Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Carcere di Imperia con troppi eventi critici: la denuncia del Sappe

Polizia Penitenziaria - Carcere di Imperia con troppi eventi critici: la denuncia del Sappe


Notizia del 25/05/2015 - IMPERIA
Letto (1115 volte)
 Stampa questo articolo


Una notevole escalation di eventi critici ha messo a dura prova il già risicato organico dei poliziotti penitenziari imperiesi. Mostra preoccupazione il Sappe per le sorti dei colleghi di Imperia, che "in pochi giorni, hanno fronteggiato serie criticità cagionate da tre detenuti, i quali già singolarmente sono stati autori di disordini in altri istituti liguri, quindi una scelta, quella di averli concentrati ad Imperia, inopportuna", come dichiara il segretario regionale Michele Lorenzo. 

"Ma così non si può andare avanti – prosegue il segretario – Imperia non ha più personale di ruolo direttivo, non vi è un direttore e si continua con la perdita di personale, che preferisce chiedere il trasferimento in altre sedi, piuttosto che operare in tale stato di abbandono. Assolutamente di non minore importanza è l’accentuata carenza di personale femminile, che compromette anche le perquisizioni destinate ai famigliari dei detenuti con conseguenze pericolose per la sicurezza".

"Oggi Imperia, a fronte di una capienza regolamentare di 62 detenuti ne conta 82 dei quali 42 stranieri, mentre la Polizia Penitenziaria è presente con 52 unità su un organico previsto di 71 unità", denuncia Lorenzo. "Personale che, dall’inizio dell’anno, ha già fronteggiato quasi 50 eventi critici in un istituto dove è riversato un ulteriore carico di lavoro in quanto, lo stesso, deve anche sostenere la movimentazione degli arrestati che, dopo la chiusura del Tribunale di Sanremo, sono convogliati sul Tribunale di Imperia".

Il Sappe rende noto inoltre che ra qualche giorno il segretario generale Donato Capece sarà ad Imperia e Sanremo "per appurare le origini di tale confusione, incontrare il personale dei due istituti ed accogliere le loro richieste".

primocanale.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

5 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

10 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

7 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Ma chi siamo?

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia