Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Bologna: carcere della Dozza, stoviglie contro grate e bombolette esplose

Notizia del 13/12/2011 - BOLOGNA

Bologna: carcere della Dozza, stoviglie contro grate e bombolette esplose

letto 1805 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

 Non solo a Parma, da due giorni i detenuti del carcere di Bologna battono le stoviglie contro le grate e i cancelli e fanno scoppiare alcune bombolette di gas per protestare e per chiedere l'amnistia. "Ancora una volta la Polizia penitenziaria e' impegnata a mantenere la situazione sotto controllo - dice in una nota Domenico Maldarizzi, coordinatore provinciale della Uil penitenziari di Bologna. Il problema e' noto, la Dozza e' sovraffollata e i poliziotti sono pochi e ora il "fiorire di tensioni interne al penitenziario e' un problema aggiuntivo che il personale, gia' oberato dalle emergenze, deve affrontare in solitudine e con scarsi mezzi".

Dopo le violente proteste nella casa circondariale di Parma, con l'accensione di fuochi nelle celle, anche Bologna sembra avere problemi. Per Maldarizzi, insomma, non si puo' annunciare la costruzione di cinquenuovi padiglioni in Emilia-Romagna, "mentre gli attuali stanno crollando per mancanza di fondi per la manutenzione". E soprattutto non si puo' dimenticare il fatto che il personale in regione, "gia' oggi e' carente di oltre 700 agenti", e nella sola Bologna "ci sono oltre 140 agenti distaccati nei superiori uffici".

E' "inutile varare leggi che alimentano, vanamente, la speranza, ma non producono deflazioni significative alle presenze detentive". Infine, conclude Maldarizzi, "e' ingiusto e immorale che al personale si chiedano sforzi e sacrifici per evitare il crollo, ma poi gli si neghino riposi, congedi e persino le spettanze economiche dovute a questo surplus di lavoro ed impegno".
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

5 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

6 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

9 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

10 C’era una volta la sentinella