Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di Lucca: il Ministro Severino, "impossibile adeguarlo alla Legge attuale"

Notizia del 04/04/2012 - LUCCA

Carcere di Lucca: il Ministro Severino, "impossibile adeguarlo alla Legge attuale"

letto 1920 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi
Il Carcere di San Giorgio a Lucca non può essere adeguato alle leggi attuali. E’, in sintesi, la risposta il ministro della giustizia Paola Severino all’interrogazione presentata dal senatore Andrea Marcucci (Pd) sulla drammatica situazione della struttura. Una risposta che lascia intuire che una soluzione futura dovrà necessariamente prevedere un nuovo carcere di cui, per la verità, si parla ormai da molti anni anche a livello di struimenti urbanistici del Comune capoluogo. «La casa circondariale — ha detto il ministro — è situata in una vecchia struttura conventuale, a motivo della conformazione fisica dell’immobile e della tecnica edificativa adottata per la costruzione dell’edificio non è possibile intervenire con opere di ristrutturazione idonee ad adeguare il complesso alle prescrizioni vigenti».
 
«E’ un carcere fuorilegge — ribatte Andrea Marcucci insieme alla collega Raffaella Mariani che aveva presentato un’analoga interrogazione alla Camera —. Le condizioni di detenzione sono contro qualsiasi principio di umanità, sia per gli agenti che per i detenuti. Gli episodi di violenza sono all’ordine del giorno per l’impossibilità di avere celle di isolamento, gli spazi in comune praticamente non esistono. Possiamo andare avanti così? E’ necessario — aggiungono Mariani e Marcucci — proprio in virtù delle carenze della struttura, finanziare ampi interventi di recupero per ritornare nell’alveo della legge».
 
Per quanto riguarda il sovraffollamento  del carcere di Lucca il ministro ha risposto che «secondo le ultime rilevazioni nel carcere risultano presenti 186 detenuti, a fronte di una capienza regolamentare di 113. Tale situazione di sovraffollamento, contenuta nei limiti della tolleranza, si attenuerà grazie agli effetti della legge “svuotacarceri”». Anche per quanto concerne l’organico della Polizia penitenziaria, il Guardasigilli nella risposta al senatore Marcucci, prevede «miglioramenti significativi, grazie allo stanziamento di 41 milioni di euro previsti dalla legge del bilancio.
 
Attualmente al San Giorgio sono in servizio 84 agenti, contro i 125 previsti».
 
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Agente penitenziario ucciso da tre batteri in ospedale: alla vedova un milione di euro di risarcimento

5 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

6 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

9 Detenuto tunisino accusa dieci Agenti penitenziari di lesioni a San Vittore. E'' in carcere per tentato omicidio e accusò altri Agenti di Velletri

10 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Carceri, mille leggi per un solo risultato: torna il sovraffollamento

3 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

4 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

5 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

6 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

7 Evasione di Favignana: “Non importa quanto vai piano, l''importante è che non ti fermi"

8 Interpellanza parlamentare M5S: chi sta smantellando il 41-bis e perché?

9 Amministrazione penitenziaria in piena zona retrocessione. Ci vorrebbe Zamparini con i suoi tanti esoneri

10 I richiami e le ipocrisie dell’Europa sulle carceri italiane