Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di Pistoia, tetto crollato da marzo: mancano i fondi, forse sarà chiuso

Polizia Penitenziaria - Carcere di Pistoia, tetto crollato da marzo: mancano i fondi, forse sarà chiuso


Notizia del 28/09/2015 - PISTOIA
Letto (1157 volte)
 Stampa questo articolo


Un carcere semi vuoto e che rischia di chiudere definitivamente. Il destino della casa circondariale di Pistoia, Santa Caterina in Brana, è appeso a un filo: quello della decisione del Ministero di stanziare o meno i finanziamenti per riparare parte del carcere. Finanziamenti che prevedono un investimento generale fra gli 800.000 e il milione di euro. Dopo la bufera di vento dello scorso 5 marzo infatti, parte del tetto del carcere di Pistoia è crollato. Per questo motivo, dopo i sopralluoghi, i 120 detenuti presenti sono stati gradualmente spostati in carceri limitrofe: Prato, Sollicciano e Firenze. Ad oggi, la casa circondariale di Pistoia ospita 16 detenuti (in semilibertà o articolo 21).

"Stiamo attendendo che il dipartimento abbia i fondi per iniziare i lavori, in previsione fra gli 800.000 e un milione di euro – spiega Carmelo Cantone, provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria della Toscana – ma in questo momento non c’è in progetto la chiusura del carcere". Per adesso quindi, il carcere continuerà ad ospitare i 16 detenuti, in attesa dei finanziamenti. Mentre le persone arrestate sul territorio pistoiese verranno dirottate nei carceri di Prato, Firenze o Lucca. Ma la paura di un’ipotetica chiusura del Santa Caterina in Brana ha colpito soprattutto il personale di Polizia Penitenziaria, già ridimensionato. Dei 65 operatori penitenziari presenti a Pistoia, 16 sono stati reintegrati fuori regione, 6 in altre strutture della regione, mentre nella casa circondariale pistoiese, dopo il 5 marzo, ne sono rimasti 43.

"Vi è molta incertezza perché i soldi non sono ancora stati stanziati – spiegaPasquale Salemme, segretario nazionale e responsabile Sappe (sindacato autonomo Polizia Penitenziaria) Toscana – c’è un forte timore da parte della Polizia Penitenziaria per quanto riguarda il futuro, un’ipotetica chiusura andrebbe ad incidere con dei trasferimenti nella vita lavorativa delle 43 unità attive a Pistoia, quello che ci preme è avere certezze per il futuro".

Nei prossimi mesi intanto, il personale di polizia penitenziario pistoiese «verrà impiegato anche in altre cose: per esempio presterà servizio alla stadio di Pistoia – spiega Salemme – aspettiamo comunque di sapere se il finanziamento verrà stanziato o no e i tempi". "Sono fiducioso che la soluzione verrà trovata – dice il direttore del carcere pistoiese, Tazio Bianchi – l’intenzione è quella di tenere aperto, ci sono lavori che certamente vanno fatti, ma stiamo lottando e facendo tutto il necessario per non chiudere".

iltirreno.gelocal.it

Il carcere di Pistoia non verrà chiuso: trovati i soldi per riparare il tetto

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

4 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

5 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

6 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

7 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

8 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

9 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB

10 Gratteri sulle indagini del Cara di Crotone: mi meraviglia che l''agente penitenziario arrestato sia solo ai domiciliari


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Dimissioni dei comandanti di GOM e NIC? … Cosa sta succedendo al DAP?

4 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

5 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

9 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

10 Ministro Orlando vigili affinchè il DAP non ritardi anche nell’attuazione del riallineamento