Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Bologna rientra in carcere da un pellegrinaggio e dopo aver ingoiato ovuli di eroina

Polizia Penitenziaria - Bologna rientra in carcere da un pellegrinaggio e dopo aver ingoiato ovuli di eroina


Notizia del 22/07/2014 - BOLOGNA
Letto (1683 volte)
 Stampa questo articolo


Di rientro da un permesso premio per un pellegrinaggio ad Assisi, prima di tornare all'interno del carcere di Bologna ha ingoiato una decina di ovuli di eroina. L'uomo, italiano di 31 anni, è stato sorpreso e arrestato domenica dai carabinieri proprio nel parcheggio di fronte al carcere, dove si era dato appuntamento con un pusher tunisino, pure lui arrestato. E' stato lo stesso italiano a dire di aver ingoiato la droga. Per gli investigatori l'intenzione era di spacciarla all'interno.

Il detenuto, L.A.S., con diversi precedenti, stava scontando una condanna per rapina, con fine pena nel 2017. I militari della Compagnia Bologna Centro, coordinati dal Pm Roberto Ceroni, sono intervenuti perché stavano controllando il tunisino, 46 anni, nell'ambito di altre indagini sullo spaccio di eroina e si erano accorti dell'appuntamento tra i due.

L'italiano stava rientrando da Assisi in compagnia di altri due detenuti stranieri, estranei alla vicenda. Ai due arrestati viene contestata la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, aggravata dall'ipotesi che la droga venisse spacciata all'interno del carcere.

"La Polizia Penitenziaria - ha detto il procuratore aggiunto Valter Giovannini, delegato ai rapporti con la stampa - ha pienamente collaborato all'attività connessa all'arresto".

bologna.repubblica
 

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino: perché negare l’evidenza dei benefici?