Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Cancellieri intervenga per disagi a Palazzo di Giustizia di Genova

Polizia Penitenziaria - Cancellieri intervenga per disagi a Palazzo di Giustizia di Genova


Notizia del 15/01/2014 - GENOVA
Letto (1109 volte)
 Stampa questo articolo


Genova - Luoghi malsani, alto tasso di inquinamento e presenza di polveri sottili: è la fotografia delle ''gravi e pericolose condizioni di lavoro dei poliziotti penitenziari del nucleo Traduzioni, quando si recano al Palazzo di Giustizia di Genova''. La denuncia arriva dal Sappe, sindacato della Polizia Penitenziaria, che sollecita un intervento del ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri.

"Dal 2007 - spiega Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sappe - il sindacato della polizia ha denunciato alle autorità ministeriali, nazionali e regionali, ed alle autorità della città di Genova - tra cui l'allora prefetto Annamaria Cancellieri - i gravi disservizi e i pericoli per la salute connessi all'inquinamento ed alla presenza di polveri sottili nelle aree del Palazzo di Giustizia genovese, nelle quali quotidianamente operano appartenenti alla Polizia Penitenziaria e sono presenti numerosi detenuti". I disagi sono la conseguenza del fatto che "l'ingresso alle camere di sicurezza del Palazzo di Giustizia è situato in una galleria, i numerosissimi mezzi di trasporto che la percorrono determinano un grave inquinamento e ingenti quantitativi di polveri sottili, persino stratificate sul manto stradale e sulle mura dell'edificio" prosegue Martinelli, che commenta: "un serio pericolo per la salute di coloro che quotidianamente sono costretti a stazionarvi (in primis il Personale di Polizia Penitenziaria ed i detenuti ivi tradotti)".

Il Sappe auspica un tempestivo intervento del ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri, sottolineando come sia "oggettivamente grave che, a seguito delle denunce del Sappe del 2007 ad oggi, poco o nulla è stato fatto, per altro con evidenti responsabilità da parte di chi ha retto per molti anni il Provveditorato regionale dell'amministrazione penitenziaria della Liguria, che ha colpevolmente sottovalutato la significativa criticità". E' un problema che merita la massima attenzione ed una urgente e definitiva soluzione a tutela della salute di tantissime persone" conclude il sappe.

repubblica.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

5 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

6 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti

9 La fidanzata: porti la divisa in modo indegno. Poliziotto penitenziario consegnava telefoni e droga in carcere a Bologna

10 Bambino neonato utilizzato durante i colloqui in carcere per consegnare droga e telefonino al padre detenuto


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

3 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

4 Congedo programmato e malattia

5 Impedire l’accesso e l’utilizzo dei telefonini in carcere è possibile. Perché il DAP non agisce?

6 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

7 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

8 Concorso vice ispettori di Polizia Penitenziaria. Interrogazione parlamentare sui ritardi del DAP

9 La legge è uguale per tutti ma per qualcuno è un po’ più uguale

10 Interpellanza parlamentare M5S: chi sta smantellando il 41-bis e perché?