Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Busto, durante udienza la polizia penitenziaria applica le regole, il giudice si "risente"

Notizia del 06/07/2011 - MILANO

Busto, durante udienza la polizia penitenziaria applica le regole, il giudice si "risente"

letto 2738 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

BUSTO ARSIZIO Un caffè offerto ai detenuti dai familiari, durante una pausa del processo. E un no, quello della polizia penitenziaria, per ragioni di sicurezza. Superabile solo in un modo: con un gesto del presidente della sezione penale del tribunale, Adet Toni Novik. Ecco come lo legge l'avvocato Roberto Porrello, del foro di Busto.
Non è il caso di scomodare l'"habeas corpus" ma il gesto di Adet Toni Novik, presidente della sezione penale del Tribunale di Busto Arsizio, che qualche giorno fa ha permesso agli imputati detenuti, in un momento di pausa, di ricevere dai parenti il caffé, merita di essere segnalato. Gli agenti della Polizia penitenziaria, per motivi di sicurezza, si erano opposti ma il presidente, al di là di ricordare che la disciplina e la direzione dell'udienza spetta al magistrato, ha acconsentito alla richiesta sottolineando, tra l'altro, come non ci si trovasse di fronte a dei novelli Sindona. Per di più il distributore automatico era vicino all'aula d'udienza e i parenti dei detenuti avrebbero dovuto percorrere solo pochi metri dalla "macchinetta" al luogo  dove si trovavano i loro cari. Un piccolo gesto quello del magistrato ma di grande significato. Il rispetto dell'uomo, di qualunque uomo, in qualsiasi stato egli si trovi, a maggior ragione nei momenti più difficili, non deve mai mancare. Il Giudice ha il dovere di decidere se l'imputato sia o meno colpevole, infliggendogli, in caso di accertata sua responsabilità, la pena del caso, ma non ha il diritto di calpestarne la dignità. Vittorio Mathieu, grande filosofo, accademico dei Lincei, ha affermato che della dignità dell'uomo non basta essere persuasi, occorre metterla in pratica. Ecco, l'episodio avvenuto nell'aula del Tribunale penale è stato proprio un esempio di come il valore della dignità umana possa concretizzarsi. Per tutti, dentro e fuori le sbarre, è stata una grande lezione di civiltà. Novik ha dimostrato che chi gli stava di fronte, al di là dei fatti per i quali veniva processato, era un "qualcuno" e non un "qualcosa". Un piccolo, grande gesto.
 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

6 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

7 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!