Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Carcere Secondigliano: Polizia sequestra impianto raccolta differenziata

Polizia Penitenziaria - Carcere Secondigliano: Polizia sequestra impianto raccolta differenziata


Notizia del 08/03/2013 - NAPOLI
Letto (2463 volte)
 Stampa questo articolo


E' finito sotto sequestro giudiziario l'impianto di raccolta differenziata attivo presso il carcere di Napoli Sacondigliano.

Ad eseguire il provvedimento, scaturito a seguito di un controllo per gravi negligenze sulla gestione dell'impianto e violazioni in materia di inquinamento ambientale, e' stata ieri la polizia provinciale, in collaborazione con la Polizia di Stato.

L'impianto in questione e' considerato il fiore all'occhiello dell'amministrazione penitenziaria, ove lavorano attualmente circa 30 detenuti.

Il Progetto approvato dalla Cassa delle Ammende del DAP

Progetto 2011/30 “Lavorare per rinascere. Settore del riciclaggio e della raccolta differenziata”
Proponente Centro Penitenziario Napoli Secondigliano in convenzione con la Cooperativa Sociale Secondigliano Recuperi
Beneficiari ammessi all’iniziativa 30 detenuti
Durata 12 mesi
Importo finanziato Euro: 181.440,00
Importo cofinanziato Euro: 634.229,09
Data Approvazione C.d.A. del 27/07/2011
Descrizione dell’iniziativa L’iniziativa, attraverso il potenziamento del settore del riciclaggio e della raccolta differenziata dei rifiuti non pericolosi già attivo all’interno dell’Istituto penitenziario di Secondigliano, si propone di garantire a 30 detenuti selezionati, attraverso specifici percorsi formativi teorico-pratici, un’opportunità professionale spendibile all’esterno come addetto allo stoccaggio di rifiuti non pericolosi. A tale proposito l’iniziativa approvata, prevede l’attività di raccolta differenziata “cella a cella” propedeutica ad un’eventuale riduzione della tassa comunale sulla raccolta dei rifiuti del complesso penitenziario di Secondigliano.

AGI - Sappeinforma

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum