Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di La Spezia: detenuto minaccia di morte e aggredisce Agente Penitenziario

Polizia Penitenziaria - Carcere di La Spezia: detenuto minaccia di morte e aggredisce Agente Penitenziario


Notizia del 15/08/2013 - LA SPEZIA
Letto (2561 volte)
 Stampa questo articolo


Episodio di violenza ieri pomeriggio (martedì 13 agosto ndr) nel carcere di La Spezia da parte di un detenuto nordafricano che ha colpito un agente di polizia Penitenziaria in servizio.

"Durante l'apertura pomeridiana per l'immissione al passeggio del detenuto - spiega Roberto Martinelli, Segretario generale aggiunto del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe - il poliziotto, giunto davanti aduna cella, si è visto prima oggetto, senza peraltro alcuna plausibile motivazione, di minacce di morte da parte del detenuto, che rafforzava la minaccia mimando il gesto del taglio della gola, tenendo in mano una lametta, quindi tentava di scagliarsi contro il collega che, soltanto grazie alla sua prontezza di riflessi, evitava drammatiche conclusioni.

Comunque nella concitazione il detenuto riusciva a procurare un'escoriazione all'altezza dell'addome al collega e il collega stesso nell'evitare ulteriori danni e per tentare di allontanarsi sbatteva violentemente la mano contro le sbarre della cella. Ovviamente tempestivo è stato l'intervento degli altri poliziotti e dopo le prime cure in infermeria il collega è stato trasportato al pronto soccorso su consiglio del medico di guardia".

"A lui va naturalmente tutta la nostra vicinanza e solidarietà - prosegue Martinelli - , ma ci domandiamo quante aggressioni ancora dovrà subire il nostro Personale di Polizia Penitenziaria perché si decida di intervenire concretamente sulle criticità penitenziarie. Questa aggressione ci preoccupa, anche perché avviene a poche ore da analoghe aggressioni a poliziotti nelle carceri di Vercelli e Porto Azzurro".

"La carenza di personale di Polizia Penitenziaria e il costante sovraffollamento detentivo - conclude Martinelli - con le conseguenti ripercussioni negative sulla dignità stessa di chi deve scontare una pena in celle affollate oltre ogni limite e soprattutto di chi in quelle sezioni deve lavorare rappresentando lo Stato come i nostri Agenti, sono temi che si dibattono da tempo, senza soluzione, e sono concause di questi tragici episodi.

Spesso, il personale di Polizia Penitenziaria deve gestire all'interno delle nostre carceri moltissime situazioni di disagio sociale e di tensione, 24 ore su 24, 365 giorni all'anno. Il Dap pensa alle favole, alla vigilanza dinamica ed all'autogestione dei detenuti della quale si tenta di parlare anche per le carceri liguri.

Addirittura, dal primo settembre si vuole far pagare l'affitto ai poliziotti che dormono in Caserma, senza evidentemente neppure sapere che gli Agenti che dormono e vivono in Caserma sono i primi a mobilitarsi (anche quando sono fuori servizio) in caso di gravi eventi critici in carcere. Ma le tensioni in carcere crescono in maniera rapida e preoccupante: bisogna intervenire tempestivamente per garantire adeguata sicurezza agli Agenti e alle strutture! E bisogna che, chi aggredisce gli agenti, sia punito con severità e fermezza".

grnet.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

5 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

6 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

7 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

8 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

9 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna

10 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?