Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Cancellieri, "Detenuti speciali in Sardegna? Li gestiremo"

Polizia Penitenziaria - Cancellieri,


Notizia del 02/02/2014 - SASSARI
Letto (1453 volte)
 Stampa questo articolo


Detenuti speciali in Sardegna? Annamaria Cancellieri non conferma ma non smentisce nemmeno l'ipotesi dell'arrivo di detenuti in regime di 41 bis e di alta sicurezza nell'isola. "La particolarità di questa regione è che ci sono più posti di quanti siano i detenuti sardi. Sono comunque situazioni che seguiremo con attenzione in modo che non si creino situazioni di disagio per la popolazione".

Il Ministro della Giustiza era arrivato in mattinata ad Alghero in visita al carcere"Giuseppe Tomasiello", accompagnata dai senatori del Pd Luigi Manconi e Silvio Lai. La guardasigilli è stata accolta nell'istituto dal provveditore regionale dell'Amministrazione Penitenziaria per la Sardegna Gianfranco De Gesu, dal direttore del carcere Elisa Milanesi e dal comandante del locale reparto di Polizia Penitenziaria Antonello Brancati. Sulla struttura algherese la Cancellieri ha speso parole di elogio: "Impressione ottima, perché nell'arco di tempo piuttosto breve sono stati fatti dei lavori significativi e questo diventa un carcere modello per quella che viene definita la media detenzione".

"Qui i detenuti hanno fino a nove ore di aria, quindi abbiamo superato l'obiettivo che era di otto" ha sottolineato la Guardasigilli, "i detenuti circolano liberamente all'interno dell'istituto e hanno lo spazio per le attività lavorative e le attività ludiche. Quindi è un bel modello che induce all'ottimismo, perché è realizzato in una struttura che ha la sua storia. Questo è uno dei carceri più antichi d'Italia e qui siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo che vogliamo raggiungere in tutte le carceri italiane. La Cancellieri ha poi voluto delineare una panoramica della situazione in evoluzione delle carceri isolane: non soltanto non ha escluso l'arrivo dei detenuti in regime di 41 bis (nel carcere sassarese di Bancali), ma ha confermato la chiusura a breve del carcere di Buoncammino a Cagliari e l'apertura della nuovissima struttura carceraria a Uta. "Siamo in dirittura d'arrivo", ha detto il ministro.

E' stata poi annunciata dal senatore del Pd Luigi Manconi a breve, probabilmente entro febbraio, anche l'apertura a Senorbì di una struttura penitenziaria che potrà ospitare detenute con bambini da 0 a 3 anni. "In Italia mediamente - ha detto il senatore democratico - 50 bambini di quell'età vivono in carcere con le mamme. In tutto il paese ci sono due strutture idonee ad ospitare bambini di quell'età figli di detenute, senza creare traumi per via delle sbarre, delle divise degli odori e dei rumori tipici di un carcere. Di queste strutture ce n'è una a Milano e una a Venezia, altre sono in fase di realizzazione e una è un fase di completamento a Senorbì".

Tiscali

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

6 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”