Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Cancellieri-Ligresti: Procura di Roma dispone verifiche più ampie sui tabulati del Ministro

Polizia Penitenziaria - Cancellieri-Ligresti: Procura di Roma dispone verifiche più ampie sui tabulati del Ministro


Notizia del 05/12/2013 - ROMA
Letto (1382 volte)
 Stampa questo articolo


Una verifica più ampia sui contatti tra Anna Maria Cancellieri e Antonino Ligresti, fratello di Salvatore. La Procura di Roma, investita dai pm di Torino per competenza territoriale sull’affaire del Gardasigilli che si era messa a disposizione della famiglia, acquisirà – come riporta il Corriere della Sera – i tabulati telefonici anche precedenti al lasso di tempo (17 luglio-29 agosto) finito tra le carte dell’inchiesta torinese (oggi è iniziato il processo nel capoluogo piemontese).

L’acquisizione dei tabulati di Antonino Ligresti da parte degli investigatori della Guardia di finanza aveva permesso agli inquirenti di Torino di capire, solo dopo il suo interrogatorio, che il ministro della Giustizia aveva omesso alcune informazioni sui suoi contatti con gli amici storici.

Il ministro non aveva detto tutta la verità, ma per gli inquirenti torinesi non c’era nessun reato. La scelta adottata allora dalla Procura di Torino era stata quella di ascoltare la versione del ministro senza aspettare prima i tabulati telefonici richiesti dalla Finanza per l’utenza di Antonino Ligresti. Ma nessuno aveva pensato all’evenienza di un Guardasigilli che, dopo avere detto al telefono “non è giusto” e “conta su di me”, commentando gli arresti della famiglia, era arrivata a nascondere la verità ai pubblici ministeri.

Il 17 agosto la compagna di Salvatore Ligresti, Gabriella Fragni, chiama lo zio di Giulia, Antonino Ligresti, e gli chiede di intervenire sul ministro per la nipote in carcere a Vercelli: “Vorrei che tu raggiungessi quella nostra amica perché io non ci sono riuscita e potrebbe fare qualcosa per Giulia”. Un mese prima proprio la Fragni aveva ricevuto la telefonata del ministro in cui Anna Maria Cancellieri si metteva a disposizione. Il 19 agosto alle 14 e 25 Antonino Ligresti risponde alla Fragni: “Ho attivato il contatto (con la Cancellieri, ndr) e aspetto risposta”. Il 20 agosto la Finanza consegna un’informativa alla Procura nella quale si mettono in relazione le due telefonate tra Antonino e la cognata del 17 e 19 agosto (sull’amica innominata) con quella del ministro Cancellieri che si metteva a disposizione un mese prima. Quello stesso giorno i pm firmano la richiesta di acquisizione dei tabulati dei due giorni precedenti. L’obiettivo è quello di vedere il traffico del cellulare Vodafone di Antonino Ligresti per ricostruire i contatti “con terze persone”, anche la Cancellieri. In quelle ore il ministro non delude le attese e si muove con la delicatezza di un elefante chiamando i due vicecapi del Dap.

Ora i pm romani vogliono capire se prima di quel periodo intenso di comunicazioni gli amici si sentivano così spesso al telefono. Una volta analizzate le nuove carte gli inquirenti decideranno se ascoltare eventualmente il ministro.

ilfattoquotidiano.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP