @ 09:40:16)


n. 1


Meglio. Berlusconi , questi del 5 $telle avrebbero rovinato le istituzioni .

Vedi le barzellette che stanno facendo. Sul Senatore Mastrangeli , osp cittadino Mastrangeli .

Di  Marco  (inviato il 02/05/2013 @ 21:27:24)




Scrivi un commento Scrivi un commento

Testo (max 1000 caratteri)

Nome

Link (Visibile a tutti)


Email (Visibile solo dall'amministratore)


Salva i miei dati per futuri commenti

Ricevi in email la notifica di nuovi commenti

I commenti sono moderati. Il tuo commento sarà visibile solo quando approvato.
Il seguente campo NON deve essere compilato.



Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

54.146.179.146


Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Baschi Azzurri dell''Umbria ... rialziamoci!!





Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione