Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di Pisa: cinque milioni di euro spesi per la nuova sezione che ancora non esiste

Polizia Penitenziaria - Carcere di Pisa: cinque milioni di euro spesi per la nuova sezione che ancora non esiste


Notizia del 03/10/2013 - PISA
Letto (1382 volte)
 Stampa questo articolo


Si è conclusa la visita nel carcere di Pisa di Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, il primo e più rappresentativo dei Baschi Azzurri.

Ed il giudizio è impietoso: "È un carcere fermo a trent'anni fa, nel quale tutti o quasi i cancelli interni si aprono ancora manualmente dagli Agenti di Polizia Penitenziaria - altro che cancelli elettrici e ricorso alle nuove tecnologie; in cui c'è un Centro Clinico che ha bisogno di urgenti interventi di ristrutturazione ma sembrano mancare i soldi per farli; in cui, nonostante siano stati spesi ben 5 milioni di euro, è ancora in alto mare la costruzione di una nuova sezione detentiva per 50/60 posti.

Insomma, un penitenziario con mille criticità rispetto al quale il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria ed il Ministero della Giustizia dovrebbero intervenire con urgenza".

Capece sottolinea che "nonostante l'insostenibile, pericoloso e stressante sovraffollamento della struttura pisana, un grande plauso va fatto ai poliziotti penitenziari in servizio che credono nel proprio lavoro, hanno valori radicati e un forte senso d'identità e d'orgoglio, e ogni giorno in carcere fanno tutto quanto è nelle loro umane possibilità per gestire gli eventi critici che si verificano quotidianamente, soprattutto sventando atti di autolesionismo, risse e tentativi di suicidio dei detenuti".

"Certo bisogna denunciare le contraddizioni evidenti, come quella di avere un Centro Clinico che ha bisogno di urgentissimi e strutturali lavori di manutenzione e di aver invece speso 5 milioni di euro per una sezione detentiva che a tutt'oggi è tale solo nei progetti. E questo aggrava il lavoro dei poliziotti penitenziari e la dignità stessa della pena", conclude.

Sappeinforma

 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum