Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Calcio scommesse: nel carcere di Marassi trovato un telefono cellulare in una cella dove era uno degli arrestati

Polizia Penitenziaria - Calcio scommesse: nel carcere di Marassi trovato un telefono cellulare in una cella dove era uno degli arrestati


Notizia del 02/06/2012 - GENOVA
Letto (2117 volte)
 Stampa questo articolo


Un telefono cellulare è stato trovato nel pomeriggio in una cella del carcere genovese di Marassi dove si trova detenuta una persona coinvolta nello scandalo del calcioscommesse. La notizia è stata diffusa dal sindacato Sappe.
 
«L’episodio ci impone di tornare a chiedere al Dap interventi come, la dotazione di adeguata strumentazione tecnologica per contrastare l’indebito uso di telefoni cellulari», dice Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria.
 
La scoperta del telefonino è avvenuta, dice il Sappe, «grazie all’attenzione e alla professionalità del personale». Il sindacato sottolinea che non è al momento possibile sapere come il telefonino sia entrato in carcere e a chi fosse in uso. «Lo accerteranno gli approfondimenti investigativi».
 
«A nostro avviso - conclude Martinelli - appaiono indispensabili interventi immediati compresa la possibilità di “schermare” gli istituti penitenziari per neutralizzare la possibilità di utilizzo di qualsiasi mezzo di comunicazione non consentito e quella di dotare tutti i reparti di Polizia Penitenziaria di appositi rilevatori di telefoni cellulari per ristabilire serenità lavorativa ed efficienza istituzionale, anche attraverso adeguati ed urgenti stanziamenti finanziari».
 
Nel carcere genovese di Marassi l’unico detenuto accostato allo scandalo del calcioscommesse è il pregiudicato di origine bosniaca Safet Altic, recluso non per reati connessi allo scandalo del calcio, bensì al traffico di stupefacenti. Altic il 10 maggio del 2011 è stato sorpreso dagli investigatori nel ristorante genovese l’Osteria del Coccio dove c’erano anche Beppe Sculli, all’epoca dei fatti alla Lazio, e Mimmo Criscito.


www.ilsecoloxix.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Airola, clamorosa fuga dal carcere minorile. Sappe: evasione prevedibile: sicurezza era al minimo

7 Bordighera, Carabiniere investe un agente di Polizia Penitenziaria: si segue la pista passionale

8 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

9 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

10 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

3 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

4 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

5 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

6 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

7 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

8 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato

9 Riordino delle carriere: il Governo tuteli sindacati e co.ce.r. che sostengono il progetto del riordino contro la disinformazione

10 Chi chiede il rinvio del riordino pensa agli interessi del singolo e non a quelli di tutti ...