Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Carcere di Potenza: alla memoria di Antonio Santoro, vittima del terrorismo

Polizia Penitenziaria - Carcere di Potenza: alla memoria di Antonio Santoro, vittima del terrorismo


Notizia del 13/03/2013 - POTENZA
Letto (2638 volte)
 Stampa questo articolo


Il carcere di Potenza onererà la memoria dell'Agente di Custodia Antonio Santoro, ucciso nel 1978 dal leader dei Proletari Armati per il Comunismo, Cesare Battisti. (ndr)

Il carcere di Potenza sarà intitolato alla memoria di Antonio Santoro, maresciallo degli Agenti di Custodia, originario di Avigliano, che venne ucciso nel 1978 ad Udine da Cesare Battisti, leader dei proletari armati per il comunismo condannato in Italia all'ergastolo per quattro omicidi. A darne notizia è Donato CAPECE, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, il primo e più rappresentativo Sindacato dei Baschi Azzurri, che ha ricevuto una comunicazione dall’Amministrazione Penitenziaria sull’avvio delle procedure di intitolazione della Casa circondariale.

“Onorare la memoria di Antonio Santoro è un dovere morale dal quale non si può prescindere per avere la consapevolezza di quanto sangue innocente è stato versato perché in Italia trionfassero sempre i valori della democrazia e della libertà. Santoro, come recita la motivazione della Medaglia d’Oro al merito civile a lui conferita alla memoria nel giugno 2004, è stato un fulgido esempio di elette virtù civiche e di attaccamento al dovere. Venne ucciso il 6 giugno 1978 a Udine, a 52 anni, città dov’era Comandante del carcere di via Spalato. Gli spararono alle spalle, gli assassini vigliacchi. L’assassino Cesare Battisti è stato riconosciuto autore materiale di quel delitto e condannato all’ergastolo. Una vita spezzata, quella del povero maresciallo Santoro – e non è stata purtroppo l’unica – da chi non si è mai costituito, si è rifugiato molti anni all’estero ed oggi è addirittura latitante dopo anni di impunita libertà. Si è tentato di farlo passare (quanto era latitante in Francia) per uno scrittore raffinato e poi addirittura per un rifugiato politico. Ma Battisti altro non è che un assassino, come hanno riconosciuto diverse sentenze passate in giudicato.”

Sappeinforma

STATISTICHE CARCERI REGIONE BASILICATA
Statistiche carceri Regione Basilicata







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

2 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

3 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

4 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

5 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

6 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

7 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

8 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia

9 Carceri, la riforma rischia di slittare a dopo il voto. Troppe pene alternative

10 Sfiorata la sommossa nel carcere di Larino


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

3 Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

4 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

5 Ma chi siamo?

6 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia