Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di Ferrara: detenuti tutelati più dei Poliziotti, scollamento anche tra i vertici e gli Agenti

Polizia Penitenziaria - Carcere di Ferrara: detenuti tutelati più dei Poliziotti, scollamento anche tra i vertici e gli Agenti


Notizia del 21/03/2016 - FERRARA
Letto (1815 volte)
 Stampa questo articolo


“Chiediamo di essere tutelati, vogliamo che la legge venga fatta rispettare in carcere così come avviene fuori”. Il Sindacato autonomo della Polizia Penitenziaria (Sappe), per mano del suo segretario provinciale Roberto Tronca, denuncia una situazione di “criticità” e “tensioni” per gli operatori del carcere dell’Arginone.

“Duole dover rappresentare che presso l’istituto penitenziario si avverte tra le varie figure professionali un clima di particolare tensione – scrive Tronca in una nota stampa – che determina non solo forti difficoltà nei rapporti di interazione personale ma si riverbera anche nella quotidiana operatività”.

Il grido di dolore arriva dopo “una recente visita presso l’istituto ferrarese”, durante la quale “si è avuto modo di constatare la forte delusione di alcune figure professionali che rivendicano la quasi totale assenza di tutela per circostanze che hanno avuto come loro epilogo la semplice redazione di relazioni di servizio inviate a superiori uffici senza l’adozione di provvedimenti in loco atti a supportare la delicata posizione di appartenenti al corpo. Si lamenta la scarsa vicinanza dei ruoli apicali del corpo – continua Tronca – nei cui confronti si chiede sin da subito un’inversione di tendenza e un’apertura al dialogo, fonte inevitabile di un ripristino di rapporti tendenti ad una fattiva collaborazione e ad una vicinanza delle tematiche attinenti al servizio giornaliero nonché o status operativo dei poliziotti penitenziari”.

Insomma, una “situazione di malessere percepita dalle segnalazioni pervenute a questa organizzazione sindacale”, che induce Tronca a chiedere “una seria riflessione sulle attuali criticità riscontrate presso la Casa Circondariale di Ferrara” e “un’immediata convocazione con i vertici regionali e centrali dell’Amministrazione Penitenziaria, al momento gli unici in grado di intervenire e risolvere la delicatissima situazione in cui versa attualmente l’Istituto, non meritevole di trovarsi un clima lavorativo tendente a forte criticità, inasprite da una deprecabile e scarna vicinanza tra diverse figure professionali”.

Contattato da Estense.com, Tronca spiega le difficoltà da parte degli operatori nel gestire alcune situazioni difficili: “Ci facciamo in quattro per aiutare, perché ci sono situazioni difficili che la gente fuori non vede o non vuole vedere. Però c’è una difficoltà quotidiana nel gestire alcuni detenuti, perlopiù extracomunitari, che non hanno nessun rispetto per le regole, ma vengono tutelati più loro che noi. Se chi sta sopra non ci trasmette sicurezza, che non si significa coprire chi sbaglia, allora si crea un clima di tensione sia tra operatori che tra operatori e detenuti”.

estense.com

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Agente penitenziario ucciso da tre batteri in ospedale: alla vedova un milione di euro di risarcimento

5 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

6 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 Detenuto tunisino accusa dieci Agenti penitenziari di lesioni a San Vittore. E'' in carcere per tentato omicidio e accusò altri Agenti di Velletri

9 Boss della camorra ordinarono omicidi dal carcere di Poggioreale con un telefonino introdotto da un Poliziotto penitenziario

10 Assolti i cinque Poliziotti penitenziari accusati di pestaggio a Velletri: totale inattendibilità del detenuto tunisino che li aveva accusati


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Carceri, mille leggi per un solo risultato: torna il sovraffollamento

3 In ricordo dell’Assistente Capo Benedetto Lo Cascio

4 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

5 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

6 Mobilità sedi extra moenia, ovvero la deportazione della Polizia Penitenziaria dal Ghetto del DAP

7 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

8 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

9 Evasione di Favignana: “Non importa quanto vai piano, l''importante è che non ti fermi"

10 Amministrazione penitenziaria in piena zona retrocessione. Ci vorrebbe Zamparini con i suoi tanti esoneri