Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di Quartucciu: personale ridotto all'osso, situazione prossima all'implosione

Polizia Penitenziaria - Carcere di Quartucciu: personale ridotto all'osso, situazione prossima all'implosione


Notizia del 02/03/2013 - CAGLIARI
Letto (2408 volte)
 Stampa questo articolo


"L’inerzia dimostrata dalla Dirigente nell’affrontare i gravi problemi denunciati relativi all’istituto di Quartucciu, emblematici della criticità della giustizia penale minorile in Sardegna, nonostante le ripetute richieste di intervento nel tentativo di trovare soluzioni condivise, ha precluso qualunque confronto utile determinando un peggioramento della situazione". Sindacati sul piede di guerra e assemblea del personale domani a Quartucciu di fronte all'ingresso del carcere minorile.

"La carenza di personale all’istituito ha raggiunto limiti non sostenibili - scrivono in una nota sette sigle sindacali-, che mettono a rischio non solo la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori che quotidianamente si assumono la responsabilità della erogazione del servizio ma è oramai una situazione a rischio anche per la tutela della salute e della sicurezza degli utenti. È sufficiente evidenziare che a fronte di un organico previsto di 47 unità, attualmente vi sono assegnati 19 agenti di cui solo 11 effettivi. È evidente che tale situazione determina un sostanziale fallimento del progetto educativo attribuito all’Istituto".

I rappresentanti dei lavoratori si spingono oltre: "In autotutela si chiede la chiusura, seppur temporanea, dell’istituto di Quartucciu fino alla copertura dell’organico atto a garantire l’esigibilità dei diritti degli utenti e del personale che vi opera".

www.sardegnaoggi.it

 

DICHIARAZIONI SAPPE

"Esprimo la piena ed incondizionata solidarietà del primo Sindacato della Polizia Penitenziaria, il SAPPE, alla protesta dei poliziotti penitenziari del carcere minorile di Quartucciu che oggi protestano unitariamente per i mille problemi d'Istituto. Il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria ha da tempo avuto modo di rilevare e denunciare come nell’Istituto Penale per i Minorenni di Quartucciu, le relazioni sindacali sono diventate particolarmente critiche per la mancanza di un confronto tra le OO.SS. e l’Autorità dirigente del C.G.M. di Cagliari, tanto che l’operatività della struttura minorile è diventata insostenibile. Il Dipartimento della Giustizia Minorile deve affrontare seriamente e concretamente i problemi che stanno portando all’implosione della struttura!"

A dichiararlo è Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, il primo e più rappresentativo della Categoria.

"A titolo puramente esemplificativo" aggiunge "si evidenzia come la carenza di personale abbia raggiunto limiti più che preoccupanti, che mettono a rischio non solo la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori che quotidianamente si assumono la responsabilità della erogazione del servizio ma anche quella degli utenti. E’ evidente che sul piano del sistema trattamentale vi è un sostanziale fallimento della funzione e dei compiti attribuiti. Il Personale di Polizia deve ancora fruire di riposi maturati ma non goduti proprio per le carenze organiche. Il SAPPE si riserva di attivare ogni utile ulteriore iniziativa, compresa l’informazione della opinione pubblica sulla situazione fallimentare dell’I.P.M. di Quartucciu come hanno deciso di fare oggi unitariamente i poliziotti del carcere. In autotutela, si chiede, inoltre, la chiusura, seppur temporanea, del carcere minorile fino alla copertura dell’organico atto a garantire l’esigibilità dei diritti degli utenti e del personale che vi opera”.

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

2 In fuga ed è pericoloso: arrestato dopo sparatoria con la Polizia di Stato, piantonato in ospedale riesce a fuggire

3 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

4 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

5 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

6 Baby boss nelle carceri minorili: M5S conto i 25enni nelle carceri minorili

7 Detenuto frattura un dito ad Ispettore di Polizia Penitenziaria di Imperia: non voleva rientrare dalle celle aperte

8 Il Gip archivia le accuse contro gli Agenti penitenziari di Trento: non ci furono maltrattamenti nei confronti dei detenuti

9 Isola di Santo Stefano: inaugurata elisuperfice per iniziare il restauro del carcere

10 Detenuto evade da permesso premio: in carcere per sequestro di persona, spaccio, furto e rapina, porto abusivo di armi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Stabilimento balneare di Roma-Maccarese: quando la Polizia Penitenziaria è ospite (indesiderato) a casa sua.

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto