Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Calcio scommesse: nel carcere di Marassi trovato un telefono cellulare in una cella dove era uno degli arrestati

Polizia Penitenziaria - Calcio scommesse: nel carcere di Marassi trovato un telefono cellulare in una cella dove era uno degli arrestati


Notizia del 02/06/2012 - GENOVA
Letto (2226 volte)
 Stampa questo articolo


Un telefono cellulare è stato trovato nel pomeriggio in una cella del carcere genovese di Marassi dove si trova detenuta una persona coinvolta nello scandalo del calcioscommesse. La notizia è stata diffusa dal sindacato Sappe.
 
«L’episodio ci impone di tornare a chiedere al Dap interventi come, la dotazione di adeguata strumentazione tecnologica per contrastare l’indebito uso di telefoni cellulari», dice Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria.
 
La scoperta del telefonino è avvenuta, dice il Sappe, «grazie all’attenzione e alla professionalità del personale». Il sindacato sottolinea che non è al momento possibile sapere come il telefonino sia entrato in carcere e a chi fosse in uso. «Lo accerteranno gli approfondimenti investigativi».
 
«A nostro avviso - conclude Martinelli - appaiono indispensabili interventi immediati compresa la possibilità di “schermare” gli istituti penitenziari per neutralizzare la possibilità di utilizzo di qualsiasi mezzo di comunicazione non consentito e quella di dotare tutti i reparti di Polizia Penitenziaria di appositi rilevatori di telefoni cellulari per ristabilire serenità lavorativa ed efficienza istituzionale, anche attraverso adeguati ed urgenti stanziamenti finanziari».
 
Nel carcere genovese di Marassi l’unico detenuto accostato allo scandalo del calcioscommesse è il pregiudicato di origine bosniaca Safet Altic, recluso non per reati connessi allo scandalo del calcio, bensì al traffico di stupefacenti. Altic il 10 maggio del 2011 è stato sorpreso dagli investigatori nel ristorante genovese l’Osteria del Coccio dove c’erano anche Beppe Sculli, all’epoca dei fatti alla Lazio, e Mimmo Criscito.


www.ilsecoloxix.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

2 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

3 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

4 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

5 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

6 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

7 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

8 Due detenuti non rientrano dai permessi nel carcere minorile di Torino

9 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

10 Como, il restyling del carcere austriaco abbandonato dopo il trasloco al Bassone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

3 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

4 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

5 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

6 Noi, vittime della Torreggiani

7 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

8 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

9 L’estate del detenuto

10 Evasioni ... troppo facile scaricare sempre la colpa su di noi!