Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di Padova: in tre anni sequestrati 130 telefoni cellulari a disposizione dei detenuti

Polizia Penitenziaria - Carcere di Padova: in tre anni sequestrati 130 telefoni cellulari a disposizione dei detenuti


Notizia del 04/06/2017 - PADOVA
Letto (2405 volte)
 Stampa questo articolo


Otto luglio 2014, primo “terremoto” tra le mura della casa di reclusione Due Palazzi di Padova con 15 arresti (tra cui sei agenti di Polizia Penitenziaria) e un totale di 31 indagati. Il sospetto (confermato da una serie di sentenze di condanna) che in quella struttura potesse entrare di tutto, dai cellulari alla droga, è confermato dall’indagine. Carcere colabrodo, ieri e carcere colabrodo ancora oggi. 

Lo scorso mese di marzo ennesima perquisizione: nell’alloggio di servizio di un agente sono stati scoperti e sequestrati 20 cellulari con schede sim. L’agente, che viveva nella palazzina di fronte alla casa circondariale (quella per i detenuti non definitivi), è finito nel registro degli indagati per il reato di corruzione: l’inchiesta (come gli altri filoni ancora aperti), è sempre coordinata dal pm padovano Sergio Dini.

Nelle stesse ore vengono recuperati altri 6 telefonini (sempre attrezzati con schede sim) nascosti dietro un termosifone nel corridoio della casa di reclusione, il carcere-grattacielo visibile a distanza, con oltre 800 ospiti condannati in via definitiva e indicato da molti, in Italia, come una struttura penitenziaria-modello. Eppure una struttura dove continuano a entrare telefonini e chissà che altro.

Lo svela un dato registrato dagli investigatori con grande preoccupazione: dall’1 gennaio 2014 a oggi sono stati sequestrati nel Due Palazzi ben 130 cellulari tutti dotati di sim card. Cellulari che – secondo stime affidabili – sono stati utilizzati da almeno 200 detenuti che, in quanto tali, non dovrebbero avere alcun contatto con l’esterno salvo i colloqui autorizzati.

mattinopadova.gelocal.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE VENETO
Statistiche carceri Regione Veneto







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

7 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

8 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

9 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova

10 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Gratteri, Ardita, Stati Generali... fino ad oggi sono state ignorate tutte le proposte di riforma della Polizia Penitenziaria ...il 2018 sarà l’anno buono?

3 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

6 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

7 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

8 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

9 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

10 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia