Aprile 2020
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2020  
  Archivio riviste    
Carcere di Quartucciu: personale ridotto all'osso, situazione prossima all'implosione

Polizia Penitenziaria - Carcere di Quartucciu: personale ridotto all'osso, situazione prossima all'implosione


Notizia del 02/03/2013 - CAGLIARI
Letto (2614 volte)
 Stampa questo articolo


"L’inerzia dimostrata dalla Dirigente nell’affrontare i gravi problemi denunciati relativi all’istituto di Quartucciu, emblematici della criticità della giustizia penale minorile in Sardegna, nonostante le ripetute richieste di intervento nel tentativo di trovare soluzioni condivise, ha precluso qualunque confronto utile determinando un peggioramento della situazione". Sindacati sul piede di guerra e assemblea del personale domani a Quartucciu di fronte all'ingresso del carcere minorile.

"La carenza di personale all’istituito ha raggiunto limiti non sostenibili - scrivono in una nota sette sigle sindacali-, che mettono a rischio non solo la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori che quotidianamente si assumono la responsabilità della erogazione del servizio ma è oramai una situazione a rischio anche per la tutela della salute e della sicurezza degli utenti. È sufficiente evidenziare che a fronte di un organico previsto di 47 unità, attualmente vi sono assegnati 19 agenti di cui solo 11 effettivi. È evidente che tale situazione determina un sostanziale fallimento del progetto educativo attribuito all’Istituto".

I rappresentanti dei lavoratori si spingono oltre: "In autotutela si chiede la chiusura, seppur temporanea, dell’istituto di Quartucciu fino alla copertura dell’organico atto a garantire l’esigibilità dei diritti degli utenti e del personale che vi opera".

www.sardegnaoggi.it

 

DICHIARAZIONI SAPPE

"Esprimo la piena ed incondizionata solidarietà del primo Sindacato della Polizia Penitenziaria, il SAPPE, alla protesta dei poliziotti penitenziari del carcere minorile di Quartucciu che oggi protestano unitariamente per i mille problemi d'Istituto. Il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria ha da tempo avuto modo di rilevare e denunciare come nell’Istituto Penale per i Minorenni di Quartucciu, le relazioni sindacali sono diventate particolarmente critiche per la mancanza di un confronto tra le OO.SS. e l’Autorità dirigente del C.G.M. di Cagliari, tanto che l’operatività della struttura minorile è diventata insostenibile. Il Dipartimento della Giustizia Minorile deve affrontare seriamente e concretamente i problemi che stanno portando all’implosione della struttura!"

A dichiararlo è Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, il primo e più rappresentativo della Categoria.

"A titolo puramente esemplificativo" aggiunge "si evidenzia come la carenza di personale abbia raggiunto limiti più che preoccupanti, che mettono a rischio non solo la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori che quotidianamente si assumono la responsabilità della erogazione del servizio ma anche quella degli utenti. E’ evidente che sul piano del sistema trattamentale vi è un sostanziale fallimento della funzione e dei compiti attribuiti. Il Personale di Polizia deve ancora fruire di riposi maturati ma non goduti proprio per le carenze organiche. Il SAPPE si riserva di attivare ogni utile ulteriore iniziativa, compresa l’informazione della opinione pubblica sulla situazione fallimentare dell’I.P.M. di Quartucciu come hanno deciso di fare oggi unitariamente i poliziotti del carcere. In autotutela, si chiede, inoltre, la chiusura, seppur temporanea, del carcere minorile fino alla copertura dell’organico atto a garantire l’esigibilità dei diritti degli utenti e del personale che vi opera”.

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

2 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)