Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Carcere di San Vittore: agente di Polizia Penitenziaria aggredito da detenuto

Notizia del 24/01/2012 - MILANO

Carcere di San Vittore: agente di Polizia Penitenziaria aggredito da detenuto

letto 2264 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

''Dopo gli episodi di protesta e violenza avvenuti negli ultimi giorni in diversi penitenziari del Paese, registriamo una nuova aggressione ieri a Milano San Vittore, dove un detenuto straniero ristretto al VI Raggio ha aggredito un agente della Polizia Penitenziaria in servizio, procurandogli lesioni e ferite varie guaribili in 5 giorni''. E' quanto afferma Donato Capece, segretario generale del Sappe, sindacato autonomo di polizia penitenziaria.

''Il collega aggredito -sottolinea Capece- gestiva contemporaneamente due piani detentivi con una presenza di 130 detenuti, prevalentemente stranieri. Non solo: il VI Raggio, dove lui era in servizio, ospita complessivamente 550 detenuti di cui 98 protetti, 5 sorvegliati a vista (da 2 soli agenti), 2 ad alta sicurezza: tutto questo controllato da soli 5 agenti''.

''Un'aggressione violenta ed ingiustificata -rimarca il leader del Sappe- la frequenza di questi gravi episodi un po' in tutta Italia ci allarma, tanto piu' che essa avviene a pochi giorni da un'analoga aggressione ad una poliziotta nel carcere di Bollate e dall'evasione di una detenuta dall'istituto a custodia attenuata per madri detenuti di Milano''.
 
''La situazione penitenziaria e' sempre piu' incandescente -sottolinea Capece- lo denunciamo ormai da molti mesi nella piu' silente indifferenza. Ogni giorno registriamo manifestazioni e proteste di detenuti sempre piu' violente. Le istituzioni e il mondo della politica non possono piu' restare inermi e devono agire concretamente''. Per il Sappe ''in una situazione di emergenza, come e' quella attuale, servono provvedimenti straordinari. Come sindacato della polizia penitenziaria -ricorda Capece- abbiamo proclamato lo stato di agitazione dei Baschi Azzurri del Sappe in servizio a Milano e in Lombardia''.
 
''Se non si adottano provvedimenti concreti per fronteggiare l'emergenza penitenziaria -avverte Capece- come ad esempio necessari provvedimenti deflattivi, c'e' il serio rischio che nelle prossime settimane le gia' surriscaldate carceri diventeranno roventi, con i soli poliziotti penitenziari, sempre piu' sotto organico, nella prima linea delle sezioni detentive a gestire le tensioni e le situazioni di pericolo''.
 
Milano San Vittore, conclude il leader sindacale, ''e' un penitenziario in cui il 31 dicembre scorso erano presenti 1.600 detenuti rispetto ai circa 700 posti letto regolamentari e in cui mancano circa 250 agenti dagli organici della polizia penitenziaria''.
 
Adnkronos
STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

5 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

6 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

7 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi

10 Sicurezza: Salvini, chiesto a Tria fondi assunzioni. Troppo alta età media agendina,serve piano reclutamenti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

6 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

7 L’elogio funebre di Nicolò Amato a Giuseppe Falcone

8 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane

9 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook