Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Cairo Montenotte, la Scuola di Polizia Penitenziaria festeggia i 60 anni alla presenza del Ministro della Giustizia

Polizia Penitenziaria - Cairo Montenotte, la Scuola di Polizia Penitenziaria festeggia i 60 anni alla presenza del Ministro della Giustizia


Notizia del 06/09/2014 - SAVONA
Letto (3318 volte)
 Stampa questo articolo


1954-2014, sono trascorsi 60 anni dal 1° corso effettuato nella scuola di Cairo Montenotte. 60 anni di storia che hanno consentito l’avviamento di circa 31.000 poliziotti penitenziari.

Per ricordare la storia “formativa” della Scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo Montenotte, è stata organizzata una giornata di studi riguardante proprio la Formazione come strumento utile per il cambiamento.

L’evento è previsto per il 15 settembre alle ore 10,00 nell’aula magna della Scuola alla presenza del Ministro della Giustizia Andrea ORLANDO.

Ma la storia dell’edificio che attualmente ospita la Scuola di Polizia Penitenziaria è ricco e ci riconduce a molti anni prima di diventare Scuola.

La costruzione dell’edificio ospitante la scuola risale infatti al 1908. I lavori terminarono nel 1921 causa una sospensione dovuta alla 1^ guerra mondiale.

L’edificio nacque come riformatorio giovanile per ragazzi dagli 8 ai 18 anni. Nel 1943 fu occupato dal battaglione San marco e dai tedeschi per un non meglio definito luogo strategico di comando militare tedesco e come carcere militare.

Terminato il conflitto mondiale, nel 1945 l’edificio ritornò la sua attività istituzionale come casa di rieducazione per minorenni sino al 1954, anno in cui venne appunto destinato a Scuola per Agenti di Custodia.

La scuola iniziò la sua attività il 9 dicembre del 1954 (1° corso per agenti di custodia con 403 partecipanti) sotto la direzione dell’Ispettore generale Corrado D’Amelio, primo direttore della scuola. Sino al 3 agosto del 1962 la scuola di Cairo era una succursale di quella di Portici.

Il più delle volte il nome della città di Cairo si associa a quello della Scuola oggi ancora ricordata con il vecchio nome di scuola per agenti di custodia (il termine esatto è Scuola di Formazione ed Aggiornamento del Corpo di Polizia e del personale dell’Amministrazione Penitenziaria). Tale associazione è dovuta alla perenne collaborazione scuola-territorio vista come una vera e propria tradizione.

 

savonanews

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

8 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

9 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

10 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico