Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Braccialetto elettronico? Sappe: fino ad ora solo uno spreco

Polizia Penitenziaria - Braccialetto elettronico? Sappe: fino ad ora solo uno spreco


Notizia del 25/05/2013 - ROMA
Letto (1194 volte)
 Stampa questo articolo


Braccialetto elettronico: per il Sappe fino ad ora dsi è trattato di uno spreco di soldi.

Gli ultimi dati disponibili parlano di meno di una decina di dispositivi in uso da quando, a inizio 2012, e' stata rinnovata la convenzione. Non e' mai stato un gran successo l'impiego del braccialetto elettronico come misura da applicare in tandem coi domiciliari al posto del carcere.

Dubbi per problemi tecnici, interrogazioni parlamentari e critiche non sono mancate negli anni e oggi l'ultimo caso riguarda Walter Lavitola: il suo legale ha fatto sapere che doveva restare in cella perche' mancava il braccialetto. Poi nel giro di qualche ora la questione e' rientrata: il Dipartimento di Polizia Penitenziaria ha reperito lo strumento di controllo.

L'introduzione del braccialetto si deve a una legge del 2001 e a un contratto tra il ministero dell'Interno e Telecom. La convenzione riguardava tutti i servizi di telefonia del Viminale e nel 2003 venne implementata con un capitolo sui braccialetti, per un canone complessivo di circa 11 milioni annui (di cui 9 per i bracciali) fino al 2011 e la possibilita' di noleggiare fino a 400 dispositivi. Ma solo una quindicina sano stati effettivamente usati, secondo quanto rese noto nell'ottobre 2012 la Corte dei Conti, che rilevo' "una notevole sproporzione tra gli elevati costi e il numero veramente esiguo" dei bracciali utilizzati. A scadenza la convenzione e' stata rinnovata per altri 7 anni e duemila bracciali, come rese noto l'allora ministro dell'Interno Cancellieri, che oggi guida la Giustizia. Nel gennaio 2012 nel corso di un'audizione alla Camera, il vice capo della polizia Francesco Cirillo disse pero' che erano attivi solo 8 dispositivi.

"Sei - dice Donato Capece, segretario generale del sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe - sono stati adottai tutti su disposizione dell'autorita' giudiziaria di Campobasso, grazie al Presidente del Tribunale, Vincenzo Di Giacomo e al procuratore Armando D'Alterio, che quando era al Dap ha studiato il braccialetto elettronico. Questa e' la storia di uno spreco - aggiunge Capece - anche perche' mentre un detenuto costa 170-200 euro al giorno, un braccialetto ha costi tra i 30 e massimo i 90 euro".

ANSA

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Polizia Penitenziaria di Palermo consegna doni e giocattoli per i bambini con malattie metaboliche e rare

3 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

4 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

5 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

6 Poliziotto assolto da accusa di violenza sessuale: nei guai invece finisce il medico per evasione della detenuta

7 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

8 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma

9 Carcere di Rossano a rischio sicurezza: 36 Agenti penitenziari servono solo per controllare il muro di cinta

10 Detenuti decapitati e lanciati fuori dalle finestre: è di 60 morti il bilancio della rivolta nel carcere brasiliano


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

5 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

6 La sentenza Torreggiani (o meglio la sua sciagurata applicazione) ha distrutto le carceri italiane

7 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

8 Operazione Onda Blu: NIC Polizia Penitenziaria arresta a Crotone due evasi da Voghera

9 Ente di Assistenza: a chi serve?

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera