Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Cairo Montenotte, la Scuola di Polizia Penitenziaria festeggia i 60 anni alla presenza del Ministro della Giustizia

Polizia Penitenziaria - Cairo Montenotte, la Scuola di Polizia Penitenziaria festeggia i 60 anni alla presenza del Ministro della Giustizia


Notizia del 06/09/2014 - SAVONA
Letto (2782 volte)
 Stampa questo articolo


1954-2014, sono trascorsi 60 anni dal 1° corso effettuato nella scuola di Cairo Montenotte. 60 anni di storia che hanno consentito l’avviamento di circa 31.000 poliziotti penitenziari.

Per ricordare la storia “formativa” della Scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo Montenotte, è stata organizzata una giornata di studi riguardante proprio la Formazione come strumento utile per il cambiamento.

L’evento è previsto per il 15 settembre alle ore 10,00 nell’aula magna della Scuola alla presenza del Ministro della Giustizia Andrea ORLANDO.

Ma la storia dell’edificio che attualmente ospita la Scuola di Polizia Penitenziaria è ricco e ci riconduce a molti anni prima di diventare Scuola.

La costruzione dell’edificio ospitante la scuola risale infatti al 1908. I lavori terminarono nel 1921 causa una sospensione dovuta alla 1^ guerra mondiale.

L’edificio nacque come riformatorio giovanile per ragazzi dagli 8 ai 18 anni. Nel 1943 fu occupato dal battaglione San marco e dai tedeschi per un non meglio definito luogo strategico di comando militare tedesco e come carcere militare.

Terminato il conflitto mondiale, nel 1945 l’edificio ritornò la sua attività istituzionale come casa di rieducazione per minorenni sino al 1954, anno in cui venne appunto destinato a Scuola per Agenti di Custodia.

La scuola iniziò la sua attività il 9 dicembre del 1954 (1° corso per agenti di custodia con 403 partecipanti) sotto la direzione dell’Ispettore generale Corrado D’Amelio, primo direttore della scuola. Sino al 3 agosto del 1962 la scuola di Cairo era una succursale di quella di Portici.

Il più delle volte il nome della città di Cairo si associa a quello della Scuola oggi ancora ricordata con il vecchio nome di scuola per agenti di custodia (il termine esatto è Scuola di Formazione ed Aggiornamento del Corpo di Polizia e del personale dell’Amministrazione Penitenziaria). Tale associazione è dovuta alla perenne collaborazione scuola-territorio vista come una vera e propria tradizione.

 

savonanews

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946