Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Carcere di Pavia: in arrivo 300 detenuti in più, ad accoglierli 2 agenti

Polizia Penitenziaria - Carcere di Pavia: in arrivo 300 detenuti in più, ad accoglierli 2 agenti


Notizia del 09/09/2013 - PAVIA
Letto (2299 volte)
 Stampa questo articolo


Tra meno di dieci giorni arriverà il primo contingente di detenuti protetti (ovvero colpevoli di reati sessuali, ex componenti delle forze dell'ordine e simili) che saranno ospitati nella nuova ala del carcere di Torre del gallo dai penitenziari lombardi. Entro fine mese, a gruppi di 20-30, dovrebbero arrivare tutti e 300 e riempire la capienza della palazzina bianca terminata poche settimane fa. Oggi gli agenti di Polizia Penitenziaria si riuniranno in assemblea con Sappe, Cgil, Cisl, Uil, Osap, Sinappe e Sippe per decidere se e quali proteste mettere in atto perché, rispetto all'anno scorso, ci saranno solo 2 agenti in più.

È il risultato di trasferimenti e assegnazioni di nuovo personale: in realtà a Pavia arriveranno tre agenti grazie ai trasferimenti da altre sedi, e 14 nuove assegnazioni a partire da settimana prossima prenderanno servizio a Torre del Gallo. Ma 15 agenti sono stati trasferiti, e il saldo è di due sole unità per aprire il nuovo padiglione.

In organico a Pavia sono previsti 283 agenti, ma oggi sono 243 quelli assegnati, di cui circa 35 sono distaccati, ovvero in servizio fuori dalla struttura penitenziaria.

A Voghera è andata meglio: nel nuovo padiglione arriveranno 200 nuovi ospiti classificati come "Alta sicurezza", domani Cgil e Sippe faranno un sopralluogo nella nuova struttura per rendersi conto del personale necessario per gestirla. Ma lì l'organico previsto è di 209 agenti, 194 sono gli agenti in servizio di cui 20 fuori dalla struttura. A Voghera arriveranno 23 agenti nuovi più un agente trasferito, e se ne vanno solo 8: il saldo è di 16 unità in più per i 200 detenuti in arrivo.

La Provincia Pavese

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

5 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

5 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

6 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

7 Ma chi siamo?

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia