Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di San Remo con Direttore e Comandante in ferie contemporaneamente: la protesta del Sappe

Polizia Penitenziaria - Carcere di San Remo con Direttore e Comandante in ferie contemporaneamente: la protesta del Sappe


Notizia del 11/08/2015 - IMPERIA
Letto (2145 volte)
 Stampa questo articolo


"Il direttore come può gestire le criticità - chiede Michele Lorenzo - da oltre 150 km di distanza? Con questo non vogliamo dire che il Dott. Frontirrè non abbia diritto alle vacanze, ma non possiamo tollerare che i due istituti possano essere gestiti da così lontano. Ci vuole un direttore presente almeno due giorni la settimana". Almeno due giorni, è si, sarebbe proprio il caso, forse anche un po' pochino se si deve gestire il più grande penitenziario della Liguria - secondo solo a Marassi - con tutte le criticità del caso.

Il virgolettato sopra è una piccola parte del comunicato del Sappe, firmato dal segretario regionale, Michele Lorenzo, attraverso il quale il sindacato di Polizia Penitenziaria denuncia la grave situazione in cui versano gli istituti penitenziari di Imperia e San remo. È il secondo comunicato, nel giro di poche settimane, che speriamo risuoni alle autorità giudiziarie come un campanello di allarme, non volendo ritrovarci, di qui a breve, a raccontare tristemente dell'ennesima, annunciata, tragedia in un carcere italiano.

Solo pochi giorni addietro la Polizia Penitenziaria aveva attirato l'attenzione in particolare sulla casa circondariale di San Remo. Il carcere ligure da mesi ospita un numero elevato di detenuti con gravi problemi psichiatrici. Autolesionismo, violenza e altre criticità sono all'ordine del giorno. Eppure a quanto si apprende dalla denuncia del Sappe, né il personale, tantomeno la struttura sarebbero idonei ad ospitare detenuti che necessitano un'attenzione particolare.

Nella fattispecie, il comunicato fa riferimento, tra l'altro, alla presenza nella Casa circondariale di un detenuto tunisino, con gravi disturbi mentali, la cui gestione starebbe causando un forte disagio, per il detenuto stesso e per gli agenti.

"La Polizia Penitenziaria è davvero sfiancata da comportamenti caparbi e da gesti autolesionistici - si legge nella nota - ad assistere ai continui e costanti tagli su varie parti del corpo. Gli operatori di polizia sono inermi in quanto il soggetto in questione pare pericoloso anche sotto l'aspetto di particolari e critiche affezioni patologiche".

"Non riusciamo a comprendere - prosegue il Sappe - come si possa latitare e fingere che non ci sia un problema. La Casa Circondariale di Sanremo non è idonea a fronteggiare tali servizi di sicurezza". La gestione infatti è a dir poco improvvisata "non vi sono celle adatte che con l'ausilio della tecnologia garantiscano la sicurezza, così come pare esistere in altre sedi. Sanremo appare mille anni luce lontana dalla vera realtà penitenziaria che si continua a vivere al momento, l'istituto in questione per assurdo è la struttura più recente della regione, ma molto obsoleta e trapassata nella concezione lavorativa. Tra tutto questo marasma e la questione sollevata, non riusciamo a concepire come possa accadere che l'istituto resti per giorni sguarnito di Direttore e Comandante di reparto, casualmente assenti per l'ennesima volta entrambi per ferie".

Il Garantista

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Via la Polizia Penitenziaria dai Tribunali: vigilanza affidata a ditte private per recuperare un centinaio di Poliziotti dall''organico delle carceri, ma la Madia ne ha tagliati seimila

2 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

3 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

4 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

5 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

8 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

9 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili

10 Detenuti ottenevano misure alternative per lavorare, ma le ditte erano false e il lavoro inesistente


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

4 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi

9 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria

10 Riforma penitenziaria di fine legislatura, che forse favorisce solo il solito Gattopardo