Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Braccialetto elettronico? Sappe: fino ad ora solo uno spreco

Polizia Penitenziaria - Braccialetto elettronico? Sappe: fino ad ora solo uno spreco


Notizia del 25/05/2013 - ROMA
Letto (1296 volte)
 Stampa questo articolo


Braccialetto elettronico: per il Sappe fino ad ora dsi è trattato di uno spreco di soldi.

Gli ultimi dati disponibili parlano di meno di una decina di dispositivi in uso da quando, a inizio 2012, e' stata rinnovata la convenzione. Non e' mai stato un gran successo l'impiego del braccialetto elettronico come misura da applicare in tandem coi domiciliari al posto del carcere.

Dubbi per problemi tecnici, interrogazioni parlamentari e critiche non sono mancate negli anni e oggi l'ultimo caso riguarda Walter Lavitola: il suo legale ha fatto sapere che doveva restare in cella perche' mancava il braccialetto. Poi nel giro di qualche ora la questione e' rientrata: il Dipartimento di Polizia Penitenziaria ha reperito lo strumento di controllo.

L'introduzione del braccialetto si deve a una legge del 2001 e a un contratto tra il ministero dell'Interno e Telecom. La convenzione riguardava tutti i servizi di telefonia del Viminale e nel 2003 venne implementata con un capitolo sui braccialetti, per un canone complessivo di circa 11 milioni annui (di cui 9 per i bracciali) fino al 2011 e la possibilita' di noleggiare fino a 400 dispositivi. Ma solo una quindicina sano stati effettivamente usati, secondo quanto rese noto nell'ottobre 2012 la Corte dei Conti, che rilevo' "una notevole sproporzione tra gli elevati costi e il numero veramente esiguo" dei bracciali utilizzati. A scadenza la convenzione e' stata rinnovata per altri 7 anni e duemila bracciali, come rese noto l'allora ministro dell'Interno Cancellieri, che oggi guida la Giustizia. Nel gennaio 2012 nel corso di un'audizione alla Camera, il vice capo della polizia Francesco Cirillo disse pero' che erano attivi solo 8 dispositivi.

"Sei - dice Donato Capece, segretario generale del sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe - sono stati adottai tutti su disposizione dell'autorita' giudiziaria di Campobasso, grazie al Presidente del Tribunale, Vincenzo Di Giacomo e al procuratore Armando D'Alterio, che quando era al Dap ha studiato il braccialetto elettronico. Questa e' la storia di uno spreco - aggiunge Capece - anche perche' mentre un detenuto costa 170-200 euro al giorno, un braccialetto ha costi tra i 30 e massimo i 90 euro".

ANSA

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

4 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

5 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

6 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

7 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

8 Condanna definitiva per due ex Poliziotti penitenziari: facevano pervenire lettere e cellulari ai detenuti camorristi

9 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB

10 Era considerato un detenuto modello il rapinatore ucciso a Pisa: sparò anche ai Carabinieri ad altezza uomo


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Dimissioni dei comandanti di GOM e NIC? … Cosa sta succedendo al DAP?

4 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

5 Il Dap prossimo venturo. Arriva un nuovo vice capo Dap, avvicendamento di tre Provveditori e movimenti per una cinquantina di dirigenti penitenziari con incarico superiore

6 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

7 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

8 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

9 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

10 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza