Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Carcere di Cremona: Poliziotti Penitenziari feriti, detenuti senza provvedimenti disciplinari

Polizia Penitenziaria - Carcere di Cremona: Poliziotti Penitenziari feriti, detenuti senza provvedimenti disciplinari


Notizia del 16/03/2015 - CREMONA
Letto (2563 volte)
 Stampa questo articolo


Continua l’escalation di violenza nel carcere di Cremona. Nella giornata di lunedì 16 marzo un caposcorta è stato aggredito da un detenuto in attesa di giudizio e nel pomeriggio è esplosa una rissa tra carcerati a colpi di sgabello

“Ogni giorno è un bollettino di guerra - commenta il segretario generale del Sappe (Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria) Donato Capece - nella mattinata di lunedì 16 marzo un detenuto della Guinea di 27 anni, in attesa di primo giudizio e proveniente dal carcere di Lodi, doveva essere accompagnato in tribunale per una udienza, ma ha pensato bene di colpire a calci e pugni il caposcorta della Polizia Penitenziaria. Questo ha determinato la sospensione dell’udienza, ed è un fatto gravissimo, che va stigmatizzato con forza. I nostro auguri vanno ovviamente al collega ferito ma il ministero della Giustizia e l’amministrazione penitenziaria non possono tollerare che a Cremona i poliziotti siano colpiti, aggrediti, feriti da chi crede di poter fare in carcere tutto quel che vuole senza essere punito”.

Capece, che chiede “l’immediato avvicendamento di direttore e comandante dal carcere di Cremona”, denunciando anche una rissa tra detenuti stranieri avvenuta, in carcere, nel primo pomeriggio. “Forse il pretesto del furioso pestaggio tra detenuti stranieri avvenuto poche ore fa in una cella del carcere di Cremona è tra i più futili, ossia l’incapacità di convivere, seppur tra le sbarre, con persone diverse. O forse le ragioni sono da ricercare in screzi di vita penitenziaria o in sgarbi avvenuti fuori dal carcere. Fatto sta che tre detenuti marocchini hanno aggredito altrettanti ristretti albanesi armati di sgabelli con i quali li hanno ripetutamente colpiti ed hanno provocato loro ferite dalle quali è uscito copiosamente sangue. Se non fosse stato per il tempestivo interno dei poliziotti penitenziari le conseguenze della rissa potevano essere peggiori”.

laprovinciacr.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

10 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

6 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

7 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

10 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico