Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Braccialetto elettronico: autorizzati anche a Catania per i detenuti ai domiciliari

Polizia Penitenziaria - Braccialetto elettronico: autorizzati anche a Catania per i detenuti ai domiciliari


Notizia del 11/04/2014 - CATANIA
Letto (1803 volte)
 Stampa questo articolo


Anche a Catania, così come avviene già in altre parti d'Italia, i detenuti agli arresti domiciliari potrano essere controllati a distanza. Ne ha ufficialmente dato notizia ieri mattina il presidente dell'ufficio del Gip di Catania, Nunzio Sarpietro, il quale ha diramato il provvedimento che rende pienamente operativa l'applicazione della misura degli arresti domiciliari con il controllo elettronico, ovvero il cosiddetto braccialetto elettronico.

Il presidente Sarpietro, nell'occasione, ha voluto dare «atto dell'orientamento di politica di contrasto al crimine del legislatore, che è indirizzata all'utilizzo del carcere come extrema ratio, dando, dove possibile, la preferenza agli arresti domiciliari, che potrebbero diventare la misura cautelare da preferire in prima battuta dai giudici, risultando, invece, quasi subordinata l'applicazione della misura del carcere».

Con questo tipo di misura, è evidente, dovrebbero lasciare gli istituti di detenzione tantissimi indagati o imputati per reati di vario genere, decongestionando, di fatto, le strutture carcerarie. Una situazione che andrebbe ad incidere sull'affollamento delle carceri, rendendo le condizioni di detenzione più dignitose (si è detto tante volte di celle che ospitano più detenuti di quelli che potrebbero), ma che pure, diciamolo chiaramente, garantirebbe allo Stato un certo risparmio. Basti pensare alla questione pasti da fornire a chi si ritrova ristretto in carcere.

Non è tutto, in ogni caso. Perché stando a sommarie stime il braccialetto elettronico, a regime, dovrebbe comportare un risparmio di 60-70 milioni di euro l'anno, facendo anche diminuire il numero di rappresentanti delle forze dell'ordine utilizzati per questo genere di controlli e che potrebbero essere utilizzati, di contro, in altre e forse più importanti attività investigative.

Lasicilia 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

6 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”