Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Carcere, Ionta: previsti 4 mila posti detentivi entro la fine del 2012

Notizia del 10/01/2012 - ROMA

Carcere, Ionta: previsti 4 mila posti detentivi entro la fine del 2012

letto 1389 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

E' necessario mettere i detenuti in ''strutture penitenziarie dignitose'' e con il piano carceri del governo saranno disponibili altri 4 mila posti entro il 2012. Lo ha annunciato il Capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, Franco Ionta nell'audizione in Commissione giustizia del Senato.

''Ho proposto l'utilizzo di fondi - ha aggiunto Ionta - che erano inizialmente stanziabili per le carceri di Nola e Bari per andare ad intervenire su 17 padiglioni che sono in avanzato stato di costruzione e che possono trovare completamento entro il 2012''. Ionta ha affrontato il problema delle carceri dismesse evidenziando che la vicenda di Reggio Calabria è ''uno scandalo'' in quanto ''le prime operazioni per la costruzione del carcere risalgono alla fine degli anni 80'' per un costo di ''80-90 milioni di euro''.

Al contrario le strutture di Tempio Pausania e Oristano, ha proseguito Ionta, ''sono praticamente pronte e in primavera potrebbero essere aperte. Ci sono inoltre in via d'ultimazione le carceri di Cagliari e Sassari. Gia' con questa manovra avremo circa 4 mila nuovi posti''. Ionta ha infine annunciato che e' stato aperto l'istituto di Gela che ''si trascinava da moltissimi anni'' e Trento, ''struttura di grande dignita' e di grande tecnologia''.

Asca

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Polizia Penitenziaria di Palermo consegna doni e giocattoli per i bambini con malattie metaboliche e rare

3 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

4 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

5 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

6 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

7 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone

8 Chi è Hmidi Saber l''estremista islamico arrestato oggi e tutte le sue vicende nelle carceri italiane

9 Poliziotto penitenziario colpito al volto con pugni da detenuto 18enne al carcere minorile di Roma

10 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

5 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

6 La sentenza Torreggiani (o meglio la sua sciagurata applicazione) ha distrutto le carceri italiane

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

9 Operazione Onda Blu: NIC Polizia Penitenziaria arresta a Crotone due evasi da Voghera

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera