Maggio 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2016  
  Archivio riviste    
Calci e pugni all'autista del bus e ai Poliziotti: era uscito la mattina stessa da Regina Coeli

Polizia Penitenziaria - Calci e pugni all'autista del bus e ai Poliziotti: era uscito la mattina stessa da Regina Coeli


Notizia del 24/01/2016 - ROMA
Letto (889 volte)
 Stampa questo articolo



Era uscito dal carcere di Regina Coeli la mattina stessa. La sera ha però deciso di ritornarci aggredendo l’autista di un bus e danneggiando il mezzo pubblico. Le violenze intorno alle 22:00 di venerdì scorso a bordo dell'autobus 334 in viaggio su via del Casale di San Basilio, nell’omonimo quartiere del IV Municipio Tiburtino. 

ALLERTA AL 112 - Aggredito dall’uomo, l’autista del bus ha telefonato al numero unico di emergenza per chiedere aiuto in quanto una persona lo stava aggredendo e stava danneggiando la vettura. All’arrivo dei poliziotti del Reparto Volanti e del commissariato San Basilio l’uomo si era allontanato ma, grazie alle descrizioni fornite, è stato immediatamente rintracciato all’interno di un bar poco distante.

RESISTENZA AL FERMO - L’aggressore, un 46enne romano con numerosi precedenti di polizia, vistosi avvicinare dagli uomini in divisa ha iniziato a tirare calci e pugni per non farsi catturare. Gli agenti sono riusciti però ad evitare i colpi ed a portare l’individuo al commissariato per ulteriori accertamenti.

APPENA USCITO DAL CARCERE - Quando l’uomo ha saputo di essere stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato ha dato in escandescenza compiendo atti di autolesionismo, non volendo rientrare a Regina Coeli da cui era stato scarcerato la mattina stessa. Dopo essere stato portato dai poliziotti al pronto soccorso per essere visitato e curato, il 46enne è stato comunque associato in carcere, concludendo così la sua breve giornata di libertà. L’autista del bus è stato invece medicato all’ospedale con sette giorni di prognosi.

romatoday.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria


Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Detenuto sparò alla nuca della Poliziotta penitenziaria che non voleva fare sesso: rinviato a giudizio

2 Detenuto tenta di baciare la Direttrice del carcere durante consiglio di disciplina a Venezia

3 Frattura scomposta del ginocchio e diversi tagli sul viso: Assistente Capo del carcere di Opera aggredito da detenuto

4 Concorso Agenti Polizia Penitenziaria: assumere gli idonei del precedente concorso e ripetere la prova di quello 300 uomini e 100 donne

5 Trauma cranico e diversi punti di sutura alla testa: Poliziotto Penitenziario aggredito da detenuto nel carcere di Agrigento

6 Evade dallo spioncino del blindato della cella. Detenuto sfrutta la sua estrema magrezza e fugge

7 Agente penitenziario patteggia due anni sospesi con la condizionale: fece avere un telefono e registratore a detenuto nel carcere di Parma

8 La parola dell''Agente Penitenziario non basta per condannare il detenuto: lo ha stabilito il Tribunale di Frosinone

9 Capo della Polizia Gabrielli: carceri sono luogo privilegiato del radicalismo islamico

10 Bastone spezzato sul collo di un Agente penitenziario: detenuto aggredisce Poliziotto a Parma


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida a Trieste poco prima del turno di servizio

2 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

3 Il carcere, un mix concentrato di situazioni che se non ben supportate, possono nel tempo alimentare un senso di malessere nel Poliziotto Penitenziario

4 Lettera aperta al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di un agente di Polizia Penitenziaria

5 Il bollettino di guerra delle carceri italiane

6 Fa notizia il sesso in carcere per i detenuti, non i poliziotti assolti dopo quattro anni da incubo

7 La grande professionalità del personale di Polizia Penitenziaria che presta servizio nelle sezioni detentive

8 Ruolo tecnico, tavolo tecnico, distacchi tecnici. In questo marasma anche un Direttore Generale rischia di confondersi

9 L’assistente Capo Mirko Gori torna sul ring a 42 anni

10 E parlando di dirigenza, qualcuno ha sussurrato il nome degli Ufficiali ...