Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Brasile, rivolta in carcere: morte e terrore

Polizia Penitenziaria - Brasile, rivolta in carcere: morte e terrore


Notizia del 27/08/2014 - ESTERO
Letto (2010 volte)
 Stampa questo articolo


Fortunatamente, in Italia non funziona come in Brasile (i tempo delle rivolte guidate da Vallanzasca sono finiti), altrimenti sarebbero dolori. Anche se le condizioni fatiscenti delle carceri dei due Paesi sono molto simili tra loro. Per il sovraffollamento in primis. I detenuti in Sudamerica, però, sono molto più pericolosi e ieri hanno deciso di farsi giustizia da soli, seminando morte e terrore nella prigione di Cascavel, città dello stato meridionale di Paranà. Una rivolta, l’ennesima, per protestare contro lo scarso sistema medico-sanitario, il sovraffollamento cronico e per il cibo di pessima qualità. Quattro “galeotti” sono stati uccisi (due dei quali decapitati) e tre secondini presi in ostaggio. A comandare la sommossa il sanguinoso gruppo criminale di narcotrafficanti Pcc (Primeiro comando da capital), che si sono scagliati contro bande rivali e agenti della Polizia Penitenziaria. Bruciando anche materassi ed issando sul tetto una bandiera della loro fazione. Ventiquattro ore dopo la ribellione, la situazione è tragica e non ancora risolta. Gli ostaggi non sarebbero stati liberati.
Nel frattempo, la violenza dal carcere si è trasferita anche lungo le strade della città, dove macchine e autobus del trasporto pubblico durante la notte sono stati incendiati. Una tipica azione di protesta dei narcos, sostengono gli esperti.
I mediatori devono cercare di placare la furia dei reclusi, ma, secondo la polizia locale, sarà un compito difficile. La situazione delle carceri nel Sudamerica è esplosiva. Il sovraffollamento ha raggiunto livelli enormi. A fronte di 548 mila detenuti, il Paese avrebbe bisogno di altri 207 mila posti e soltanto nello Stato del Paranà si sono già verificate almeno 18 rivolte in un anno.
Non è migliore la situazione in Italia, dove le nostre strutture sono le peggiori dopo la Serbia. Pochi i passi in avanti fatti dal Governo per risolvere il problema, nonostante le ripetute condanne da parte della Cedu (Corte europea per i diritti dell’uomo). E tra un anno dovrà dimostrare alla Corte di Strasburgo di aver compiuto passi avanti e di aver risolto (o comunque migliorato) la questione del sovraffollamento. Altrimenti le multe saranno salatissime.
lultimaribattuta
 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

5 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

6 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 Detenuto tunisino accusa dieci Agenti penitenziari di lesioni a San Vittore. E'' in carcere per tentato omicidio e accusò altri Agenti di Velletri

9 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti

10 Salvatore Riina in coma da giorni: è in fin di vita, ricoverato in ospedale a Parma


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Carceri, mille leggi per un solo risultato: torna il sovraffollamento

3 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

4 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

5 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

6 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

7 Concorso vice ispettori di Polizia Penitenziaria. Interrogazione parlamentare sui ritardi del DAP

8 La legge è uguale per tutti ma per qualcuno è un po’ più uguale

9 Interpellanza parlamentare M5S: chi sta smantellando il 41-bis e perché?

10 Amministrazione penitenziaria in piena zona retrocessione. Ci vorrebbe Zamparini con i suoi tanti esoneri