Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Carcere di Vallo della Lucania: le telecamere ci sono, ma non registrano

Polizia Penitenziaria - Carcere di Vallo della Lucania: le telecamere ci sono, ma non registrano


Notizia del 27/07/2013 - SALERNO
Letto (2175 volte)
 Stampa questo articolo


Le telecamere dell’impianto di videosorveglianza del carcere non registrano le immagini. È uno dei particolari emerso dalle indagini coordinate dalla procura di Vallo della Lucania per identificare gli autori della rapina effettuata da tre malviventi, alcune settimane fa, nella filiale della Banca del Cilento, in via Monti a Vallo della Lucania, a pochi metri dalla casa circondariale.

Struttura quest’ultima finita in un ciclone giudiziario già nel 2002 quando tre malviventi evasero realizzando un buco nella parete. Il carcere in questione si trova nel pieno centro della città, in una struttura risalente al 1864, concepito come convento ed adattato a penitenziario nel 1951. Nel 2003 l’allora parlamentare Antonio Oricchio presentò un’interrogazione parlamentare al ministro degli Interni per sollecitare la costruzione di una nuova casa circondariale più sicura e più vivibile a Vallo della Lucania. Ma senza alcun esito. E a circa dieci anni di distanza, la struttura, rischia di finire nuovamente sotto i riflettori. Sicurezza a rischio? “Assolutamente no - assicurano dal carcere - l’impianto di videosorveglianza è perfettamente efficiente anche se non vengono registrate le riprese.

I filmati vengono monitorati in tempo reale dal personale della Polizia Penitenziaria. Le misure di sicurezza sono state adottate tenendo presente lo standard dei detenuti”. Così dichiararono i vertici della struttura anche nel 2002 quando tre pericolosi malviventi evasero dal carcere. “Certo potrebbe essere migliorata ancora più la sicurezza e la vivibilità - ammettono persone dell’ambiente - ma la localizzazione della struttura nel pieno centro della città ha dei limiti strutturali oltre che logistici”.

La Città di Salerno

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

9 E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Giuseppe Simeone, sostituto commissario al Dap, 59 anni, stroncato da un infarto

4 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Diventa anche tu Capo del DAP!

7 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum